Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2016/2017

Obiettivi formativi

La finalità del Master è quella di:

  • fornire una preparazione basata su un metodo interdisciplinare economico-aziendale e giuridico ed incentrata sugli aspetti critici del cambiamento nelle pubbliche amministrazioni;
  • garantire aggiornamento e perfezionamento delle conoscenze nel settore pubblico affinché gli sviluppi della normativa, quali il processo di decentramento delle funzioni amministrative, l’integrazione amministrativa dell’Unione europea e le tecniche di management della pubblica amministrazione possano essere affrontati con conoscenze puntuali e specialistiche e con adeguati strumenti d’analisi e di risoluzione dei problemi;
  • rafforzare la capacità di innovazione e di soluzione dei problemi, giuridici e gestionali, nel settore pubblico;
  • fornire una preparazione idonea ad affrontare i concorsi pubblici e a perseguire obiettivi di progressione di carriera;
  • rafforzare le competenze di quanti operano a vario titolo con le pubbliche amministrazioni svolgendo attività consulenziali o libero professionali in ambito economico, giuridico e gestionale.

Gli sbocchi professionali individuati sono:

  • pubblico impiego e accesso a concorsi pubblici, interni ed esterni, anche di livello dirigenziale;
  • incarichi nella pubblica amministrazione e in enti e società alla stessa collegati;
  • progressioni di carriera interne;
  • professioni legali e consulenze in settori pubblici o privati a regolazione pubblica (quali urbanistica, edilizia, ambiente, attività imprenditoriali e terzo settore).
  • impieghi in imprese ed enti privati che operano in settori a regolazione pubblica.

Il percorso formativo del Master si incentra sugli aspetti critici del cambiamento che la pubblica amministrazione si trova a fronteggiare. Il metodo è interdisciplinare e l'articolazione basata su insegnamenti di argomento economico-gestionale e giuridico. La didattica si sviluppa su 275 ore di lezioni frontali (di norma giovedì e venerdì pomeriggio). Il corso, in aggiunta alla parte teorica, prevede esercitazioni individuali e/o di gruppo e un project work e/o un'attività di stage della durata di 300 ore, nonché un paper su tematiche giuridiche che costituiscono parte fondamentale e caratterizzante dell'esperienza del Master.

Gli insegnamenti affrontati nel corso, con le rispettive ore di didattica frontale ed i relativi crediti formativi, sono articolati nei seguenti moduli didattici:

  • modulo 1. "Innovazioni nel procedimento amministrativo" (IUS/10) 30 ore, 6 CFU
  • modulo 2. "Documentazione amministrativa e codice dell'amministrazione digitale" (IUS/10) 20 ore, 4 CFU
  • modulo 3. "Trasformazione dell'organizzazione amministrativa e del rapporto di lavoro con le p.a." (IUS/10 e IUS/07) 30 ore, 6 CFU
  • modulo 4. "La gestione delle risorse umane nelle pubbliche amministrazioni" (SECS-P/08 e SECS-P/10) 30 ore, 6 CFU
  • modulo 5. "Novità sui contratti delle pubbliche amministrazioni" (IUS/10) 30 ore, 6 CFU
  • modulo 6. "E-procurement" (SECS-P/08) 20 ore, 4 CFU
  • modulo 7. "Economia e management delle amministrazioni pubbliche - elementi di ragioneria pubblica" (SECS-P/07) 20 ore, 4 CFU
  • modulo 8. "La programmazione, la valutazione ed i controlli delle pubbliche amministrazioni" (SECS-P/07 e SPS/04) 20 ore, 4 CFU
  • modulo 9. "L'acquisizione e la gestione dei fondi europei" (SECS-P/07) 20 ore, 4 CFU
  • modulo 10. "Strumenti di gestione della qualità" (SECS-P/08) 25 ore, 5 CFU
  • modulo 11. "Gestione del territorio e tutela dell'ambiente" (IUS/10) 30 ore, 6 CFU

Il Master si svolgerà dal mese di febbraio 2017 al mese di gennaio 2018. Il Consiglio di Direzione si riserva di anticipare l’avvio del Master nell’ultima settimana del mese di febbraio.

