Nessun contenuto alternativo per questo script. Per assistenza contatta webmaster@uniurb.it

Urbino è la sede ideale per un corso estivo di lingua e cultura italiana. La città ancora oggi è a misura d’uomo, le distanze si percorrono a piedi; facili sono gli incontri fra cittadini urbinati e studenti stranieri.

I corsi consistono in una parte dedicata all’insegnamento della lingua italiana ed una parte riservata alla cultura italiana. Durante i weekend si organizzano passeggiate a Urbino ed escursioni in città d’arte.

Protetta dalle sue mura, l’antica città di Urbino si erge alta su un promontorio situato tra la valle del Metauro e la valle del Foglia, circondata da verdi colline che ancora oggi ricordano le strutture paesaggistiche che hanno dato loro gli abitanti dei secoli passati. Già da lontano la vecchia città si mostra al visitatore chiusa e come concentrata su se stessa. Ricevette la sua forma originaria, simile alla prua di una nave, dai Romani che vi fondarono il municipio di Urvinum Metaurense. Questa forma è rimasta quasi invariata nel Medioevo, ma sotto i duchi di Montefeltro la città visse il miracolo di una metamorfosi dalla quale uscì come una delle più belle città del Rinascimento italiano. Il duca Federico da Montefeltro, grande condottiero, uomo di stato e di cultura, fece costruire dagli architetti Luciano Laurana e Francesco di Giorgio Martini il suo palazzo che ben presto diventò un luogo di cultura. Intorno al duca Federico e alla sua giovane moglie, la duchessa Battista Sforza prima, e dopo di loro intorno al Duca Guidubaldo e alla duchessa Elisabetta Gonzaga, si riunirono gli spiriti più alti dell’Umanesimo e del Rinascimento.


Il palazzo – questa «città in forma di palazzo», come l’ha definito Baldassarre Castiglione nel suo Cortegiano – che si fonde così armoniosamente con le colline sulle quali è costruito e con il bellissimo paesaggio che lo circonda, e la vita di corte divennero modello per molte corti contemporanee.

Questo magnifico edificio non ha perduto il suo splendore neanche nei secoli bui che seguirono per il palazzo e per la città dopo l’estinzione della casata dei Montefeltro e dei Della Rovere. Alla gloria della corte dei duchi di Montefeltro hanno contribuito pittori come Piero della Francesca, Paolo Uccello, Melozzo da Forlì, Giusto di Gand e Pedro Berruguete, scrittori come Baldassarre Castiglione e Pietro Bembo, architetti come Leon Battista Alberti e Bramante, filosofi, i matematici Luca Pacioli e Paulus von Middelburg, i poeti Bernardo e Torquato Tasso, il musicista Ottaviano Petrucci da Fossombrone. Manca nell’elenco solo Raffaello Sanzio, che è nato a Urbino, ma si è trasferito presto a Perugia, e poi a Firenze e Roma.

A Urbino sono nati altri personaggi importanti della cultura italiana, l’architetto Girolamo Genga, il pittore Federico Barocci, il matematico Federico Comandino, l’architetto e matematico Muzio Oddi; nel Novecento lo scrittore Paolo Volponi che fino alla sua morte nel 1994 è rimasto intimamente legato alla sua città natale.

Dopo un lungo periodo pieno di difficoltà in cui la fama di Urbino si è persa, la città si riprese per breve tempo, allorché nel 1700 il nobile urbinate Giovanni Francesco Albani venne eletto papa e col nome di Clemente XI mantenne il suo incarico per 21 anni. A lui si devono importanti interventi nella città e un rafforzamento del Collegio dei Dottori, fondato nei primi anni del Cinquecento, precisamente nel 1506, dal duca Guidubaldo e riconosciuto da papa Giulio II nel 1507. Da esso, nel corso dei secoli, si è sviluppata l’Università degli Studi di Urbino.

All’inizio dell’Ottocento venne completata la spoliazione di Urbino, iniziata dopo la morte dell’ultimo duca di Urbino nel 1631. La città perse l’importante Biblioteca del duca Federico, passata al Vaticano, molti dei quadri più significativi, collegati alla sua storia, e tutti gli arredi del Palazzo Ducale. Si riprese con fatica da tutti questi eventi infausti, e solo nel Novecento ricominciò a ravvivarsi restaurando il proprio patrimonio architettonico e raccogliendo nella Galleria Nazionale delle Marche, sita nel Palazzo Ducale, preziose opere d’arte di Urbino e delle Marche.


