Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2010/2011

Obiettivi formativi

Il master ha lo scopo di formare dei professionisti che siano capaci al termine del percorso di progettare e realizzare interventi educativi/preventivi per la promozione dello stile di vita, nelle varie fasi della vita, in un'ottica sistemica, affrontando tematiche dietologiche, motorie e psico-educative in modo correlato ed integrato.

 

Il settore occupazionale di riferimento è quello della prevenzione in strutture sanitarie, educative, scolastiche, del volontariato, delle associazioni di pazienti, ecc.
Questo profilo professionale non è sovrapponibile con quello di area sanitaria di cui al D.D. II 2/4/2001.
La figura professionale che si intende formare potrà operare a supporto di strutture pubbliche e private per la progettazione e promozione di piani di intervento preventivo.

Al termine del percorso gli studendi dovranno saper:
•  effettuare screening di prevenzione
•  progettare percorsi didattici preventivi
•  gestire interventi preventivi orientati al cambiamento dello stile di vita (alimentazione, fumo, movimento) con varie fasce di età, cultura e provenienza sociale
•  gestire interventi per promuovere il miglioramento della composizione corporea mediante una corretta alimentazione e l'attività motoria
•  gestire il sistema di valutazione degli interventi
•  integrare il proprio operato con gli altri operatori (sanitari, educatori, ecc.) del sistema territoriale di riferimento
•  operare in una logica di processi e prodotti ben definiti (Sistema Qualità del servizio erogato).

Il percorso didattico si articola in 60 crediti formativi universitari (CFU) distribuiti in un anno in 360 ore di attività frontale, 80 ore di didattica assistita, 200 ore di stage, 75 ore per prova in itinere e finale e 775 ore di studio individuale; lo stage (8 CFU) dovrà svolgersi in un periodo a scelta dello studente e presso una sede preventivamente approvata dal Comitato direttivo del master che dovrà avere delle caratteristiche conformi agli obiettivi prefissati dal master.
Il percorso formativo avrà un carattere itinerante e si svolgerà presso la Facoltà di Scienze Motorie di Urbino e nelle sedi degli Atenei convenzionati: presso il Centro Interdipartimentale Curiamo, Università di Perugia, e presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università Federico II di Napoli, in periodi di lezione intensivi.
Fra i temi che verranno affrontati:
• Fisiopatologia dell'obesità, della sindrome metabolica e dell'aterosclerosi;
• Nutrizione nella prevenzione e cura della sindrome metabolica e nella prevenzione cardiovascolare;
• Metodologia per gli interventi nutrizionali;
• Biochimica e fisiologia dell'esercizio fisico, promozione della salute;
• Metodologia dell'allenamento in palestra ed all'aperto per migliorare lo stato di salute;
• Endocrinologia dello sport e diabetologia;
• Psicopedagogia applicata all'attività motoria, psicologia del benessere e della salute, pedagogia sociale;
• Organizzazione e gestione ergonomica di un centro dedicato alla prevenzione di obesità e diabete.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top