Si svolgeranno, di norma, il giovedì e il venerdì pomeriggio, dalle ore 14,30 alle ore 19,30, secondo il calendario che sarà pubblicato sul sito del Master www.masterpa.it e sul sito dei Dipartimento alla pagina, cliccando qui.

Le Pubbliche Amministrazioni interessate potranno richiedere l'attivazione del corso in videoconferenza presso le loro sedi (è necessario accertare prima la disponibilità delle attrezzature e la fattibilità). Il Consiglio di Direzione si riserva la facoltà di modificare l'assetto organizzativo sulla base del numero di partecipanti e il calendario per esigenze organizzative, dandone congruo preavviso agli studenti.

Nel corso dell'attività gli studenti sono assistiti da tutor.

La frequenza è obbligatoria e non può essere in ogni caso inferiore al 75% delle ore previste per ogni tipologia di attività del corso (lezioni relative ai moduli didattici, stage, project work, etc.).

La prova finale consiste nella discussione pubblica del project work e del paper, davanti ad una commissione appositamente nominata. Tale prova è valutata in centodecimi con eventuale indicazione della lode. La valutazione è considerata positiva se il candidato ottiene un punteggio almeno pari a 66/110. La prova finale può essere ripetuta una sola volta in caso di votazione inferiore a 66/110, secondo le modalità stabilite dal Consiglio di Direzione. 

È consentita l'ammissione all'esame finale solo dopo il superamento di tutte le prove intermedie, previa verifica della partecipazione alle attività previste per ciascun modulo didattico. 

Gli studenti ammessi a sostenere la prova finale sono tenuti a presentare con le stesse  modalità previste all’art. 13 la domanda di conseguimento del titolo in bollo, su modulo disponibile alla pagina http://adoss.unimc.it/it/offerta-formativa/corsi-post-lauream-1/modulistica. La suddetta domanda dovrà pervenire all’Università degli Studi di Macerata almeno trenta giorni prima della data fissata per l’esame finale del corso; per sostenere la prova finale è necessario effettuare il versamento della quota di € 31,38 (comprensiva del bollo virtuale e di ogni altro onere) a titolo di contributo per il rilascio del diploma da effettuarsi tramite bollettino MAV che può essere pagato presso qualsiasi sportello bancario con le stesse modalità utilizzate per il pagamento della tassa di iscrizione. 

La segreteria amministrativa del Master è presso l'Università di Macerata. Il titolo è congiunto e le lezioni si svolgono in entrambe le sedi, collegate tra di loro in video conferenza.

Iscriversi a Scienze amministrative e innovazione nella pubblica amministrazione ­— Masterpa

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
40 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 15/12/2016
Indicazioni

Per l'ammissione al Master è richiesto il possesso del Diploma di Laurea specialistica/magistrale senza alcun vincolo di facoltà e/o corso di laurea di provenienza. Inoltre costituisce titolo di accesso il possesso del Diploma di Laurea conseguita in base al sistema previgente al DM 509/99 alcun vincolo di facoltà e/o corso di laurea di provenienza.

È consentito l'accesso al corso, con riserva, a coloro che, iscritti ad uno dei corsi per cui vige l'incompatibilità di cui al successivo art. 19 ed in debito del solo esame finale (all'atto della conferma dell'iscrizione di cui al successivo art. 15), prevedono di conseguire il relativo titolo entro e non oltre il mese di aprile 2017, con l'obbligo di effettuare l'iscrizione al Master secondo le modalità illustrate al successivo art. 13, senza versare la tassa di iscrizione. Entro 10 giorni dal conseguimento del titolo, l'iscrizione al Master deve essere perfezionata con il pagamento della relativa tassa, pena la decadenza dall'iscrizione stessa.

