Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Ciclo Sede
2019/2020 XXXV Urbino
Posti Con borsa Senza borsa Coordinatore Email
9 7 2 Prof. Marco Bruno Luigi Rocchi marco.rocchi@uniurb.it

Tematiche

Nel Dottorato in Biomolecular and Health Sciences vengono svolte tematiche di ricerca che possono essere così brevemente riassunte:

  1. target molecolari e nuovi agenti terapeutici;
  2. cell signaling e comunicazione intercellulare;
  3. meccanismi molecolari delle patologie;
  4. fisiopatologia dello stress ossidativo;
  5. diagnosi e prevenzione delle malattie infettive;
  6. scienze della nutrizione e sicurezza alimentare;
  7. plasticità neurale in fisiologia e patologia;
  8. attività fisica ed esercizio nella promozione della salute, nella prevenzione e nella rieducazione funzionale.

Il dottorato si prefigge di fornire gli strumenti conoscitivi, critici e metodologici per l'acquisizione da parte dei dottorandi delle competenze necessarie per svolgere attività di ricerca di base, applicata, traslazionale di livello elevato nel settore biomolecolare e biotecnologico, che prevedano applicazioni e ricadute nell'ambito della salute, in accordo con Horizon Europe. 

Nell'ottica di una proficua integrazione tra ricerca di base e applicativa sono proposte linee di ricerca che offrono, nella loro specificità, una vasta gamma di approfondimenti interdisciplinari, garantendo una solida preparazione e comprendenti le competenze afferenti agli SSD BIO (area 05), MED e M-EDF (area 06); l’acquisizione di tali competenze potrà avvalersi delle infrastrutture tecnologiche del Dipartimento di Scienze Biomolecolari e del supporto di docenti di riconosciuta eccellenza afferenti a università e istituti di ricerca stranieri.

Il tema centrale del dottorato (Biomolecular and health sciences) aggrega contenuti di diverse aree ERC, in termini di discipline (Life Science, tutti i settori da LS1 a LS9) e metodologie (Physical Sciences and Engineering, PE1_14, PE4_2, PE4_11, PE4_12, PE5_6, PE5_11, PE5_14, PE5_18, PE6_12, PE6_13), fornendo competenze trasversali e interdisciplinari come proposto negli obiettivi del corso. Tutte le competenze che si intendono attribuire ai dottorandi convergono a formare professionisti in grado di contribuire ai processi sanitari di prevenzione, diagnosi e terapia, con potenziali sviluppi di strategie e soluzioni. 

I dottorandi svolgeranno attività di ricerca relativa al proprio progetto di dottorato sotto la supervisione di un Tutor e, se il caso, di un co-Tutor, profondamente coinvolti nel progetto. Potranno utilizzare le attrezzature presenti nei seguenti laboratori e centri dell’Università di Urbino e di strutture convenzionate: Lab. per Analisi Biochimiche e Molecolari; Lab. di Biologia Cellulare e Colture Cellulari; Lab. di Microscopia Ottica e Microscopia a Fluorescenza; Lab. di Microscopia Confocale; Lab. di Microscopia Elettronica a Trasmissione, a Scansione e a Scansione ambientale; Lab. di Citometria a Flusso; Lab. di elettrofisiologia e calcium imaging; Lab. di Spettrometria di massa; Lab. di Valutazione Funzionale; Lab. di strutture di rieducazione funzionale; Gymnasium; Stabulari. 

Potranno accedere al patrimonio librario presente nelle Biblioteche dell'area scientifica che comprende oltre 30.000 abbonamenti a riviste, e circa 37.000 monografie scientifche, accesso a banche dati (ACM, Environment Complete, Pub-med, Sportdiscus full text, Scopus, WoS, JStor, SciFinder, Scholar, PsychInfo e Psycharticles. I pacchetti di riviste comprendono: Elsevier, Wiley, Springer, Emerald, Oxford University Press, American Chemical Society, American Society of Microbiology, Annual Reviews, Cell Press, Royal Society of Chemistry).

I dottorandi hanno accesso alla strumentazione presente nei dipartimenti coinvolti, banchi di lavoro, spazi di laboratorio, dotazioni di software, infrastrutture di rete dell'ateneo.

È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di tutorato e che possano svolgere attività di didattica integrativa per un massimo di 30 ore.

