Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2011/2012

Obiettivi formativi

Il Master in "Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie", di durata annuale, ha lo scopo di creare qualificate competenze professionali, sia teoriche sia applicative, in materia di organizzazione e gestione sanitaria e di coordinamento. Il corso è tipicamente finalizzato alla formazione continua del personale delle organizzazioni socio-sanitarie, e specificamente dei diversi livelli di management e delle funzioni di comunicazione. Il master è altresì rivolto ai laureati interessati a uno sbocco occupazionale nel settore socio-sanitario, con particolare attenzione alle nuove competenze e figure richieste dall'evoluzione delle organizzazioni sanitarie e dall'evoluzione delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione applicate al settore socio-sanitario (e-sanità).

Il Master consente di acquisire elevate competenze nell'area del management innovativo delle organizzazioni sanitarie e socio-sanitarie, necessarie per l'assunzione di ruoli di coordinamento e gestione dei processi lavorativi in organizzazioni sanitarie e socio-sanitarie, pubbliche e private.
Il Master risponde ai requisiti richiesti per l'esercizio delle funzioni di coordinamento in sanità, regolamenta to dall'Accordo Stato-Regioni dell'agosto 2007 e dalla legge 1 febbraio 2006, n. 43, art. 6. L'offerta formativa risponde ai requisiti richiesti dalla legge 150/2000 per la formazione continua del personale addetto alle attività di informazione e comunicazione delle pubbliche amministrazioni. La frequenza al Master esonera i partecipanti dagli obblighi dell'ECM per l'anno di formazione.

L'offerta formativa del Master Universitario Mios prevede:
A) un'area sul management sanitario, con interventi formativi specialistici sulla comunicazione, sulla gestione e organizzazione sanitaria, sull'economia e il marketing per le organizzazioni sanitarie e sulla programmazione e valutazione dei servizi socio-sanitari e sulla loro integrazione (6 insegnamenti con relativa prova di verifica dell'apprendimento).
B) un'area sul management della e-sanità, con interventi di natura teorica sulle reti e sulle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione, sul management sanitario e la gestione del rischio clinico nella new economy e di natura applicativa nei vari settori, dalla telemedicina all'e-government, dall'e-care all'e-procurement, dall'e-hospital all'e-learning (4 insegnamenti con relativa prova di verifica dell'apprendimento).
L'offerta formativa si completa con uno stage di 500 ore (o project work) e con la prova finale (4 cfu). Obiettivi e contenuti dello stage verranno definiti in base al profilo professionale dello studente.
Il Master ha durata annuale. Lezioni, seminari, esercitazioni pratiche e workshop si svolgeranno da marzo a novembre 2012. La frequenza è obbligatoria almeno per i 2/3 delle attività didattiche. La didattica frontale è integrata da forme di didattica a distanza. La didattica è organizzata in forma intensiva (due o tre giornate alla settimana, per due settimane al mese). Le docenze sono svolte sia da docenti dell'Ateneo di Urbino e di altre Università qualificate nella formazione manageriale e sanitaria, sia da esperti provenienti da organizzazioni sanitarie, aziende ed enti italiani e stranieri.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top