Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


METODI E TECNICHE DEL SERVIZIO SOCIALE
METHODS AND TECHNIQUES OF SOCIAL SERVICE

A.A. CFU
2017/2018 10
Docente Email Ricevimento studenti
Giorgio Berti giovedì da ore 15.00 a ore 16.00 oppure dopo 19 (preferibilmente su appuntamento via email).

Assegnato al Corso di Studio

Sociologia e servizio sociale (L-39 / L-40)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato alla conoscenza delle basi teoriche e metodologiche del Servizio Sociale Professionale al fine di acquisire una formazione di base per intervenire in tutti gli ambiti dove opera l'assistente sociale sia nel settore pubblico, privato e no profit.
 

Programma

Elementi di epistemologia del servizio sociale professionale.

Servizio sociale professionale ed evoluzione dei sistemi di welfare.

Studio dei principali modelli teorici di servizio sociale.

Apprendimento del processo e della relazione di aiuto attraverso l'utilizzo del procedimento metodologico di base, degli strumenti e delle tecniche professionali (relazione di aiuto, la progettazione sociale ed individuale, il colloquio, la visita domiciliare, strategie di comunicazione nel servizio sociale professionale, la documentazione cartacea e digitale, i sistemi informativi sociali e la programmazione, il lavoro di rete nelle varie declinazioni (collaborazione, coordinamento, coprogettazione e cogestione), la mediazione sociale e penale.

Apprendimento delle prassi operative del Servizio Sociale Professionale nei vari ambiti di intervento.

Elementi del lavoro di comunità e di community care. Il ruolo dei natural helpers e nuove prospettive dell’empowerment individuale e comunitario.

Analisi di casi clinici. 

Esperienze di auto mutuo aiuto ed il ruolo delle organizzazioni sociali di base.

Analisi di alcuni casi di progetto di aiuto.

Servizio sociale professionale e complessità sociale.

Eventuali Propedeuticità

Principi e fondamenti del servizio sociale ( I anno)

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente dovrà mostrare il possesso delle conoscenze di base relative all'agire professioanale dell'assistente sociale che orienta la sua azione attraverso precisi modelli teorici da cui derivano le metodologie del processo di aiuto. 

Lo studente dovrà conoscere tutti gli strumenti e le tecniche professionali.

Lo studente dovrà conoscere tutti gli ambiti di intervento del servizio sociale professionale che opera sia nel settore pubblico, privato e no profit. In particolare dovrà conoscere i riferimenti legislativi, le principali ciriticità dei vari contesti di intervento e come scegliere un modello teorico.

Lo studente dovrà dimostrare di conoscere a livello teorico come il servizio sociale professionale opera nella complessità sociale e quali strategie e strumenti possono essere utilizzati per affrontare la gestione dei singoli progetti di  aiuto.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Non sono previste attività a supporto della didattica.

Il materiale didattico e le comunicazioni del docente sono reperibili, assieme altre attività, all'interno della piattaforma Moodle blended.uniurb.it  (htpp://blended.uniurb.it)


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminari interni alle lezioni.

Obblighi

3/4 delle lezioni.

Testi di studio

Sanfelici M., I modelli del servizio sociale. Dalla teoria all'intervento, Carocci Faber, Roma, 2017 (escludere capitolo 9);

Zilianti A. e Rovai B., Assistenti sociali professionisti. Metodologia del lavoro sociale, Carocci Faber, Roma 2007 (escludere cap 3.3, cap. 4, cap. 7, cap.8);

Morin Edgar, Insegnare a vivere. Manifesto per cambiare l'educazione, Raffaello Cortina Editore, 2015, Milano, (FACOLTATIVO); 

Ranieri Maria Luisa, Linee guida e procedure di servizio sociale, edizioni Erickson, Trento, 2015.

Appunti del docente sui modelli teorici di servizio sociale (sul sito e/o tramite invio mail da richiedere al docente scrivendo a giorgio.berti@uniurb.it

Eventuale materiale online indicato durante il corso.

Modalità di
accertamento

Prova orale nella quale si verificherà la conoscenza delle teorie e delle metodologie che orientano il servizio sociale professionale. Si verificherà la  capacità dell'esaminando di inquadrare gli aspetti teorici e metodologici all'interno del sistema del welfare state. Particolare attenzione sarà posta all'uso del lessico professionale nonchè dalla conoscenza dei principali riferimenti di legislazione sociale. 

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Sanfelici M., I modelli del servizio sociale. Dalla teoria all'intervento, Carocci Faber, Roma, 2017;

Zilianti A. e Rovai B., Assistenti sociali professionisti. Metodologia del lavoro sociale, Carocci Faber, Roma 2007 (escludere cap 3.3, cap. 4, cap. 7, cap.8)

Morin Edgar, Insegnare a vivere. Manifesto per cambiare l'educazione, Raffaello Cortina Editore, 2015, Milano (FACOLTATIVO); 

Ranieri Maria Luisa, Linee guida e procedure di servizio sociale, edizioni Erickson, Trento, 2015.

Folgheraiter Fabio e Patrizia Cappelletti (a cura di), Natural Helpers, edizioni Erickson, Trento, 2011.

Appunti del docente sui modelli teorici di servizio sociale (sul sito e/o tramite invio mail scrivendo a giorgio.berti@uniurb.it

Eventuale materiale online indicato durante il corso.

Modalità di
accertamento

Prova orale nella quale si verificherà la conoscenza delle teorie e delle metodologie che orientano il servizio sociale professionale. Si verificherà la  capacità dell'esaminando di inquadrare gli aspetti teorici e metodologici all'interno del sistema del welfare state. Particolare attenzione sarà posta all'uso del lessico professionale nonchè dalla conoscenza dei principali riferimenti di legislazione sociale. 

Note

Gli appunti saranno scaricabili dal piattaforma dell'università oppure richiesti via mail al docente a giorgio.berti@uniurb.it

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 03/02/18


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top