Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIDATTICA DEI LINGUAGGI SIMBOLICI
DIDACTICS OF SYMBOLIC LANGUAGES

A.A. CFU
2018/2019 6
Docente Email Ricevimento studenti
Francesca Salis al termine delle lezioni, e concordando appuntamenti via mail.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Scienze dell'Educazione (L-19)
Curriculum: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L'INFANZIA
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato ad approfondire sul piano didattico i rapporti tra lo sviluppo della mente, intesa come struttura modulare, e i processi di simbolizzazione che consentono l’acquisizione di sistemi di rappresentazione riferibili a diversi tipi di codici. I sistemi simbolici raccolgono ed ordinano significati complessi culturalmente e storicamente definiti che organizzano informazioni diverse a seconda dei mezzi di comunicazione e di espressione utilizzati.  In quanto forme di organizzazione della conoscenza (comunicazione, scienze, arti), essi orientano l'insegnante sul piano didattico, consentendo di operare e di rappresentare concetti e teorie necessari per implementare lo sviluppo   mentale di una pluralità di forme di intelligenza, anche attraverso la valorizzazione delle originalità e differenze individuali.  In ogni sistema, relativamente indipendente, esiste e va valorizzata la connessione esistente tra il conoscere, il comprendere, l'intuire, il sentire, l'agire e il fare, e tenere presenti le interrelazioni esistenti fra di loro e fra le diverse forme di intelligenza.

Programma

In ordine sequenziale saranno affrontate le seguenti aree tematiche:

La mente modulare.

I sistemi simbolici e culturali

Educazione e sviluppo della mente: strategie e pratiche didattiche.

I processi simbolici e i sistemi di rappresentazione.

Comprensione, interpretazione, elaborazione.

Cognizione e prassi didattica.

Eventuali Propedeuticità

Conoscenze didattiche di base

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla disciplina lo studente deve mostrare il possesso:
- della padronanza delle conoscenze inerenti i saperi esplorati;
- della comprensione dei concetti avanzati della disciplina;
- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare in maniera autonoma sulle problematiche oggetto della disciplina.

Al termine del corso, lo studente avrà acquisito le competenze di base che sono necessarie per progettare , attuare e coordinare interventi didattico/formativi volti a implementare intelligenze multidimensionali, originali e critiche:

-  conoscenza e capacità di comprensione dei contenuti proposti (knowledge and understanding) gli sviluppi storici della didattica in relazione alle teorie della mente; i principi dell’apprendimento, le teorie dell’istruzione, il curriculum e la pianificazione, le strategie didattiche, le tecnologie didattiche, la gestione dei gruppi di apprendimento, la motivazione, la valutazione; 

-  capacità di applicazione e comprensione (applying knowledge and understanding);

 - saper individuare possibilità di cooperazione interistituzionale tra scuola ed extrascuola per la realizzazione di percorsi formativi attivi e personalizzati nei diversi contesti;

- essere in grado di proporre e valutare soluzioni organizzative e didattiche per la scuola: individualizzazione e personalizzazione tramite cooperative learning, classi aperte, laboratori e atelier, attività negli ambienti naturali e nelle istituzioni culturali locali (biblioteche, musei, mediateche, ludoteche, associazioni culturali e di volontariato, ecc.);

- saper attivare procedure e richiedere/sollecitare interventi di varia natura nelle reti formative formali e informali;

- abilità comunicative (communication skills);

- conoscere le tecnologie, i metodi e le strategie che possono potenziare le capacità comunicative, intellettive e di apprendimento;

-  autonomia di giudizio (making judgements)

Gli studenti saranno in grado di:

- valutare esperienze di apprendimento, selezionare le strategie didattiche più appropriate, valutare eventi e individuare le questioni chiave rilevanti per il successo formativo; 

- capacità di apprendere (learning skills). 

Gli studenti impareranno a ricercare nuove risorse educative multiprospettiche e a collaborare nella progettazione e gestione di eventi formativi.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Libri di testo adottati e bibliografia specifica consigliata.

Materiali elaborati e proposti dalla docente reperibili sul blended learning.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione dialogata e partecipata, supportata da esemplificazioni didattiche; esercitazioni; lavori di gruppo, proiezione di filmati; dibattiti su tematiche specifiche; simulate laboratoriali.

Obblighi

Nessuno

Testi di studio

H. Gardner , Educazione e sviluppo della mente. Intelligenze multiple e apprendimento, Erickson, Trento.pp.194

Salis F. a cura di. Didattica dei linguaggi simbolici, in corso di stampa pp.200

Lucisano P., Salerni A., Sposetti P., Didattica e conoscenza. Riflessioni e proposte sull’apprendere e l’insegnare, Carocci Editore, Milano, 2015, pp. 280.

Modalità di
accertamento

L’esame  prevede una prova scritta  con un progetto didattico da elaborare e 5 domande  a scelta multipla.  Gli studenti con particolari e motivate difficoltà( Linguistiche, DSA)a sostenere la prova scritta possono chiedere al docente di sostenere solo il colloquio orale.
Gli studenti frequentanti svolgeranno l’esame in due momenti: un test intermedio (a metà corso) e una prova finale. I frequentanti realizzeranno poi un lavoro di gruppo anche questo oggetto di valutazione.

Nella valutazione della prova si terrà conto di:

1. adeguatezza del lessico disciplinare e precisione terminologica; 
2. efficacia comunicativa nella riformulazione delle conoscenze; 
3. rigore nell'esplicazione di teorie e nozioni; 
4. correttezza dei riferimenti alla letteratura scientifica; 
5. pregnanza interpretativa dei contenuti; 
6. originalità nella rielaborazione delle conoscenze; 
7. ricchezza e articolazione dei collegamenti; 
8. pertinenza nell'applicazione di metodologie, tecniche, strumenti; 
9. riflessività e prospettiva nella costruzione delle risposte; 
10. rilevanza degli approfondimenti personali.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Si richiede un'applicazione particolarmente attenta, onde ovviare alla mancata frequenza delle lezioni. Sono necessari una buona autonomia di apprendimento e basilari capacità di comprensione dei testi . Si consiglia, ove possibile, lo studio insieme ad altri studenti, frequentanti o no.

Accesso ai materiali sulla piattaforma blended learning.

Obblighi

Nessuno

Testi di studio

Non esistono differenziazioni dei testi di studio tra frequentanti e non frequentanti

Modalità di
accertamento

L’esame  prevede una prova scritta con un mix di domande a risposta aperta e chiusa (a scelta multipla). 

Nella valutazione della prova si terrà conto di:

1. adeguatezza del lessico disciplinare e precisione terminologica; 
2. efficacia comunicativa nella riformulazione delle conoscenze; 
3. rigore nell'esplicazione di teorie e nozioni; 
4. correttezza dei riferimenti alla letteratura scientifica; 
5. pregnanza interpretativa dei contenuti; 
6. originalità nella rielaborazione delle conoscenze; 
7. ricchezza e articolazione dei collegamenti; 
8. pertinenza nell'applicazione di metodologie, tecniche, strumenti; 
9. riflessività e prospettiva nella costruzione delle risposte; 
10.rilevanza degli approfondimenti personali.

Note

Gli studenti devono iscriversi all'esame secondo le modalità indicate e presentarsi muniti dei testi di studio e del libretto.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 15/07/19


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top