Ateneo
Dipartimenti
Didattica
Orientamento
Studenti
Laureati
Personale
International
Partner e Aziende
#UNIAMO è uno spazio in cui tutto quello che costituisce l’Università degli studi di Urbino – persone, saperi, organizzazioni, relazioni – viene raccontato con una formula agile ed esplorativa.

Leggi articolo - Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo"  - ww.uniurb.it - Gestione i

NEI MARGINI DELLA POLITICA GIORNATA DI STUDI IN RICORDO DI ALESSANDRO PANDOLFI
pubblicato il 15/04/2018

18 aprile - Aula Magna, Scuola di Scienze Politiche e Sociali, Piazza Gherardi 4, Urbino   LOCANDINA    



15.30 – Saluti


Marco Cangiotti (Direttore del Dipartimento di Economia, Società, Politica)

Paolo Pascucci (Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche)

Luigi Alfieri (Presidente della Scuola di Scienze Politiche e Sociali)



16.00 – Alessandro Pandolfi storico del pensiero politico e docente a UrbinoAntonello Zanfei (Direttore del Dottorato Internazionale in Global Studies)

Stefano Visentin
(Desp-Uniurb)

Anna Tonelli (Discui-Uniurb)

Matteo Cottignoli (studente del CdL Magistrale in “Economia Politica Società Internazionali”)


16.30 – Pausa caffè



17.00 – Biopolitica e natura umana

Judith Revel (Université di Paris-Nanterre)

Alessandro Simoncini (San Marino)

Domenico Scalzo (Desp-Unirub)



19 aprile - Aula Magna, Scuola di Scienze Politiche e Sociali, Piazza Gherardi 4, Urbino



9.00 – Ai margini dell'Europa: nuove prospettive per una storia del pensiero politico

Luca Cobbe
(Università di Roma “La Sapienza”)

Carlo Galli (Università di Bologna)

Augusto Illuminati (Libera Università Metropolitana)

Luca Scuccimarra (Università di Roma “La Sapienza”)



11.00 – Pausa caffè



11.30 – Per un'analisi politica delle migrazioni

Monia Andreani
(Università per stranieri di Perugia)

Francesca Declich (Discui-Uniurb)

Pietro Massarotto (Associazione Naga-Milano)



20 aprile - Aula Magna, Scuola di Scienze Politiche e Sociali, Piazza Gherardi 4, Urbino

10-12 – Ilvo Diamanti (Desp-Uniurb),


Lezione in ricordo di Alessandro Pandolfi sulle migrazioni nell'Italia contemporanea


 

« torna indietro