Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2022/2023 Urbino

Obiettivi formativi

Il master intende indagare la complessità del gioco attraverso uno sguardo multi e interdisciplinare, teso a realizzare un rigoroso percorso di riflessione, conoscenza e confronto attorno al tema,  finalizzato ad indagare le categorie della Gamification e del Game-Based Learning nei contesti scolastici ed extrascolastici, rilevandone i fondamenti teorici, le caratteristiche peculiari, le molteplici risorse, i campi di applicazione e i limiti. Uno sguardo critico, aperto e competente sul ludico e le sue espressioni rivolto ai professionisti (o futuri professionisti) dell’educazione interessati a conseguire conoscenze aggiornate sul fenomeno e a maturare competenze progettuali - metodologiche con ricadute didattico-educative ricche di potenzialità

l tre moduli in cui si struttura il percorso proposto sono strettamente correlati tra loro e avranno un un’impronta marcatamente laboratoriale, interattiva e coinvolgente per rispondere così all’esigenza di intrecciare saperi e strategie, riflessività e prassi.

Il primo modulo – Il valore educativo del gioco -, attraverso approcci e punti di vista diversificati, sviluppa un’approfondita riflessione sulla dimensione educativa del gioco, in riferimento ai Game Studies, tratteggiando un solido impianto teorico di riferimento: una lettura polifonica, aperta alle questioni emergenti del panorama contemporaneo, attenta a instaurare un attivo confronto tra tradizione e innovazione, pronta ad interrogarsi su espressioni di continuità e discontinuità in ambito ludico.

Alla disamina delle diverse tipologie di gioco è dedicato il secondo modulo: Le tipologie ludiche. Sarà un approfondimento, da parte di esperti del settore, delle forme, dei linguaggi e delle categorie in cui si articola la ludicità. Una panoramica che, senza preclusioni ideologiche, riconosce il valore della tradizione e del gioco analogico, aprendosi allo stesso tempo alle espressioni ludiche dei nostri giorni. Digital Games e Gamification, nelle loro applicazioni in ambito culturale ed educativo (ad esempio Urban Game), completano un quadro di riferimento necessariamente mutevole, oggi più che mai teso al costante cambiamento.

Il terzo modulo, infine, - La progettazione ludica nei contesti educativi -, si propone di fornire strumenti operativi fondamentali per introdurre il gioco in ambiente scolastico ed extrascolastico, declinandolo in maniera funzionale al lavoro con i diversi segmenti educativi e nei più vari contesti di apprendimento.

Il master persegue pertanto i seguenti obiettivi:

- fornire strumenti critici e concettuali per leggere il mondo ludico contemporaneo nella sua complessità in ottica pedagogica al fine di rilevarne potenzialità e risorse;

- promuovere una riflessione articolata sul valore del gioco in educazione secondo una prospettiva multidisciplinare;

- potenziare e incentivare efficaci esperienze di Game Based Learning e Gamification in ambito educativo;

- favorire il fruttuoso intreccio, la permeabilità, lo scambio e il dialogo tra ricerca accademica, ambito educativo/scolastico e professionisti del mondo ludico attorno al valore del gioco nell’apprendimento;

- promuovere negli ambienti di apprendimento esperienze di gioco significative, autentiche ed arricchenti, tali da contribuire al benessere psico-fisico dell’individuo (cognitivo, relazionale, corporeo…);

- favorire l’inserimento del gioco negli ambienti di apprendimento, quale strumento di mediazione, scoperta, comunicazione, conoscenza… in relazione ad ogni segmento educativo e alle diverse categorie di possibili destinatari;

- consolidare le competenze progettuali dei professionisti dell’educazione e fornire agli stessi un solido bagaglio di strumenti, risorse e strategie per l'autonoma progettazione di interventi ludici in ambito educativo.

Il master si rivolge ad educatori e ad insegnanti, intende aumentare la professionalità e la qualità della progettazione didattica e formativa dei propri studenti incrementando le potenzialità di assunzione nei contesti educativi scolastici ed extrascolastici ed aprire ulteriori spazi verso posizioni caratterizzate da forti esigenze di competenze interdisciplinari e trasversali. 

Le competenze fornite dal master sono indispensabili nei diversi gradi scolastici e nei contesti educativi extrascolastici.

Il corso verrà erogato interamente in forma on line.

I Mod. - Il valore educativo del gioco -

Obiettivi: Sviluppare una conoscenza sulle principali teorie ludiche e una consapevolezza del ruolo del gioco nei processi educativi e nei contesti di apprendimento. 

Contenuti e insegnamenti: Fondamenti di Games Studies; il gioco nei contesti educativi; il gioco come cornice nell’ambiente educativo.

II Mod. - Le tipologie ludiche -

-  Giochi analogici -

Obiettivi: Sviluppare conoscenze delle strutture ludiche che caratterizzano i giochi analogici (tradizionali, motori, da tavolo, giochi di ruolo, etc.) e del loro potenziale educativo

Contenuti e insegnamenti: Analisi delle molteplici tipologie ludiche analogiche; 

Digital Games in educazione -

Obiettivi: Sviluppare conoscenze e competenze relative al mondo dei digital games (video games, app ludiche etc.) e il loro potenziale nei contesti educativi

Contenuti e insegnamenti: Fondamenti di Media Education; Coding.

