Nessun contenuto alternativo per questo script. Per assistenza contatta webmaster@uniurb.it

Si comunica che il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art. 1 commi da 209 a 214. 

In ottemperanza a tale disposizione, questa Amministrazione, a decorrere dal 31 marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A “Formato delle fattura elettronica” del citato DM n. 55/2013. 

Trascorsi 3 mesi dalla suddetta data, questa Amministrazione non potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico.

La fattura elettronica deve essere trasmessa per il tramite del Sistema di Interscambio (SDI) gestito dall’Agenzia delle Entrate, il quale provvede a trasmettere la fattura a questa Amministrazione attraverso l’utilizzo di un Codice Univoco rilasciato dall’IPA (Indice della Pubblica Amministrazione).

Il Codice Univoco Ufficio è un’informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo univoco che consente al Sistema di Interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’Ufficio destinatario.

Ai sensi dell’articolo 3 comma 1 del citato DM n. 55/2013, l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo ha individuato i propri uffici deputati alla ricezione delle fatture elettroniche inserendoli nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA); per ognuno degli indirizzi individuati l’IPA ha provveduto a rilasciare un Codice Univoco Ufficio secondo le modalità di cui all’allegato D “Codici Ufficio”.

Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
P.IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top