Oggi, la città di Urbino cerca di conservare le sue antiche strutture, ma al di fuori delle mura sono nati molti quartieri nuovi. La città ha circa 15.000 abitanti e conta 15.000 studenti universitari. I Collegi, dove sono sistemati molti degli studenti che frequentano l’Università, sono stati costruiti su un colle poco distante dalla vecchia città. Il centro storico invece è diventato un “campus universitario”. L’Università degli Studi di Urbino, rimasta Università Libera fino all’anno 2006, ora è stata statalizzata. Durante il lungo rettorato di Carlo Bo (1947-2001), del quale dal 2002 porta il nome, è stata ampliata e consolidata e ha rilanciato così la vera vocazione di Urbino come luogo di cultura e di incontro fra studiosi, artisti e letterati di tutto il mondo.

Urbino è la sede ideale per un corso estivo di lingua e cultura italiana. La città ancora oggi è a misura d’uomo, le distanze si percorrono a piedi; facili sono gli incontri fra cittadini urbinati e studenti stranieri. Inoltre Urbino offre, a chi dimostra spirito d’iniziativa, la possibilità di avere contatti con studenti e professori dell’Università anche nel mese di agosto perché essi sono presenti nella città per partecipare ai corsi estivi che l’Università organizza in estate.

Chi vuole studiare vi trova tutte le opportunità. Con bus e automobili è possibile fare gite nei dintorni per visitare le città d’arte delle Marche e delle regioni confinanti, o per fare il bagno nel vicino Mare Adriatico. La città, in estate più affascinante che mai, invita all’incontro e al dialogo.

Ogni singolo corso prevede un totale di 80 ore (di 45 minuti ciascuna) di insegnamento in aula. I corsi, organizzati in base ai livelli di competenza linguistico-comunicativa previsti dal Quadro Comune Europeo di Riferimento, sono divisi in elementari (quattro livelli), medi (tre livelli) e superiore (un livello).

I corsi si svolgono ogni mattina da lunedì a venerdì in classi di non più di 20 persone con docenti di madre lingua italiana di comprovata esperienza.

I partecipanti sono invitati ad arrivare a Urbino domenica 23 luglio 2017. Chi ha una stanza riservata presso i Collegi Universitari potrà prenderne possesso a partire dalle ore 12.00 di domenica 23 luglio. In ogni edificio dei Collegi Universitari sarà comunque esposta la lista dei partecipanti con l’indicazione del Collegio e della stanza assegnata.

Lunedì 24 luglio 2017 alle ore 8.45, presso un’aula del Polo Volponi (Via Saffi n. 15), si potrà ritirare la tessera d’iscrizione indispensabile per l’accesso alla mensa e alle altre strutture universitarie. Tutti i partecipanti sono pregati di portare con sé la ricevuta del versamento.

A seguire, alle ore 9.30, nella stessa aula del Polo Volponi (Via Saffi 15) avrà luogo l’inaugurazione del Corso con un saluto del Magnifico Rettore dell’Università di Urbino (o di un suo delegato). In tale occasione verranno formati i gruppi classe; gli studenti andranno quindi in aula con i loro docenti.

Date Utili

  • Giorno di arrivo: 23 luglio 2017, pomeriggio
  • Inaugurazione del corso: 24 luglio 2017 ore 9.00
  • Esame al termine del primo modulo: 4 agosto 2017 ore 15.00
  • Esame finale (al termine del secondo modulo): 18 agosto 2017 ore 8.45
  • Ultimo giorno di lezione: 18 agosto 2017
  • Festa di chiusura: 18 agosto 2017
  • Giorno di partenza dopo le prime due settimane: 5 agosto 2017, al più tardi il 6 agosto 2017 entro le ore 10.00
  • Giorno di partenza al termine del secondo modulo: 19 agosto 2017, al più tardi il 20 agosto 2017 entro le ore 12.00

Dove andare al momento dell'arrivo a Urbino

Domenica 23 luglio, al momento dell'arrivo a Urbino, ci si potrà recare direttamente presso l'alloggio prenotato. Chi ha una stanza riservata ai collegi universitari dovrà fare il check-in presso la portineria del collegio Aquilone (via Cappuccini 15, 61029 Urbino, tel. +39 0722 302400) dopo le ore 12.00. La sera del 23 luglio è possibile cenare presso la mensa universitaria Tridente. Il costo del pasto verrà addebitato, il giorno successivo, sulla tessera consegnata al momento dell'inaugurazione.


Come raggiungere i collegi

Collegamento navetta da Stazione bus di Santa Lucia ai Collegi linea 1 - vedi orari
Taxi:  +39 0722 327949 / +39 0722 2550 / +39 339 4317665 / +39 340 6420184 / +39 346 2326212.


