Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Facoltà di Scienze e Tecnologie

A.A. Classe Sede
2010/2011 L-34 - Classe delle lauree in scienze geologiche

Obiettivi formativi

Il corso di laurea in scienze Geologiche e Gestione del Territorio si rivolge a chi è interessato a comprendere i processi geologici che sono alla base della continua evoluzione del nostro pianeta, permettendo l’acquisizione delle conoscenze di base, degli strumenti analitici e dei metodi di indagine utilizzati nel campo delle scienze della Terra, sia sul terreno sia in laboratorio. il corso si propone di formare una figura professionale che risponda alle direttive della comunità europea per la professione di Geologo Junior nell’ambito della gestione territoriale, della programmazione e conservazione dell’ambiente, della ricerca ed utilizzo delle georisorse e del monitoraggio e mitigazione dei rischi naturali.

Propone percorsi formativi orientati verso una conoscenza geologica mirata al riconoscimento dei parametri utili alla risoluzione di problemi applicativi e alla corretta gestione e salvaguardia del territorio (compresa la legislazione dell’ambiente). Verranno, inoltre, fornite le metodologie per l’informatizzazione, l’elaborazione e la gestione di dati a carattere geologico-territoriale (Gis). i laureati apprenderanno conoscenze terminologiche e linguistiche, durante i corsi di insegnamento, anche attraverso l’utilizzo di siti WeB internazionali tali da permettere l’accesso alle informazioni scientifiche nei vari ambiti disciplinari delle scienze della Terra.

Scienze geologiche e gestione del territorio (L-34)

Il Corso di Laurea in Scienze Geologiche e Gestione del Territorio, oltre all’accesso alle lauree di secondo livello, consente l’ingresso nel mondo del lavoro nelle amministrazioni pubbliche, ai vari gradi di carriera, e nell’imprenditoria privata attraverso la professione di geologo. Le conoscenze acquisite durante il corso di studi permetteranno infatti ai laureati di poter sostenere l’esame di abilitazione per la professione di Geologo Junior (iscrizione all’Albo specifico nella “Sezione dei Geologi Junior”; DPR, 5 Giugno 2001, n. 328). I laureati potranno svolgere attività professionali in tutti gli ambiti delle Scienze della Terra, quali la cartografia geomorfologica e geologica tematica, le indagini geognostiche e l’esplorazione del sottosuolo (anche con metodi geofisici), il reperimento, la valutazione, la gestione delle georisorse (comprese quelle idriche), la valutazione e prevenzione del degrado dei versanti, l’analisi petrografica e la certificazione dei materiali geologici, i rilievi geodetici, topografici ed oceanografici. Le professionalità acquisite potranno trovare applicazione in enti pubblici, istituzioni, aziende, società e studi professionali. L’accesso all’insegnamento in specifici gradi scolastici o universitari è vincolato dalla normativa in vigore. Nell’ambito della classificazione Istat delle professioni (NUP 2007), il Corso di Laurea in Scienze Geologiche e Gestione del Territorio forma delle specifiche figure professionali appartenenti prevalentemente ai seguenti gruppi: Geologi, Paleontologi, Geofisici, Guide ed accompagnatori specializzati, Tecnici dei musei.

Il primo anno del Corso di Laurea prevede insegnamenti atti a fornire allo studente competenze di base nell’ambito scientifico ed una conoscenza ad ampio spettro dei processi geologici, endogeni ed esogeni, che controllano l’evoluzione del pianeta Terra. Il secondo ed il terzo anno prevedono insegnamenti caratterizzanti nell’ambito geologico e nella gestione del territorio. Oltre alle lezioni frontali organizzate in semestri e svolte in aula con il supporto di strumenti audiovisivi, il Corso di Laurea prevede attività di laboratorio (paleontologico, mineralogico-petrografico, litologico, cartografico e geologico-tecnico), numerose esercitazioni pratiche
sul terreno, consistenti in escursioni giornaliere o plurigiornaliere, un campo di rilevamento geologico, attività pratiche per l’utilizzo dei principali strumenti fotogrammetrici, viaggi di studio, stage, seminari e tirocini presso imprese private ed enti pubblici.

 Piano dell'offerta formativa

La laurea triennale in Scienze Geologiche e Gestione del Territorio permette l’accesso diretto a tutte le lauree Magistrali della classe in Scienze e Tecnologie Geologiche (LM-74).

Parallelamente al Corso di Studi triennale di Scienze Geologiche e Gestione del Territorio viene attivato anche un percorso a tempo parziale (per studenti lavoratori) della durata di 5 anni. Tutte le attività didattiche si svolgeranno nel Campus Scientifico dove è attivo un servizio di tutorato che fornirà allo studente tutte le informazioni necessarie per trovare le soluzioni più idonee per eventuali problemi relativi ai corsi, a borse di studio, alla scelta dei percorsi formativi e della tesi di laurea e all’orientamento nel mondo del lavoro.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top