Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PIATTAFORME DIGITALI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO
DIGITAL LAND MANAGEMENT SYSTEMS

A.A. CFU
2019/2020 6
Docente Email Ricevimento studenti
Cuno Lorenz Klopfenstein Mercoledì, 10:00–12:00
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Informatica Applicata (L-31)
Curriculum: Curriculum per la gestione digitale del territorio
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il Corso ha lo scopo di fornire la conoscenza teorica e pratica delle piattaforme digitali, tra cui Internet ed il Web, dei meccanismi economici e sociali alla loro base e delle tecnologie moderne per l'offerta e l'utilizzo di servizi (Web services, API, etc.), oltre ad approfondire gli aspetti di gestione digitale del territorio in contesti urbani e extra urbani, comprendendo le problematiche ad esse connesse e i criteri da adottare nella ricerca di soluzioni.

Programma

01 Introduzione
01.01 Definizioni di base
01.02 Concetto di piattaforma ed elementi storici
01.03 Economia di una piattaforma
01.04 Meccanismi di una piattaforma

02 Elementi
02.01 Dimensioni: spazio, tempo, informazione
02.02 Elementi: territorio, persone, oggetti, processi e quantità

03 Infrastruttura
03.01 Internet: storia, principi, struttura e protocolli
03.02 Realtà fisica: tag, smart objects, sensori, IoT
03.03 Web: storia, principi, protocolli e standard

04 Interfacce
04.01 Interfacciamento tra codice: codifica binaria, API ed ABI
04.02 Interfacciamento inter-processo: file descriptors, pipes
04.03 Interfacciamento inter-host: API remote, web services
04.04 Principi di autenticazione e sicurezza

05 Codifica
05.01 Concetto di codifica
05.02 Codifica testuale, ASCII, Unicode
05.03 Formati CSV, XML, JSON ed altri standard

06 Condivisione, apertura e riuso
06.01 Open Source, Open Hardware
06.02 Crowd Sourcing
06.03 Open Data

07 Cloud computing

08 Laboratorio
08.01 Git e Github
08.02 Interfacce e protocolli Web, HTTP e HTML
08.03 Client e server HTTP
08.04 API di piattaforma Web: Telegram bots

09. Progetto individuale o di gruppo

Eventuali Propedeuticità

Non vi sono propedeuticità obbligatorie.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente dovrà mostrare la padronanza delle conoscenze relative al ruolo, al funzionamento e all'integrazione degli elementi essenziali che compongono una piattaforma digitale, in particolare in relazione alle problematiche connesse alla gestione digitale del territorio.

Lo studente dovrà mostrare la comprensione dei concetti e meccanismi più comuni alla base di servizi Web, relative a codifica dell'informazione, progettazione di interfacce RESTful e documentazione.

Lo studente dovrà mostrare la conoscenza di licenze software e dati, in particolare per quanto riguarda lo sfruttamento di dati aperti (Open Data).

Lo studente dovrà mostrare la padronanza dei moderni strumenti di versionamento del codice, in particolare l'utilizzo di Git per la gestione del progetto d'esame e lo svolgimenti delle esercitazioni.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Dispense rese disponibili sulla piattaforma di blended learning e videolezioni nel MOOC su piattaforma EMMA.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula e in laboratorio, progetto individuale o di gruppo.

Il corso è erogato anche in modalità MOOC.

Obblighi

Nessuno.

Testi di studio

Dispense del docente, videolezioni su EMMA.

Testi consigliati:

Choudary, Van Alstyne, Parker, Platform Revolution: How Networked Markets Are Transforming the Economy—And How to Make Them Work for You, 2016

Michele Vianello, "Smart Citizen, Istituzioni e Politica", dal "Potere dello zapping" al "Diritto all'interlocuzione", 2016

Modalità di
accertamento

Svolgimento di un progetto individuale, da concordare con il docente, presentazione del progetto e discussione orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti potranno avvalersi di supporti didattici online e del corso in modalità MOOC.

Obblighi

Sebbene fortemente consigliata, la frequenza non è obbligatoria.

Testi di studio

Dispense del docente e videolezioni su EMMA.

Testi consigliati:

Choudary, Van Alstyne, Parker, Platform Revolution: How Networked Markets Are Transforming the Economy—And How to Make Them Work for You, 2016

Michele Vianello, "Smart Citizen, Istituzioni e Politica", dal "Potere dello zapping" al "Diritto all'interlocuzione", 2016

Modalità di
accertamento

Come per studenti frequentanti: svolgimento di un progetto individuale o di gruppo, da concordare con il docente, e discussione orale.

Note

Il corso è erogato sia in presenza, che in modalità MOOC su piattaforma EMMA.

L’esame e la bibliografia potranno essere in lingua inglese su richiesta dello studente.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 01/08/19


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top