Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2013/2014

Obiettivi formativi

Il Master , di durata annuale, intende formare, in  maniera altamente qualificata Psicologi e Medici per la realizzazione di diagnosi e trattamenti integrati nell'ambito dei disturbi specifici di apprendimento. Consente di acquisire  conoscenze teorico pratiche sulla fisiopatologia dei processi di apprendimento in età evolutiva. Al termine del master lo studente saprà esaminare le caratteristiche cliniche e neuro-psico-comportamentali dei più comuni disturbi evolutivi che comportano difficoltà di apprendimento; sarà in grado di fmparare a formulare diagnosi e di pianificare programmi di screening volti all'identificazione dei segni precoci dei disturbi.  Saranno inoltre presentati i più attuali strumenti informatici e tecnologici di supporto all'apprendimento al fine di definire e valutare un progetto di rieducazione completo e di verificarne l'efficacia.

Il Master è rivolto a laureati in psicologia e medicina,  con particolare riguardo per neuropsichiatri infantili e pediatri, per metterli in grado di fornire a singoli utenti e a enti sanitari ed educativi, servizi di consulenza, diagnosi, trattamento e prevenzione nell'ambito delle disabilità di apprendimento in età pediatrica e adolescenza. Il corso di studi fornirà gli strumenti clinici e operativi per una immediata operatività. Verranno inoltre forniti le basi e gli strumenti per predisporre piani di riabilitazione individualizzati e valutare l'efficacia degli interventi terapeutici in questo ambito.


Il Master è articolato in due moduli. Il primo di indirizzo generale ed il secondo di indirizzo specifico. Nella prima parte del Master, gli insegnamenti vertono sui principi delle neuroscienze cliniche cognitive. Nella seconda parte vengono invece fornite conoscenze sull'assessment neuropsicologico e neuropsicopatologico mediante test e scale, sulla valutazione e diagnosi dei pazienti con DSA e sulla presa in carico del paziente e del caregiver. I partecipanti al Master saranno in grado di acquisire le competenze necessarie per condurre valutazioni neuropsicologiche.Le lezioni del modulo generale si svolgeranno nel periodo da gennaio a giugno 2014 e si svolgeranno presso la sede dell'Università di Urbino e dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Le lezioni del modulo di indirizzo clinico si svolgeranno nel periodo da luglio a dicembre, presso le sedi di Urbino e di Modena e Reggio Emilia.  Il candidato, all'atto della preiscrizione dovrà indicare la propria preferenza per la sede in cui intende frequentare le lezioni.  Si precisa che,  per le lezioni della parte generale il docente potrà essere presente in aula o a Pesaro o a Reggio Emilia, a seconda delle opportunità logistiche e che gli studenti di entrambe le sedi potranno  dunque seguire le lezioni  in presenza o in video-conferenza interattiva. Le lezioni della parte specifica, da luglio a dicembre,  si terranno invece sempre in presenza.Nel caso in cui il numero degli iscritti non raggiunga il numero minimo di partecipanti previsto per l'attivazione in ciascuna sede universitaria, il corso sarà comunque attivato nella sede universitaria con il maggior numero di iscritti. Per il conseguimento del titolo è prevista l'acquisizione di 60 CFU pari a 1500 ore di didattica frontale; sono previste una prova intermedia, una tesi finale ed un tirocinio presso Ausl o altre strutture riconosciute per circa 300 ore.

Tesi e discussione su argomento concordato con un docente del corso.

Il modulo generale prevede i seguenti ambiti disciplinari: •Principi di Neuroscienze e Neuropsicologia: stato dell'arte su studi, ricerche, progetti; •Competenze, ruolo, funzioni del neuropsicologo clinico, concetti teorici del funzionamento cerebrale e della mente; •I disturbi specifici di apprendimento: eziologia e nosografia dei DSA; •L'indagine Neuropsicologica (NPS): L'anamnesi e la storia clinica, le indagini sulle singole funzioni mentali, gli strumenti testologici standardizzati ed empirici, la diagnosi di primo e secondo livello, la classificazione nosografica, la valutazione clinica del potenziale di apprendimento e funzionale delle capacità residue, la certificazione clinica; •I test neuropsicologici specifici: ATTENZIONE; MEMORIA E APPRENDIMENTO: LINGUAGGIO E PRASSI; VISUOSPAZIOMOTRICITA'; •Metodi di riabilitazione Neuropsicologica; •Principi di neuroanatomia e neurofisiologia funzionale: dal neurone alle tecniche moderne di neuroimaging cerebrale, topografia neuroanatomica e circuiti neurofisiologici; •Principi di neuro-psico- endocrino-immunologia; •Principi di neuropsicofarmacologia: dalle sostanze naturali ai principi farmacomimetici,alla ricerca farmacologico-genetica per le patologie del snc; •La pratica clinica esperta in Nps : Somministrazione, scoring, interpretazione di test e prove neuropsicologiche, presa in carico in equipe di casi clinici, diagnosi funzionale e costruzione di programmi riabilitativi, verifica longitudinale e studio sugli effetti di un trattamento Nps; •Casi clinici in supervisione: discussione casi clinici in piccoli gruppi, analisi di protocolli clinici, supervisione di trattamenti e percorsi diagnostici


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top