Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2010/2011

Obiettivi formativi

Il corso, concentrandosi su un approccio pratico e pragmatico - ma matematicamente rigoroso - alle principali metodologie di analisi, intende fornire le basi di un metodo di lavoro quanto più flessibile e personalizzabile. Il corso si propone di fornire ai partecipanti tutte le competenze relative ai metodi statistici e alle loro applicazioni pratiche. Fornendo a tutti i partecipanti un medesimo set di dati e lo stesso software, e facendo loro svolgere passo a passo una analisi completa, è possibile integrare e risolvere il problema del test/esame finale e della valutazione, spesso richiesti dai partecipanti o dalle loro organizzazioni di origine.
La possibilità di lavorare in proprio su un problema concreto - con l'assistenza di un docente per chiarire eventuali dubbi - dovrebbe inoltre accrescere la fiducia dei partecipanti nelle proprie capacità di affrontare da soli, nella vita reale, analisi simili.

Università, Enti di Ricerca, Enti pubblici e privati, Istruzione pubblica e privata, Libera professione

Al termine del corso i partecipanti dovranno sostenere un colloquio finale riguardante i contenuti trattati. Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione, con l'indicazione degli argomenti trattati e del Docente responsabile.

Prerequisiti consigliati/obbligatori, prove di ammissione e/o di orientamento

L'accesso al corso è consentito a cittadini italiani e stranieri, al corso sono ammessi i laureati (vecchio ordinamento, laurea specialistica o magistrale) in Scienze Geologiche, Scienze e Tecnologie Agrarie, Agroalimentari e Forestali, Scienze e Tecnologie Farmaceutiche, Lauree in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura, Architettura del Paesaggio, Biologia, Ingegneria per l'Ambiente e per il Territorio, Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale e Scienze della Natura che utilizzano i metodi statistici e le loro applicazioni pratiche nei diversi settori professionali.

Studenti stranieri
Al corso possono iscriversi i cittadini comunitari laureati all'estero, i cittadini non comunitari laureati o diplomati all'estero ma soggiornanti in Italia, ed i cittadini non comunitari residenti all'estero. Le disposizioni generali, i requisiti e la documentazione necessaria per l'iscrizione è disponibile sul portale d'ateneo al seguente indirizzo: http://www.uniurb.it>studenti>studenti_stranieri.

 

Il corso si svolgerà presso il Campus Scientifico dell'Università degli Studi di Urbino"Carlo Bo"dal 20 al 24 settembre 2010. Il piano formativo prevede attività per un totale di 50 ore distribuite in 40 ore di lezione frontale e 10 ore di studio individuale.

Tradizionalmente i corsi di statistica vengono sviluppati seguendo un ordine logico di crescente complessità matematica, la cui struttura è (a grandi linee)
. concetti di base
. statistica descrittiva
. test statistici (t-Test, Chi Square, ANOVA)
. statistica bivariata (correlazione e regressione)
. analisi multivariata (correlazione e regressione multiple, MANOVA)
. metodi di classificazione (Cluster Analysis)
. metodi di ordinamento (Principal Components Analysis, Discriminant Aanalysis etc.)
Questo tipo di sviluppo ha certamente senso in un corso nel quale la teoria matematica sia centrale all'insegnamento.
Un corso pratico che de-enfatizzi la matematica, tuttavia, può svincolarsi da questa rigida struttura, e seguire una traccia diversa, che segua passo per passo i momenti dello sviluppo di una analisi pratica.
L'ordine di massima di presentazione degli argomenti sarebbe allora
. definizione del tema dello studio
. definizione delle variabili considerate
. definizione di un modello
. campionamento e misura delle variabili
. analisi grafica speditiva
. statistica descrittiva
. statistica esplorativa (Cluster, metodi di ordinamento)
. riduzione delle variabili (Cluster, metodi di ordinamento)
. analisi statistica (correlazione, regressione, ANOVA/MANOVA, metodi di ordinamento)
. verifica dei risultati (test statistici, analisi di potenza)
. validazione del modello
. presentazione dei risultati
Rispetto al precedente, questo programma
. permette di inserire argomenti non strettamente matematici ma essenziali, quali il campionamento o la restituzione grafica dei risultati
. segue una logica che si presume già acquisita dai partecipanti al corso, utilizzando la familiarità per facilitare l'approccio a nuovi concetti
. presenta più volte gli stessi metodi matematici, applicati (realisticamente), a diverse fasi del lavoro di analisi, sottolineandone così la flessibilità
. permette di integrare parte teorica e parte pratica
. garantisce un ritmo meno meccanico delle lezioni, lasciando maggiore spazio a commenti e suggerimenti dei partecipanti

Al termine del corso i partecipanti dovranno sostenere un colloquio finale riguardante i contenuti trattati. Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione, con l'indicazione degli argomenti trattati e del Docente responsabile.

Il corso prevede l'acquisizione di 2 crediti.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top