Nessun contenuto alternativo per questo script. Per assistenza contatta webmaster@uniurb.it

Biologia Molecolare, Sanitaria e della Nutrizione / Laurea Magistrale (biennale)

Dipartimento di Scienze Biomolecolari / Scuola di Scienze Biomediche

A.A. Classe Sede
2014/2015 LM-6 - Classe delle lauree magistrali in biologia

Obiettivi formativi

Il corso di laurea magistrale è diretto a formare specialisti che abbiano una solida preparazione scientifica di base e applicativa negli ambiti biomolecolare, biosanitario e nutrizionistico, tenendo conto dei requisiti di accesso alla professione di Biologo. In particolare, il corso è volto a formare esperti in attività professionali e di progetto in ambiti correlati alla diagnostica di laboratorio biomedico nonché in ambiti relativi alla corretta applicazione della nutrizione umana e specialisti nell'ambito di attività di ricerca di base e applicata correlata con le discipline biologiche, biochimiche e biomolecolari.

Prospettive occupazionali

I laureati saranno in possesso delle conoscenze professionali utili per l'inserimento negli ambiti della biologia che caratterizzano i due curricula. Essi potranno esercitare la libera professione previa iscrizione all'Albo professionale dei Biologi; lavorare presso Enti pubblici (Comuni, Province, Regioni, ARPA) e privati, Università, Istituti di ricerca, di divulgazione scientifica e presso studi professionali. Potranno inoltre accedere, attraverso le scuole di specializzazione, ai ruoli dirigenziali di competenza biologica nel Sistema Sanitario Nazionale.

Struttura didattica del corso

Il corso si articola in due curricula:
• Curriculum di "Biologia della nutrizione" che comporta l'acquisizione di una approfondita conoscenza della composizione degli alimenti, dei loro processi di trasformazione metabolica nonché del loro impiego nel campo della nutrizione umana;
• Curriculum di "Diagnostica molecolare", a carattere biosanitario con approfondimenti sui principi teorico pratici delle metodologie avanzate nel campo della diagnostica di laboratorio biomedico.
Entrambi i curricula forniscono conoscenze avanzate nell'ambito della ricerca di base e applicata correlata con le discipline biologiche, biomediche e biomolecolari.
La frequenza ai corsi è una condizione essenziale per un proficuo inserimento dello studente nell'organizzazione del corso di laurea. La frequenza ai laboratori è obbligatoria per i due terzi.L'organizzazione della didattica è semestrale. Il primo semestre inizia il primo ottobre. Il secondo semestre inizia a metà febbraio. Le sessioni ufficiali d'esame sono a gennaio/febbraio; giugno/luglio; settembre. Le date degli esami vengono pubblicate online un mese prima dell'inizio del primo appello. I periodi delle lezioni non coincidono con quelli degli esami. La tesi di laurea è sperimentale e prevede un periodo di lavoro presso un laboratorio dell'Ateneo oppure esterno non inferiore a 9 mesi.

 Piano dell'offerta formativa

Lo sai che...

• La sede del Corso è presso il Campus Scientifico
"E. Mattei" (Località Crocicchia) situato a pochi minuti da Urbino;
• il Corso prevede un percorso in modalità "a tempo parziale" che si sviluppa su tre anni studiato appositamente per gli studenti lavoratori;
• è attivo un servizio di tutorato presso il quale gli studenti possono trovare le soluzioni più idonee per i problemi relativi al Corso, a borse di studio, alla scelta del curriculum e alla scelta della tesi. Il servizio è curato da studenti su specifico incarico della Scuola di Scienze Biomediche.

Scheda Unica Annuale Corso di Studio (SUA-CdS)

Con la Scheda Unica Annuale dei Corsi di Studio (SUA-CdS) vengono comunicati gli obiettivi del corso e le informazioni utili a studenti, famiglie e stakeholder nell'ambito delle politiche della qualità.

Scheda completa Scheda sintetica

Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
P.IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top