Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


FILOLOGIA ROMANZA - MODULO II

A.A. CFU
2007/2008 3
Docente Email Ricevimento studenti
Antonella Negri

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e letterature moderne comparate (11) Lingue moderne, arti e cultura (11)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso disegnerà le coordinate utili alla comprensione del sistema letterario romanzo formatosi in epoca medievale, a sua volta punto di partenza delle letterature moderne europee. In particolare ci si soffermerà sulle caratteristiche tematiche e stilistico-formali delle liriche occitanica e oitanica in area francese, dei poemi in «cuaderna vía» in area iberica e delle cantigas galego-portoghesi. In ambito italiano l’approfondimento verterà sulla nascente lirica siciliana.

Programma

Gli sviluppi dei generi.
La lirica delle origini.
L’area francese: lirica occitanica e oitanica.
L’area iberica: “mester de clerecía” e “mester de juglaría”. Le cantigas galego-portoghesi.
L’ambito italiano: l’irraggiamento della poesia trobadorica nelle corti italiane. La lirica siciliana.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Verranno inoltre concordate col docente delle tesine di approfondimento a seconda della lingua scelta.

Obblighi

Frequenza nelle modalità previste dal vademecum.

Testi di studio

Gli studenti frequentanti si atterranno alle indicazioni bibliografiche fornite dal docente nel corso delle lezioni.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Il programma d'esame consigliato può essere integrato anche da tesine scritte, il cui argomento dovrà essere concordato col docente.

Testi di studio

Studenti di lingua spagnola: C. Alvar, J.C. Mainer e R. Navarro, Storia della letteratura spagnola, vol. I Il Medioevo e l’età d’oro, Torino, Einaudi, 2000. Al manuale verrà affiancato lo studio, a scelta, di una delle due antologie proposte: l'Antologia di testi letterari spagnoli. Dalle origini al secolo XV, a cura di S. Orlando, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 1990 (da p.9 a p.143; da p.181 a p.193), oppure l' Antologia della letteratura spagnola. Dalle origini al Quattrocento, a cura di G. Caravaggi e A. D’Agostino, Milano, LED, 1996 (da p.21 a p.130).

Studenti di lingua francese:
La letteratura francese medievale, a cura di M.Mancini, Bologna, Il Mulino, 1997 (capp.II, III, IV, V, VI). Al manuale verrà affiancata la lettura di Audigier. Il cavaliere sul letamaio, a cura di L.Lazzerini, Roma, Carocci, 2003 e di Colin Muset. Poesie, a cura di M. Chiamenti, Roma, Carocci, 2005.

Studenti di lettere: C. Di Girolamo, I trovatori, Torino, Bollati Boringhieri, 1989. Al saggio si aggiungerà la lettura de La Tavola Ritonda, a cura di M.J. Heijkant, Roma, Carocci, 1999 e del Tristano Riccardiano, a cura di M. J. Heijkant, Roma, Carocci, 2002.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 19/07/07


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top