Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA INGLESE COMPRENSIVA DEL LINGUAGGIO GIURIDICO

A.A. CFU
2009/2010 4
Docente Email Ricevimento studenti
Catherine Lea Farwell martedì dalle ore 10.00 alle ore 11.00 presso la Facoltà di Giurisprudenza

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Le lezioni di inglese giuridico riguardano il linguaggio utilizzato dagli avvocati ed i magistrati che nell’esercizio della loro professione si occupano di diritto commerciale . 

  Nella individuazione degli obbiettivi di tale didattica si è tenuto in considerazione il ruolo di lingua franca che l’inglese ha assunto nel mondo professionale ormai da decenni.  Questo fatto - assieme ad una needs analysis che valuta  il tipo specifico di lingua straniera del quale gli studenti di giurisprudenza italiani avranno eventualmente bisogno nella futura professione - suggerisce  come probabile l’utilizzo futuro della lingua inglese nel caso di consulenze a clienti o colleghi non italiani sul sistema giuridico nazionale o eventualmente su quello della UE. 

  Anche se lo studio della lingua inglese in ambito giuridico non comporta necessariamente lo studio del sistema di diritto Common Law presente nel Regno Unito e gran parte del nord America, il corso prevede un’introduzione ai sistemi giuridici dei paesi anglofoni. Lo scopo è quello di  facilitare il  paragone tra i diversi sistemi di diritto esistenti nel mondo, dove il Common Law spicca per la sua poca somiglianza con le forme giurisprudenziali diffuse nell’Europa continentale.   Con la stessa intenzione verranno svolti anche alcuni esercizi che richiedono il confronto di specifici aspetti del diritto in Italia con quelli presentati nel libro di testo.

 

 

Programma

Programma relativo all’esame d’idoneità di inglese giuridico (CFU 4) per studenti frequentanti e non frequentanti

  Preparare i seguenti capitoli (chiamati 'Unit') del libro di testo International Legal English: A course for classroom or self-study use, Amy Krois-Lindner and TransLegal, Cambridge University Press, 2006:

•  Unit 1  The Practice of Law; p. 8-19.

•  Unit 2  Company Law: Company formation and management;  p. 20-33.

•  Unit 5  Contracts: contract formation; p. 64-77.

     Si consiglia  di eseguire gli esercizi di ascolto contenuti nelle pagine sopraindicate; dei CD audio sono in dotazione al libro di testo.

 

Profilo delle parte della Prova scritta d’idoneità - l’inglese giuridico

  Il livello linguistico della prova scritta è pre-intermedio  ; un facsimile di prova è disponibile presso l’ufficio del Coordinatore Didattico di Facoltà (consultare la Portineria per gli orari del responsabile).

  La prova scritta d’inglese giuridico si presenta interamente in lingua inglese, con l’eccezione delle istruzioni in italiano su come svolgere  le tre parti :

I.  Esercizio di comprensione di un brano di lettura su un tema di diritto. 

II.  Esercizio di comprensione di un messaggio (posta elettronica)  o di una lettera in ambito professionale.

III.  Esercizio di comprensione di un brano audio (ascoltato due volte).

  Ciascuna delle tre parti della prova vale 10 punti; il raggiungimento del punteggio di 18/30 sarà sufficiente per ottenere l’idoneità. 

 

Prove di idoneità per l’inglese generale (linguaggio non specialistico)

  Oltre al superamento della prova sopraindicata, gli iscritti al Corso di Laurea Magistrale dovranno mostrare di avere superato la prova d’inglese generale previsto dal proprio piano di studio.  Il livello linguistico della prova d’inglese generale è pre-intermedio ; il raggiungimento del punteggio di 18/30 sarà sufficiente per ottenere l’idoneità.

  Un facsimile di prova è disponibile presso l’ufficio del Coordinatore Didattico di Facoltà (consultare la Portineria per gli orari del responsabile).

  Chi non avessi già sostenuto con esito positivo la prova d’inglese generale ha due opzioni:

(i)  può sostenere una prova orale d’inglese generale organizzata dal Centro Linguistico d’Ateneo (CLA) presso la propria sede in Via Budassi; per ulteriori informazioni telefonare al 0722/328597.

(ii)  può sostenere una prova scritta d’inglese generale organizzata dalla docente Farwell presso la sede di  Facoltà in occasione di ogni appello d’inglese giuridico.  Per partecipare, si prega di iscriversi negli elenchi di prenotazione degli esami precisando il proprio interessamento nella sola prova d’inglese giuridico – nella sola prova d’inglese generale - oppure nell’opportunità di  sostenere sia la prova giuridica sia la prova d’inglese generale nella stessa data.

Eventuali Propedeuticità

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e ascolto di brani in lingua madre.

Obblighi

E' necessario sostenere una prova di inglese non specialistico (generale) precedente o dopo la prova di Inglese giuridico. Sarà possibile sostenere entrambe le prove presso la Facoltà di Giurisprudenza nelle date dell'appello di Inglese giuridico.

Testi di studio

(CFU 4) Per studenti frequentanti e non frequentanti

Preparare i seguenti capitoli (chiamati 'Unit') del libro di testo International Legal English: A course for classroom or self-study use, Amy Krois-Lindner and TransLegal, Cambridge University Press, 2006:

•  Unit 1  The Practice of Law; p. 8-19.

•  Unit 2  Company Law: Company formation and management;  p. 20-33.

•  Unit 5  Contracts: contract formation; p. 64-77.

     Si consiglia  di eseguire gli esercizi di ascolto contenuti nelle pagine sopraindicate; dei CD audio sono in dotazione al libro di testo.

 

Modalità di
accertamento

Esame scritto e valutazione della comprensione di un brano.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche
Modalità di
accertamento

Note

Coloro che sono già in possesso di una certificazione linguistica europea di inglese generale (come il PET o il First Certificate della U. of Cambridge, e alcuni certificati rilasciati dal Trinity) oppure che abbiano già frequentato dei corsi di Legal English, sono pregati di portare alla docente la documentazione originale relativa, prima di affrontare un eventuale accertamento linguistico.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 29/09/2009


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top