Possono chiedere l'iscrizione anche i candidati in possesso di un titolo accademico estero equiparabile, per livello, natura, contenuto e diritti accademici (accesso ad ulteriori corsi) al titolo accademico italiano richiesto per l'accesso al corso prescelto. L'iscrizione, tuttavia, resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte del Consiglio di Direzione ai soli fini dell'iscrizione.

Il corso si tiene in lingua italiana, pertanto ai candidati stranieri è richiesta un'ottima conoscenza della suddetta lingua.

Il corso non viene effettuato se non si raggiunge il numero minimo di 20 iscritti (e comunque con un minimo di 5 per ciascuna sede), salvo diversa deliberazione del Consiglio di Direzione. Il numero massimo dei posti disponibili è pari a  n. 80 (40 per ciascuna sede), comprensivo degli uditori, salvo diversa deliberazione del Consiglio di Direzione, e fino ad un massimo del 30% degli iscritti è riservato ai dipendenti dell'Università di Macerata designati con apposita graduatoria. Il Consiglio di Direzione si riserva di determinare la composizione della classe nel rispetto del numero massimo stabilito.

Uditori

Chi non possiede il titolo richiesto per l'ammissione al Master può partecipare in qualità di uditore, secondo le modalità e i termini indicati all'art. 13.

Gli uditori possono essere ammessi fino a completamento dei posti disponibili e sono selezionati sulla base del curriculum vitae et studiorum. A seguito di tale valutazione vengono inseriti in graduatoria (art.14).

La pubblicazione della graduatoria ha valore di comunicazione ufficiale agli interessati, che da quel momento possono provvedere alla conferma della propria iscrizione, tramite pagamento secondo le modalità e i termini indicati all'art. 15. La tassa di iscrizione in qualità di uditore è determinata in2.000,00 (comprensiva del bollo virtuale e di ogni altro onere) da versare secondo le modalità indicate all'art. 15 in seguito alla comunicazione di ammissione al Master. Salvo espressa richiesta, gli uditori sono esentati dallo svolgimento delle prove di verifica intermedie e finale e non svolgono lo stage.

Al termine delle lezioni, previa verifica della frequenza ad almeno il 75% delle attività d'aula, potrà essere rilasciato agli interessati, dietro richiesta in bollo, un certificato di frequenza anch'esso in bollo senza attribuzione di crediti formativi valido ed utilizzabile secondo la normativa vigente (art.15 L. 183/2011).

Iscrizione a singoli moduli

Per coloro che non vogliono iscriversi all'intero Master è possibile la frequenza di singoli moduli didattici. I moduli attivati nell'a.a. 2016/2017 sono:

  • modulo 1. "Innovazioni nel procedimento amministrativo"
  • modulo 2. "Documentazione amministrativa e codice dell'amministrazione digitale"
  • modulo 3. "Trasformazione dell'organizzazione amministrativa e del rapporto di lavoro con le p.a."
  • modulo 4. "La gestione delle risorse umane nelle pubbliche amministrazioni"
  • modulo 5. "Novità sui contratti delle pubbliche amministrazioni"
  • modulo 6. "E-procurement"
  • modulo 7. "Economia e management delle amministrazioni pubbliche - elementi di ragioneria pubblica"
  • modulo 8. "La programmazione, la valutazione ed i controlli delle pubbliche amministrazioni"
  • modulo 9. "L'acquisizione e la gestione dei fondi europei"
  • modulo 10. "Strumenti di gestione della qualità"
  • modulo 11. "Gestione del territorio e tutela dell'ambiente".

Per l'ammissione al singolo modulo è richiesto il possesso del Diploma di Laurea specialistica/magistrale senza alcun vincolo di facoltà o corso di laurea di provenienza. Inoltre costituisce titolo di accesso il possesso del Diploma di Laurea conseguita in base al sistema previgente al DM 509/99 alcun vincolo di facoltà e/o corso di laurea di provenienza.

Ai candidati stranieri è richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana.

Coloro che hanno superato le prove di tutti i singoli moduli e le attività previste, pur in anni accademici differenti, possono chiedere di conseguire il titolo di Master, previo parere positivo del Consiglio di Direzione.