Dove recarsi il primo giorno di corso

Lunedì 24 luglio 2017 alle ore 8.45, presso un'aula del Polo Volponi (Via Saffi 15), si potrà ritirare la tessera d'iscrizione indispensabile per l'accesso alla mensa e alle altre strutture universitarie. Tutti i partecipanti sono pregati di portare con sé la ricevuta del versamento.
A seguire, alle ore 9.00, nella stessa aula del Polo Volponi (Via Saffi 15) avrà luogo l'inaugurazione del Corso con un saluto del Magnifico Rettore dell'Università di Urbino (o di un suo delegato). In tale occasione verranno formati i gruppi classe; gli studenti andranno quindi in aula con i loro docenti.


Account internet

Prima dell'inizio del corso ai partecipanti verranno inviate, a mezzo posta elettronica, una PW e ID per la connessione wireless. Tutti gli studenti sono pregati di stampare una copia cartacea delle proprie credenziali, in quanto l'Università di Urbino non potrà né generare un nuovo account né recuperare quello inviato.

 

I costi di vitto e alloggio non sono inclusi nella quota d’iscrizione al Corso.


Mense Universitarie

Per gli studenti di Lingua Ideale iscritti all'Università di Urbino o studenti universitari nel loro paese di origine:

  • pasto completo (1 primo, 1 secondo, 1 contorno, 1 frutta, 1 panino): € 5,50
  • pasto veloce ( piatto unico o crescia/panino farcito, due contorni, pane, frutta o yogurt): € 2,80

Per iscritti non universitari:

  • pasto completo: € 10,00
  • pasto veloce: € 6,00

Alloggiare: i collegi universitari

I Collegi si trovano a una distanza di circa 0,5 km dal centro storico di Urbino e dall’Università e sono serviti da autobus di linea. Autoparcheggi gratuiti sono disponibili vicino ai Collegi Universitari, autoparcheggi a pagamento all'ingresso del centro storico. Le stanze sono semplici e contengono solo l’indispensabile per la vita quotidiana dei giovani studenti. Una stanza singola contiene un letto con materasso, cuscino e coperta, un armadio, un cassettone, una scrivania con sedia, scaffali per i libri e una poltrona. In tutti i collegi, le cucinette non sono provviste né di vasellame né di posate. La biancheria in dotazione ai letti non può essere asportata dalle stanze. Non vengono messi a disposizione asciugamani. I collegi dispongono di una lavatrice a gettoni ad uso degli studenti, inoltre in città ci sono diverse lavanderie con lavatrici a gettoni. Ai Collegi Universitari non è consentito tenere animali.

Sul modulo di prenotazione deve essere indicata la scelta della camera: singola o doppia; il prezzo è uguale per posto letto in camera singola e doppia. I Collegi in cui saranno alloggiati i partecipanti saranno stabiliti dalla direzione dell’E.R.S.U. Le camere singole sono inserite in unità di 6 o 8 camere, dotate di 2 bagni, cucina o cucinetta e citofoni interni in comune; le camere doppie sono dotate di bagno, cucinetta, frigo e citofono.

Prezzo per posto letto in una stanza singola o doppia (fornita di biancheria, ma senza asciugamani): € 240 (per 4 settimane), per un modulo di due settimane € 120. I prezzi sono agevolati, validi solo per le persone iscritte al Corso, non è pertanto possibile ridurre il prezzo.

Il termine ultimo per la prenotazione della stanza è il 14 luglio 2017. Questa può essere effettuata contestualmente alla compilazione del modulo di iscrizione al corso. Per quattro settimane il costo a posto letto è di  € 240 mentre per due settimane è di € 120, versato unitamente alla quota di iscrizione al Corso, con un unico bonifico bancario.

In caso di rinuncia al Corso per motivi seri, documentati da certificato e comunicati entro il 21 luglio 2017, sarà restituita la somma di € 240 dell’importo già pagato (per un modulo di due settimane la somma di € 120).

È possibile prendere possesso della stanza prenotata il pomeriggio di domenica 23 luglio 2017. La stanza prenotata resterà riservata solo fino alle ore 24 del 25 luglio. Nel caso di ritardi per motivi seri, il giorno di arrivo dovrà essere comunicato alla Segreteria del Corso estivo per stranieri prima dell’inizio del corso. Giorno di partenza: 19 agosto 2017, al più tardi il 20 agosto, entro le ore 12. Per le persone che prendono parte solo alle prime due settimane del Corso, il giorno di partenza è sabato 5 agosto 2017 entro le ore 12, al più tardi il 6 agosto entro le ore 10.


