Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GRAMMATICA ITALIANA

A.A. CFU
2013/2014 3
Docente Email Ricevimento studenti
Federica Giampieretti

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Approfondire le conoscenze teoriche e strumentali della grammatica, approntando un'analisi delle scelte linguistiche e degli effetti da esse prodotte, non solo per uno scopo interpretativo del testo ma anche per uno scopo esplorativo delle reazioni intellettuali ed emotive del lettore. Elaborare ipotesi di didattica della disciplina.

Programma

Partendo dalla lettura e dall'analisi di testi letterari del Novecento, il corso promuove la conoscenza degli aspetti morfologici e sintattici della lingua, dell'impiego dei suoi elementi all'interno della comunicazione e in particolare del linguaggio letterario. Attraverso l'esercizio della lettura, e l'osservazione dei fatti linguistici si cercherà di seguire la forma del linguaggio come costruzione e messa in scena del pensiero; particolarmente ci si soffermerà sul ruolo e la funzione della punteggiatura. Il corso cercherà infine di offrire un'ipotesi di didattica della scrittura, della lettura e della grammatica del testo. Per la parte di esercitazione verrà predisposta un'antologia di racconti brevi del Novecento letterario italiano, da cui anche verranno selezionati i brani per la prova d'esame.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto all'insegnamento lo studente deve mostrare il possesso:
- della padronanza delle conoscenze delle discipline specialistiche;
- della comprensione dei concetti avanzati della disciplina;
- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare in maniera autonoma sulle problematiche della disciplina.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

Testi di studio

Testi di studio:
S. Fornara, Breve storia della grammatica italiana, Roma, Carocci, 2005 (totale pagine 113).

F. Serafini, Questo è il punto. Istruzioni per l'uso della punteggiatura, Bari, Laterza, 2012 (totale pagine 116).
La lingua per un maestro, "Vedere" la lingua: per insegnare, per capire, per crescere, a cura di F. Frasnedi, Y. Martari, C. Panzieri, Milano, Franco Angeli Edizioni, 2012, (da pagina 11 a pagina 87).
Testo di sola lettura:
AA.VV, Racconti italiani del Novecento, in dispensa.

Come strumento di consultazione e approfondimento, si consiglia:

G. Patota, Grammatica di riferimento dell'italiano contemporaneo, Milano, Garzanti Linguistica, 2006.

Modalità di
accertamento

Prova scritta

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/09/13


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top