Coloro che non possiedono il titolo di studio richiesto possono iscriversi al modulo in qualità di uditori.

La tassa di iscrizione ai singoli moduli è determinata in € 700,00 per i moduli 1,3,4,5,11, in € 600 per il modulo 10 e in € 500 per i moduli 2,6,7,8,9. In caso di iscrizione contemporanea a due o più moduli è possibile usufruire delle riduzioni previste all'art. 16.

Coloro che sono interessati a frequentare i singoli moduli devono iscriversi secondo le modalità previste all'art. 13 nei termini previsti quali scadenze per ciascun modulo. In aggiunta agli allegati già previsti al citato articolo va inserita la copia dell'avvenuto versamento della tassa di iscrizione.

La domanda di iscrizione, debitamente compilata e firmata, deve pervenire a mezzo raccomandata (fa fede il timbro di arrivo) al Dipartimento di Scienze politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali - Segreteria studenti - U.O. Didattica e Studenti - Via Don Minzoni, 2 - Macerata, o a mezzo posta elettronica certificata secondo le modalità di cui all'art. 13, o consegnata direttamente agli sportelli entro le ore 12.00 delle date indicate nei siti dell'Università di Macerata e www.masterpa.it quali scadenze per ciascun modulo.

In caso di spedizione la busta deve portare l'indicazione < Iscrizione al modulo [indiricare il modulo] del Master in Scienze amministrative e innovazione nella Pubblica Amministrazione - MasterPA - A.A. 2016/2017 >.

L'Ufficio non risponde di eventuali ritardi nella consegna, smarrimento delle buste o documentazione incompleta.

In caso di rinuncia alla frequenza del modulo non è previsto alcun rimborso di quanto versato. Essendo la tassa di iscrizione al di fuori del campo I.V.A., ai sensi degli artt. 1 e 4 del D.P.R. 633/1972 e successive modifiche, l'Università non rilascia fattura.

La frequenza è obbligatoria e non può essere in ogni caso inferiore al 75% delle ore complessive di didattica in aula del modulo.

La frequenza alle lezioni e la possibilità di sostenere la prova per l'acquisizione dei crediti formativi resta vincolata al versamento della tassa di iscrizione al modulo.

L'Università degli Studi di Macerata potrà rilasciare agli interessati, dietro richiesta in bollo, un certificato di esame sostenuto, anch'esso in bollo, con l'indicazione dei crediti formativi conseguiti valido ed utilizzabile secondo la normativa vigente (art. 15 L. 183/2011).

Uditori che si iscrivono a singoli moduli

Coloro che non possiedono il titolo richiesto per l'ammissione ai singoli moduli, possono presentare domanda di ammissione in qualità di uditori secondo le modalità e i termini indicati all'art. 11.

La tassa di iscrizione al singolo modulo in qualità di uditore è determinata in € 600,00 per i moduli 1,3,4,5,11, in € 500 per il modulo 10 e in € 400 per i moduli 2,6,7,8,9 da versare in un'unica soluzione all'atto dell'iscrizione, salve le altre eventuali riduzioni di cui all'art. 16.

Salvo espressa richiesta, gli uditori sono esentati dallo svolgimento delle prove di verifica intermedie.

Al termine delle lezioni, previa verifica della frequenza ad almeno il 75% delle attività d'aula, potrà essere rilasciato agli interessati, dietro richiesta, in bollo, un certificato di frequenza senza attribuzione di crediti formativi valido ed utilizzabile secondo la normativa vigente (art. 15 L. 183/2011).

Agevolazioni INPS

E' stato pubblicato il Bando di Concorso Inps per l’erogazione di n. 5 borse di studio in favore dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, consultabile sulla pagina dell’INPS, cliccando qui

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 06/10/2016 al 16/01/2017 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso e scaricare il modulo elettronico (MAV) per il pagamento della contribuzione.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Modalità di compilazione della domande di iscrizione

La domanda di iscrizione è disponibile nel sito http://studenti.unimc.it dalla data di pubblicazione del presente bando. In caso di primo contatto con l'Ateneo maceratese, per ottenere nome utente e password di autenticazione, effettuare la Registrazione. Gli utenti già registrati utilizzano la voce "Login", inserendo le proprie chiavi di accesso. In caso si smarrimento o dimenticanza del nome utente e della password di accesso, gli utenti dovranno utilizzare la voce Recupero Chiavi Accesso. La domanda deve essere compilata on line, stampata e firmata.

