Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2012/2013

Obiettivi formativi

Il Master di I Livello Arabo, Cinese, Russo: Lingue, Intercultura e Internazionalizzazione d’impresa intende costruire una figura professionale capace di sostenere le imprese nel loro percorso di internazionalizzazione verso la Cina, la Russia e i paesi del mondo arabo. Il percorso formativo vuole offrire un grado di formazione avanzata che integri sia gli strumenti linguistici - indispensabili per meglio interloquire con operatori e imprese in quelle aree - con le conoscenze economiche, culturali e sociali peculiari di quei paesi al fine di facilitare l’interazione con agenti e rappresentanti di quelle realtà e fornire competenze utili alle aziende che intendano avviare un processo di internazionalizzazione.

Università Aperta

Dal 30 gennaio al 3 febbraio 2023 — L’incontro con le studentesse e gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado costituisce da oltre venti anni uno degli appuntamenti più qualificanti dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Ti aspettiamo!

scopri il programma

Il Master ha l’obiettivo di formare figure professionali con un profilo ampiamente spendibile all’interno di aziende, di enti e di istituzioni che si occupano di internazionalizzazione, di supporto ad aziende che operano o dovranno operare nel mercato arabo, cinese e russo, o di attività di consulenza e di lavoro autonomo.

Il master ha durata annuale e prevede l'attribuzione di 60 CFU. Il conseguimento del titolo è subordinato al superamento delle prove relative ad ogni singolo insegnamento e alla produzione di un elaborato finale che potrà essere un project work relativo all'esperienza di stage o un lavoro di ricerca su uno dei temi affrontati durante l'anno. Le lezioni avranno inizio nel mese di gennaio 2013 e saranno così suddivise:

Attività formative economiche (comuni alle tre lingue): 
Economie della globalizzazione 3 CFU (15 ore di lezioni frontali)
Processi di internazionalizzazione 3 CFU (15 ore di lezioni frontali)
Organizzazione internazionale d’impresa 3 CFU (15 ore di lezioni frontali)
Strategie d’internazionalizzazione 3 CFU (15 ore di lezioni frontali)
Leadership e competenze manageriali 3 CFU (15 ore di lezioni frontali)  

Attività formative interculturali d'area:

Istituzioni a supporto dell’internazionalizzazione 3 CFU (15 ore di lezioni frontali)
Business plan 4CFU (15 ore di lezioni frontali)
Tecniche di comunicazione internazionale (nei paesi arabi, in Cina e in Russia) 4 CFU (15 ore di lezioni frontali)
Negoziazione e trattative interculturali (nei paesi arabi, in Cina e in Russia) 4 CFU (15 ore di lezioni frontali)  

Attività formative linguistiche d'area:

Lingua straniera commerciale (arabo, cinese o russo) 5 CFU (30 ore di lezioni frontali)  

Al termine della fase d'aula è previsto lo stage di 500 ore presso un'azienda selezionata dall'Ufficio stage della Facoltà di Lingue e letterature straniere e dall'A.sp.in 2000 (Azienda speciale per l'internazionalizzazione della Camera di Commercio di Pesaro-Urbino). STAGE 20 CFU (500 ore) Prova finale 5 CFU

E' richiesta la frequenza obbligatoria per almeno 2/3 in ciascuna delle attività formative.

A conclusione delle attività didattiche ciascuno studente dovrà produrre un elaborato finale che potrà essere un project work relativo all’esperienza di stage o un lavoro di ricerca su uno dei temi affrontati durante l’anno. L’elaborato verrà discusso di fronte ad un’apposita commissione di esperti durante l’esame finale.

Al termine della fase d’aula è previsto lo Stage di 500 ore presso un’azienda selezionata dall’Ufficio Stage della Facoltà di Lingue e Letterature straniere e dall’A.Sp.In 2000 (Azienda speciale per l’Internazionalizzazione della Camera di Commercio Pesaro-Urbino) tra le imprese che hanno già avviato o che intendono avviare rapporti di cooperazione economica con i paesi del mondo arabo, la Cina o la Russia.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top