Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PEDAGOGIA DEL GIOCO E DELLE ATTIVITÀ SOCIALI
PEDAGOGY OF FUN AND SOCIAL ACTIVITIES

A.A. CFU
2020/2021 6
Docente Email Ricevimento studenti
Beniamino Brocca Al termine delle lezioni, previo appuntamento via mail

Assegnato al Corso di Studio

Scienze dell'Educazione (L-19)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende indagare le prospettive della pedagogia, le caratteristiche del gioco e le possibilità offerte dalla socializzazione. 

Programma

A.  DOVE OSA LA PEDAGOGIA

1.  La pedagogia in controluce.

2.  Lo star bene a scuola.

3.  L’educazione come oggetto.

4.  Servono docenti veri.

5.  Un progetto per innovare.

6.  Il belvedere della scuola.

B.  LE SFACCETTATURE DEL GIOCO

7.  Le configurazioni del gioco.

8.  Il valore del gioco.

9.  La motivazione in gioco.

10.     La maturazione dal gioco.

11.     La narrazione per gioco.

12.     La creatività nel gioco.

C.  I PERCORSI DELLA SOCIALITÁ

13.     La socializzazione che aspira.

14.     La legalità che civilizza.

15.     La cittadinanza che rispetta.

16.     La relazionalità che comunica.

17.     Il gruppo che aggrega.

18.     Il ponte che scavalca.

Eventuali Propedeuticità

nessuna

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla disciplina lo studente dovrà mostrare: 

  • la padronanza delle conoscenze di base relative alla disciplina Pedagogia del gioco;  
  • la comprensione dei concetti fondamentali della Pedagogia del gioco e e delle implicazioni formative; 
  • la capacità di comprensione e analisi critica della Pedagogia del gioco alla luce delle conoscenze specifiche acquisite in ambito pedagogico;
  • la capacità di usare conoscenze e concetti che consentano di progettare interventi educativi e didattici. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

L'insegnamento è strutturato attraverso lezioni frontali seguite da un dibattito partecipato (durante le quali gli studenti sono chiamati a riflettere e dialogare, insieme al docente, su specifici aspetti della disciplina e dei suoi contenuti), momenti seminariali di approfondimento ed eventuali esercitazioni.

Obblighi

nessuno 

Testi di studio

Brocca B., Una scuola in cammino. Pedagogia del gioco e delle attività sociali, Roma, Anicia, 2021. 

Modalità di
accertamento

Prova orale tesa ad accertare le conoscenze, la capacità d'uso delle stesse e dei concetti critici e metodologici della disciplina.  

I criteri di valutazione utilizzati per le prove sono: -  pertinenza ed efficacia delle risposte in relazione ai contenuti del programma; - livello di articolazione della risposta; - adeguatezza del linguaggio disciplinare utilizzato.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

L'insegnamento è strutturato attraverso lezioni frontali seguite da un dibattito partecipato (durante le quali gli studenti sono chiamati a riflettere e dialogare, insieme al docente, su specifici aspetti della disciplina e dei suoi contenuti), momenti seminariali di approfondimento ed eventuali esercitazioni.

Obblighi

nessuno 

Testi di studio

 Brocca B., Una scuola in cammino. Pedagogia del gioco e delle attività sociali, Roma, Anicia, 2021. 

Modalità di
accertamento

Prova orale tesa ad accertare le conoscenze, la capacità d'uso delle stesse e dei concetti critici e metodologici della disciplina.  

I criteri di valutazione utilizzati per le prove sono: -  pertinenza ed efficacia delle risposte in relazione ai contenuti del programma; - livello di articolazione della risposta; - adeguatezza del linguaggio disciplinare utilizzato.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 08/02/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top