Alla stampa della domanda di iscrizione devono essere allegati:

  1. copia in fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  2. una fotografia formato tessera;
  3. curriculum firmato contenente dichiarazione, resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, circa gli studi compiuti con indicazione delle votazione finale e l'elenco dettagliato degli eventuali attestati e titoli che il candidato ritenga utili ai fini della selezione e le eventuali esperienze formative e professionali maturate;
  4. eventuali titoli ed attestati che contengono informazioni autocertificabili.

I cittadini in possesso di un titolo accademico estero presentano domanda di iscrizione, gli allegati richiesti e il titolo accademico (o copia autenticata dello stesso), corredato di  traduzione ufficiale in lingua italiana e munito di legalizzazione e di dichiarazione di valore in loco a cura della Rappresentanza Italiana competente per territorio nel paese al cui ordinamento appartiene l'istituzione che ha rilasciato il titolo.

La traduzione in lingua italiana deve essere fatta eseguire a cura degli interessati che possono rivolgersi a traduttori locali e deve comunque essere confermata dalla Rappresentanza Italiana competente per territorio. Se già in Italia, gli interessati possono rivolgersi al Tribunale di zona o a traduttori ufficiali. La normativa di riferimento è reperibile nel sito: http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/

Modalità di presentazione della domanda di iscrizione

La domanda di iscrizione ed i relativi allegati possono essere:

  • consegnati direttamente entro e non oltre le ore 12.00 del 15 dicembre 2016 (quota agevolata ex art. 16 comma 1) o comunque entro e non oltre le ore 12.00 del 16 gennaio 2017 allo sportello della Segreteria studenti - U.O. Didattica e Studenti del Dipartimento di Scienze politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali - Via Don Minzoni, 2 - Macerata, durante  l'orario di apertura;
  • spediti a mezzo raccomandata (fa fede il timbro di arrivo) al Dipartimento di Scienze politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali - Segreteria studenti - Unità organizzativa Didattica e Studenti - via Don Minzoni, 2 - 62100 Macerata entro la suddetta data. Sulla busta deve essere riportata la dicitura: "Domanda di iscrizione al Master in Scienze amministrative e innovazione nella Pubblica Amministrazione - MasterPA - a.a. 2016-2017".

L'Ufficio non risponde di eventuali ritardi nella consegna o smarrimento delle buste.

In alternativa alla spedizione su supporto cartaceo, la domanda di iscrizione e i relativi allegati prodotti e debitamente sottoscritti come sopra specificato, possono essere digitalizzati e trasmessi dall'indirizzo di posta elettronica certificata personale (cioè rilasciato da un gestore abilitato al soggetto che presenta la domanda) all'indirizzo di posta elettronica certificata istituzionale dell'Università degli Studi di Macerata (ateneo@pec.unimc.it). In questo caso devono essere osservate le seguenti regole:

  1. nel testo del messaggio deve essere riportata la dicitura "Domanda di iscrizione al Master in Scienze amministrative e innovazione nella Pubblica Amministrazione - MasterPA - a.a. 2016-2017";
  2. i file risultanti dalla digitalizzazione della domanda di iscrizione e dei relativi allegati devono essere prodotti in formato PDF-A o PDF e allegati al messaggio di posta elettronica certificata trasmesso all'Università degli studi di Macerata.

Qualora il candidato intenda utilizzare una casella di posta elettronica certificata diversa da quella sopra citata, ferme restando le indicazioni di cui ai punti A e B, la domanda di iscrizione e i relativi allegati devono essere sottoscritti con la propria firma digitale.

