Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELLA RELIGIONE ISLAMICA

A.A. CFU
2014/2015 8
Docente Email Ricevimento studenti
Marco Lauri Venerdì 13-14

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e culture straniere (L-11)
Curriculum: LIN-OR
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di offrire una conoscenza generale dello sviluppo storico delle dottrine islamiche nel loro sviluppo intellettuale, rapportandole alle principali vicende storiche delle società a maggioranza musulmana.

Si intende fornire una competenza di base per orientarsi nei principali temi discussi nei quattordici secoli di elaborazione dottrinale e nel dibattito critico su di essi.

Programma

I parte (3 settimane, 15 ore) Linee di sviluppo storico delle dottrine islamiche.

 

1 Settimana:

L'Islam come civiltà della parola. L'Arabia preislamica. Il dibattito storiografico sulle origini dell'Islam. La formazione del Corano e della Sunna. Il contesto religioso della Tarda Antichità.

 

Temi essenziali nella predicazione di Muhammad. La formazione della Umma musulmana. La fitna. La divisione tra sciiti e sunniti.

 

2 Settimana:

Nascita e primo sviluppo del discorso teologico musulmano nel suo contesto storico.Il mu'tazilismo.

 

Lo spazio intellettuale del mondo islamico classico. La formazione delle grandi correnti di pensiero. Ash'arismo, maturidismo, tradizionismo. Le scuole giuridiche.

 

3 Settimana:

Il pensiero islamico nella maturità dottrinale: al-Mawardi. al-Ghazali. Il pensiero post-classico. Ibn Khaldun. Ibn Taymiyya.

 

II parte (3 settimane, 15 ore) Il problema politico della conoscenza nell'Islam medievale: introduzione al pensiero filosofico dell'Islam medievale in prospettiva comparata.

 

1 Settimana:

Pensiero linguistico e pensiero politico tra VIII e X secolo. La falsafa.

Grammatica e logica. Al-Farabi.

 

2 Settimana: Avicenna e l'avicennismo.

Il pensiero filosofico andaluso e Averroè.

 

3 Settimana: Il problema della conoscenza in Ibn Tufayl e Ibn al-Nafis.

Analisi di un testo.

 

III parte (3 settimane, 15 ore) Il pensiero islamico moderno e contemporaneo: correnti e problemi.

 

1 Settimana: “Riforma” e “Modernità” nell'Islam (secoli XV-XIX).

 

2 Settimana: Il problema del Califfato e la caduta dell'Impero Ottomano.

 

3 Settimana: Comprendere l'Islam politico contemporaneo: Sayyid Qutb, Ruhollah Khomeyni.

 

Conclusione (1 settimana, 3 ore)

Attività di Supporto

Si raccomanda a tutti gli studenti la visione del film Timbuktu di Abdarrahmane Sissako


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Agli studenti sarà data la possibilità di presentare in classe approfondimenti personali concordati con il docente.

Testi di studio

Sabrina Mervin, L'Islam, Fondamenti e dottrine, Bruno Mondadori.

Cristina d'Ancona, Storia della filosofia nell'Islam medievale, Einaudi, pp. 352-427 e 671-715.

Massimo Campanini, Ideologia e politica nell'Islam. Il Mulino.

Materiali forniti dal docente, disponibili sulla pagina web del corso).

Lettura integrale di un testo a scelta tra Averroè, Il trattato decisivo. Ibn Tufayl, L'epistola di Hayy Ibn Yaqzan.

Modalità di
accertamento

Colloquio orale. Il colloquio accerterà la comprensione critica delle principali tematiche affrontate in ciascuna delle tre parti del corso.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

In aggiunta al programma per i frequentanti, gli studenti dovranno portare all'esame un testo a scelta tra:

Josef Van Ess, L'alba della teologia musulmana. Einaudi.

Oliver Roy, Global Muslim.

Lorenzo Declich, L'Islam Nudo. Jouvence.

Modalità di
accertamento

Colloquio orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 05/03/2015


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top