Attività di carattere istituzionale I e II anno

Insegnamenti (ore/CFU)*

Inglese scientifico - Livello B1/B2 (40/20)

Sicurezza in laboratorio - Rischi specifici (corso on-line) - Rischio biologico, chimico, fisico (in presenza) (8/4)

Biostatistica - Corsi base, avanzato e esercitazioni (20/10)

Bibliometria - Strumenti per la ricerca bibliografica - Elementi di bibliometria (4/2)

Proprietà intellettuali / Innovazione industriale - Trasferimento dell'innovazione (Brevetti, Spin-off, Tutela della proprietà intellettuale) (6/3)

Qualità della ricerca - Criteri e parametri di valutazione della produttività scientifica (2/1)

Etica della ricerca (2/1)

Informatica - Livello base, avanzato (bioinformatica e analisi computazionale) (10/5)

Comunicare conoscenza scientifica I e II anno

Insegnamenti (ore/CFU)*

Inglese scientifico (4/2)

Comunicazione scientifica (10/5)

Writing grants (4/2)

Attività seminariale I e II anno

Seminari / Conferenze tematiche (30/15)

Attività connesse alla ricerca I e II anno

Corsi di perfezionamento / Workshop (20/10)

Attività seminariale III anno

Seminari / Conferenze tematiche (40/20)

Attività connesse alla ricerca III anno

Corsi di perfezionamento / Workshop (20/10)

Attività di ricerca presso istituzioni in Italia o all'estero (3 CFU per ogni mese di permanenza in Italia; 6 CFU per ogni mese di permanenza all'estero)

* 1 CFU è pari a 2 ore di insegnamento frontale, salvo diversa indicazione

Docente Istituzione Url
Maria Cristina Albertini Università di Urbino
Patrizia Ambrogini Università di Urbino
Elena Barbieri Università di Urbino
Michela Battistelli Università di Urbino
Dasiel Oscar Borroto Escuela Karolinska Institutet, Stoccolma, Svezia -
Giorgio Brandi Università di Urbino
Emanuela  Bruscia  Yale University, New Haven, Stati Uniti d'America  -
Orazio Cantoni Università di Urbino
Barbara Citterio Università di Urbino
Riccardo Cuppini Università di Urbino
Giuseppe  De Vito  University College of Dublin, Dublin, Eire  -
Luciano  Di Croce  Center for Genomic Regulation (CRG), Barcelona, Spagna  -
Mirco Fanelli Università di Urbino
Mara Fiorani Università di Urbino
Emanuela Frangipani Università di Urbino
Daniele Fraternale Università di Urbino
Luca Galluzzi Università di Urbino
Stefano Gambardella Università di Urbino
Pietro  Ghezzi  University of Brighton & University of Sussex, Brighton, Regno Unito  -
Pietro Gobbi Università di Urbino
Michele Guescini Università di Urbino
Andrea Guidarelli Università di Urbino
Francesco Lucertini Università di Urbino
Francesca Luchetti Università di Urbino
Mauro Magnani Università di Urbino
Ferdinando Mannello Università di Urbino
Mirco  Paiardini  Emory University, Atlanta, Stati Uniti d'America  -
Stefano Papa Università di Urbino
Frank Wmb  Preijers  Radboud University Nijmegen, Paesi Bassi  -
Marco Bruno Luigi Rocchi Università di Urbino
Luigia Rossi Università di Urbino
Annamaria Ruzzo Università di Urbino
Piero Sestili Università di Urbino
Cathie  Spino  University of Michigan, Ann Arbor, Stati Uniti d'America  -
Vilberto Stocchi Università di Urbino
Mark  Tarnopolsky McMaster University, Hamilton, Canada  -

Gli sbocchi occupazionali dei dottorandi prevedono i seguenti ambiti: Università; Enti di ricerca pubblici e privati; Aziende farmaceutiche, chimiche e nutraceutiche; Industria alimentare; Laboratori di analisi chimico-cliniche pubblici e privati; Ospedali e Aziende sanitarie; Biobanche; Musei; Scuole.

Iscriversi a Biomolecular and Health Sciences

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
9 posti disponibili (7 con borsa, 2 senza borsa)
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 27/08/2019
Documentazione
Consulta le modalità di svolgimento delle prove di selezione, i criteri di valutazione titoli e delle prove di selezione

Documentazione amministrativa
Procedura on-line
Domanda online

Documentazione utile

Bando di concorso e documentazione amministrativa vedi

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Coordinatore del corso di Dottorato di Ricerca: Prof. Marco Rocchi

Contatti
Marco Rocchi
 0722303304   marco.rocchi@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304632 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636   dottorato@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top