Non sono accettate domande oltre i termini di iscrizione fissati o corredate di documentazione incompleta.

Selezione

Il Consiglio di Direzione del Master procede alla verifica del possesso dei requisiti per l'ammissione, attraverso l'esame delle domande presentate dai candidati che hanno chiesto l'ammissione al Master.

In caso di un numero di domande di ammissione pervenute superiori a 80, e, salvo diversa determinazione, il Consiglio di Direzione del Master procede ad una selezione dei candidati che hanno chiesto l'ammissione, assegnando a ciascuno un punteggio espresso in trentesimi, secondo i seguenti criteri di valutazione:

Criteri di valutazione

  • Percorso formativo: punteggio massimo attribuibile 18/30
  • Esperienze lavorative: punteggio massimo attribuibile  6/30
  • Altre esperienze e attività: punteggio massimo attribuibile 6/30

A parità di punteggio sarà preferito il candidato più giovane.

L'elenco degli ammessi al Master e, in caso di selezione, la graduatoria generale di merito, stilata dal Consiglio di Direzione secondo i criteri anzidetti, sono pubblicati nel sito dell'Università di Macerata e www.masterpa.it entro il giorno 23 gennaio 2017. La pubblicazione ha valore di comunicazione ufficiale agli interessati che, da quel momento, possono provvedere alla conferma dell'iscrizione con le modalità e i termini indicati al successivo art. 15.

I candidati non ricevono ulteriore comunicazione in merito.

In caso di mancata iscrizione entro il termine o di esplicita rinuncia degli aventi diritto, possono subentrare i candidati idonei secondo l'ordine in graduatoria. A questi ultimi è data comunicazione con l'avviso del termine ultimo per il perfezionamento dell'iscrizione, a condizione che non sia stato svolto più del 20% dell'attività didattica in aula.

Procedura di conferma dell'iscrizione, tassa e modalità di pagamento

I candidati ammessi provvedono alla conferma dell'iscrizione al Master mediante il pagamento, in un'unica soluzione, della relativa tassa, pena la decadenza dall'iscrizione stessa, fatta eccezione per gli aventi diritto all'esonero previsto dalla normativa vigente.

  • La tassa di iscrizione al Master, comprensiva del bollo virtuale e di ogni altro onere, è determinata in € 2.500, da versare entro e non oltre il 6 febbraio 2017.
  • La tassa di iscrizione in qualità di uditore è determinata in € 2.000 (comprensiva del bollo virtuale e di ogni altro onere) da versare entro lo stesso termine di cui sopra.
  • La tassa di iscrizione ai singoli moduli è determinata agli art. 11 e 12.

In caso di iscrizione contemporanea a due o più moduli lo studente può usufruire delle riduzioni previste all'art.16. Il pagamento deve essere effettuato tramite bollettino MAV emesso dall'Ateneo e può essere pagato presso qualsiasi sportello bancario.

Lo studente dovrà autonomamente stampare il MAV seguendo le indicazioni di seguito riportate:

  • accesso all'area riservata per i servizi on-line (https://studenti.unimc.it.), voce "Login" del menu di scelta, utilizzando le proprie credenziali;
  • utilizzo  della voce "Pagamenti" del menu di scelta;
  • nella sezione "Pagamento non pervenuto" sarà presente la fattura relativa alla tassa d'iscrizione. Cliccare sul numero di fattura per aprire la pagina di dettaglio, premere poi il pulsante "Stampa Bollettino Bancario" per visualizzare e stampare il bollettino MAV da utilizzare per il pagamento.

Con le stesse modalità di presentazione della  domanda di iscrizione, deve essere presentata  copia dell'avvenuto pagamento del  MAV.

I cittadini non dell'Unione Europea residenti all'estero che intendono confermare l'iscrizione devono anche presentare il titolo di studio alla Rappresentanza Diplomatica Italiana nel Paese al cui ordinamento appartiene l'istituzione che ha rilasciato il suddetto titolo, per i prescritti atti consolari e richiedere alla stessa Rappresentanza il rilascio del visto di ingresso per motivi di studio.

