La Legge 12 ottobre 1993, n. 413, relativa alle "Norme sull’obiezione di coscienza alla sperimentazione animale" recita che "I medici, i ricercatori e il personale sanitario dei ruoli dei professionisti laureati, tecnici ed infermieristici, nonché gli studenti universitari interessati, che abbiano dichiarato la propria obiezione di coscienza, non sono tenuti a prendere parte direttamente alle attività ed agli interventi specificamente e necessariamente diretti alla sperimentazione animale" (Art.2, comma 1.), e che "Gli studenti universitari dichiarano la propria obiezione di coscienza al docente del corso, nel cui ambito si possono svolgere attività o interventi di sperimentazione animale, al momento dell’inizio dello stesso" (Art 3, comma 2).

I corsi di laurea dell’Università di Urbino non prevedono l’impiego della sperimentazione animale nell'ambito degli insegnamenti. Per questo motivo, non sussistono i presupposti per l’applicazione della  legge n. 413 del 12 ottobre 1993 "Norme sull'obiezione di coscienza alla sperimentazione animale". Diverso è il caso delle tesi (di laurea, di dottorato) che potrebbero essere sviluppate nell’ambito di una ricerca che include la sperimentazione con impiego di animali. In caso di obiezione di coscienza, lo studente ha sempre la possibilità di sviluppare una tesi sperimentale che non preveda attività di sperimentazione animale. Si informa inoltre che gran parte delle tesi disponibili non comportano atti connessi con la sperimentazione animale.

Gli studenti iscritti ai corsi dell'Università degli Studi di Urbino che desiderano dichiarare la propria obiezione di coscienza alla sperimentazione animale lo possono fare in qualsiasi momento del percorso universitario e lo devono fare utilizzando il modulo allegato. Il modulo deve essere compilato in duplice copia e presentato alla Segreteria della Scuola a cui afferisce il corso. Delle due copie una sarà trattenuta mentre l'altra, timbrata e/o controfirmata, verrà restituita all'obiettore.

DocumentoPubblicatoScarica
Decreto Legislativo 4 marzo 2014, n. 26. Attuazione della direttiva 2010/63 /UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici12/06/2014
Legge 12 Ottobre 1993 n. 413 Norme sull'obiezione di coscienza alla sperimentazione animale05/05/2014
Dichiarazione di Obiezione di Coscienza alla Sperimentazione Animale per Studenti Universitari05/05/2014

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top