 - Gamification in educazione -

Obiettivi: Sviluppare conoscenze relative al fenomeno della gamification e del suo possibile uso in educazione

Contenuti e insegnamenti: Fondamenti di Gamification in ambito sociale-culturale-educativo

III Mod. - Fondamenti di progettazione degli ambienti ludici -

Obiettivi: Sviluppare conoscenze e competenze progettuali per lo sviluppo di contesti ed esperienze ludiche

Contenuti e insegnamenti: Fondamenti e principi di progettazione Game Based Learning

 - Fondamenti di progettazione di Game Design -

Obiettivi: Sviluppare conoscenze e competenze di Game Design da poter applicare per la realizzazione di esperienze ludiche

Contenuti e insegnamenti: Fondamenti e principi di Game Design; Uso dei principi del Game; Design per la realizzazione di esperienze ludico-educative

- Analisi e uso degli strumenti ludici in relazione ai diversi segmenti educativi -

Obiettivi: Sviluppare competenze sull’uso degli strumenti ludici nei vari contesti educativi (scolastici, extrascolastici; etc)

Contenuti e insegnamenti: Costruzione di progetti ludici a carattere trasversale

Prove intermedie: ognuno dei tre moduli prevede l’elaborazione di una relazione scritta, a carattere riflessivo e progettuale.

Prova finale: discussione di un elaborato finale in forma di Project work.

Il Master verrà erogato interamente in forma on line

In base a quanto previsto dalla legge n. 33 del 12 aprile 2022 “Disposizioni in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superioreè possibile iscriversi contemporaneamente a:

  • un corso di laurea triennale o magistrale, e uno di master
  • due corsi di master, purché non si tratti dello stesso master  
  • un corso di master e uno di specializzazione

Per l'iscrizione al master è possibile usufruire contemporaneamente della Carta del docente e dell'agevolazione PA110 e lode.

Iscriversi a Game based learning e gamification nei contesti educativi

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
60 posti disponibili
Indicazioni

Al Master possono accedere coloro che sono in possesso di Laurea triennale, specialistica, magistrale o di vecchio ordinamento, o titolo equipollente. 
Gli studenti in possesso dei requisiti previsti saranno ammessi al corso in ordine cronologico di registrazione della procedura di iscrizione, completa del versamento della quota dovuta, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili (60).

Il numero massimo di partecipanti al Master è pari a 60 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del corso, è di 12. 

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno l’iscrizione entro la scadenza indicata decadranno dal diritto. La frequenza al corso è obbligatoria per almeno i 2/3 delle ore previste per ciascuna delle  singole  attività formative.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale. Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Alla fine del corso viene rilasciato il Diploma di Master.

I candidati stranieri e italiani con titolo di studio conseguito all’estero sono tenuti a presentare la seguente documentazione: titolo di studio in originale oppure certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge; traduzione ufficiale in lingua italiana e legalizzazione del titolo di studio; “dichiarazione di valore in loco” a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio nello Stato al cui ordinamento si riferisce il titolo di studio stesso; qualora nel diploma non sia indicata la votazione finale di conseguimento titolo è necessario allegare anche documentazione ufficiale con l’elenco degli esami sostenuti, relativa votazione e indicazione della scala di valori; copia del documento di identità e del permesso di soggiorno (quest’ultimo con riferimento ai candidati stranieri).

Per gli studenti diversamente abili, iscritti all’intero corso di master, sono previste agevolazioni:
- esonero totale dal versamento del contributo onnicomprensivo e della tassa regionale gli studenti disabili con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3 comma 1, della legge 104/1992, o con un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, come previsto dall’art 9 comma 2 del D. Lgs 68/2012.

Tali studenti, pertanto, sono tenuti alla corresponsione dell’importo pari a 16,00 euro a copertura dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale e in aggiunta le spese di bollo per il conseguimento titolo (vedere voci contribuzione).

L’istanza – corredata dal certificato della Commissione medica per l’accertamento degli stati di invalidità da cui risulti il grado di invalidità e/o certificato della Commissione medica per l’accertamento delle condizioni di handicap ai sensi della L. 104/92  – deve essere presentata contestualmente alla domanda di ammissione.

Le richieste di esonero totale non riportanti la percentuale di invalidità sono valutate dal Delegato alla Disabilità previo parere di apposita Commissione.

L’accesso al corso da parte di candidati di cui ai commi precedenti sulla base di quanto circostanziato in premessa, è limitato a n. 2 (due) partecipanti per ogni corso di Master attivato.

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 20/07/2022 al 20/01/2023 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Tassa di iscrizione € 950,00 da pagarsi come segue:

1a rata: € 500,00 entro il 20 gennaio 2023 (atto di iscrizione)

2a rata: € 450,00 entro il 20 aprile 2023

CONTRIBUTI DA VERSARE ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA (OBBLIGATORIA) DI CONSEGUIMENTO TITOLO (la domanda deve essere effettuata entrando nella propria area studente alla voce "conseguimento titolo" dopo la verbalizzazione di tutti gli insegnamenti ed entro la data stabilita per la consegna tesi).

- Euro 16,00 imposta di bollo per domanda conseguimento titolo on line

- Euro 16,00 imposta di bollo per la pergamena. 

Entrambe  le contribuzioni sono visibili  al termine della procedura di conseguimento titolo, alla voce pagamenti.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso per master nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

 

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Contatti
Silvia Fioretti
  silvia.fioretti@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top