Sono inoltre tenuti a presentare copia del codice fiscale e copia del permesso di soggiorno in corso di validità o della ricevuta attestante l'avvenuta richiesta di tale permesso, con l'obbligo, in quest'ultimo caso, di presentare copia del permesso di soggiorno entro la data di conclusione del corso.

Per chi si iscrive all'intero Master entro il 15 dicembre 2016 si applicherà la riduzione della tassa di iscrizione del 20%.

Se si iscrivono almeno 5 dipendenti appartenenti allo stesso ente, tutti avranno diritto ad un’ulteriore riduzione della tassa di iscrizione del 10%.

Per chi si iscrive all’intero Master dopo il 15 dicembre 2016:

  • se si iscrivono da 2 a 5 dipendenti appartenenti allo stesso ente, tutti avranno diritto ad una riduzione della tassa di iscrizione del 10%;
  • se si iscrivono da 6 a 10 dipendenti appartenenti allo stesso ente, tutti avranno diritto ad una riduzione della tassa di iscrizione del 20%;
  • se si iscrivono più di 10 dipendenti appartenenti allo stesso ente, tutti avranno diritto ad una riduzione della tassa di iscrizione del 25%.

Per beneficiare di tali agevolazioni, sarà necessario che i dipendenti dello stesso ente si iscrivano contestualmente al Master e che presentino autocertificazione di appartenenza all'ente.

Per chi si iscrive a singoli moduli didattici

  • per ogni studente che si iscrive a due o più moduli la tassa di iscrizione ai singoli moduli del master verrà ridotta di € 200 per ciascun modulo;
  • per due o più dipendenti di una stessa Pubblica Amministrazione che si iscrivono ad uno o più moduli didattici la tassa di iscrizione ai singoli moduli didattici verrà ridotta di € 200 per ciascun modulo (per beneficiare di tali agevolazioni, sarà necessario che i dipendenti dello stesso ente si iscrivano contestualmente al Master e che presentino autocertificazione di appartenenza all'ente);
  • per coloro che hanno già frequentato l’intero Master la quota di iscrizione ai singoli moduli è ridotta a € 250,00.

Riepilogo importi contribuzione

  • Iscrizione intero corso - € 2.500
  • Iscrizione intero corso entro il 15 dicembre 2016  riduzione del 20% - € 2.000
  • Iscrizione come uditore - € 2.000
  • Iscrizione al singolo modulo - € 700 per moduli da 30 ore, € 600 per moduli da 25 ore e € 500 per moduli da 20 ore
  • Iscrizione a due o più moduli - sconto di € 200 per ciascun modulo.

Riepilogo scadenze

  • Termine iscrizione - 16 gennaio 2017  ore 12,00
  • Pubblicazione graduatoria - 23 gennaio 2017
  • Pagamento tasse - conferma iscrizione - 6 febbraio 2017
  • Inizio-fine lezioni - marzo 2017 – dicembre 2017
  • Conseguimento titolo - Presentare domanda 30 gg prima della data esame finale da definire

Documentazione utile

Bando download

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore
Prof.ssa Avv. Elisa Scotti

Co-direttore
Prof. Matteo Gnes

Vice-direttore
Prof. Fulvio Costantino

Consiglio direttivo: sono membri del Consiglio di Direzione la prof.ssa Elisa Scotti, il prof. Matteo Gnes, il prof. Francesco de Leonardis, il prof. Corrado Cerruti, il prof. Ernesto Tavoletti, il prof. Fulvio Costantino, il dott. Daniele Binci, il prof. Paolo Pascucci, la prof.ssa Maria Stella Righettini, il prof. Fabio Giulio Grandis, il prof. Massimo Ciambotti, il prof. Nicola Giannelli.

Contatti
Matteo Gnes (co-direttore e responsabile per la sede di Urbino)
 0722 303510   matteo.gnes@uniurb.it
Tutor del Master - Università di Urbino
  msa@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Link utili


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top