Per soluzioni alloggio diverse dai collegi, anche con la propria famiglia o con i propri amici:

Lingua Ideale ha attivato numerose convenzioni con alberghi, agriturismi, B&B, residence, stanze o appartamenti privati per offrire ai partecipanti soluzioni alternative ai collegi a prezzi molto vantaggiosi. Per maggiori informazioni: info@linguaideale.it

La contribuzione per il corso di quattro settimane è di € 820 che comprende la quota di € 200 non rimborsabile e tassa del Corso di € 620. La quota non comprende le spese di vitto e alloggio, le escursioni, i libri e le dispense adottati.

La contribuzione per il corso di due settimane è di € 470 che comprende la quota di € 200 non rimborsabile e tassa del Corso di € 270. La quota non comprende le spese di vitto e alloggio, le escursioni, i libri e le dispense adottati.

Sono previste agevolazioni per gruppi che si iscrivono al corso di 4 settimane (max 30 partecipanti). La riduzione di circa il 10% viene applicata in base al numero dei partecipanti: una partecipazione gratuita da un minimo di 10 fino a 15 persone, due partecipazioni gratuite per gruppi con numero di partecipanti compresi fra 16 e 24, tre partecipazioni gratuite per gruppi con numero di partecipanti compresi fra 25 e 30 persone.

È assolutamente obbligatorio portare con sé un certificato della propria assicurazione, valido per l’intera durata del corso ad Urbino, che garantisca l’assistenza medica o il ricovero all’ospedale in caso di malattia.


Pagamento da un Paese dell’Unione Europea

All’atto dell’iscrizione deve essere versata l’intera tassa di € 820 per il Corso di quattro settimane o di € 470 per il Corso di due settimane, con bonifico bancario alla Banca delle Marche, Filiale di Urbino, 61029 Urbino - PU, indicando le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT37 A060 5568 7020 0000 0013 975, BIC BAMAIT3AXXX e il destinatario: Lingua Ideale srl.

Pagamento da Paesi al di fuori dell’Unione Europea

All’atto dell’iscrizione deve essere versata l’intera tassa di € 820 (+ commissioni della banca italiana e della banca estera)per il Corso di quattro settimane o di € 470 (+ commissioni della banca italiana e della banca estera)per il Corso di due settimane, con bonifico bancario alla Banca delle Marche, Filiale di Urbino, 61029 Urbino - PU, indicando le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT37 A060 5568 7020 0000 0013 975, BIC BAMAIT3AXXX e il destinatario: Lingua Ideale srl.

Pagamento dall’Italia

All’atto dell’iscrizione deve essere versata l’intera tassa di € 820 per il Corso di quattro settimane e di € 470 per il corso di due settimane, con bonifico bancario alla Banca delle Marche, Filiale di Urbino, 61029 Urbino - PU, indicando le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT37 A060 5568 7020 0000 0013 975, BIC BAMAIT3AXXX e il destinatario: Lingua Ideale srl.


I partecipanti al Corso che optano per la stanza al Collegio devono effettuare il pagamento in un’unica soluzione, includendo nel versamento, oltre alla tassa di iscrizione, anche la quota dell’alloggio (240 Euro per 4 settimane; 120 Euro per due settimane).

Eventuali spese bancarie superiori alla cifra indicata verranno comunicate dalla Segreteria del Corso e dovranno essere versate direttamente in contanti presso la Segreteria del Corso entro il mercoledì della prima settimana di corso.


Rinuncia

In caso di rinuncia al Corso, per motivi validi, documentati con certificato e comunicati entro il 21 luglio 2017, saranno rimborsate le seguenti quote:

  • € 620 per il Corso di quattro settimane e € 240 se è stata pagata una stanza al Collegio Universitario;
  • € 270 per il Corso di due settimane e € 120se è stata pagata una stanza al Collegio Universitario.

Dopo l’inizio del Corso non si accettano richieste di rimborso.

In aereo

Gli aeroporti più vicini sono Falconara (Ancona), Rimini, Forlì, Bologna. Dall'aeroporto di arrivo proseguire in treno fino alla stazione di Pesaro (www.trenitalia.com) e poi in autobus (collegamento Pesaro-Urbino linee 46, CD e CS).

In treno

Scendere alla stazione ferroviaria di Pesaro (www.trenitalia.com). Dalla stazione proseguire in autobus (collegamento Pesaro-Urbino linee 46, CD e CS).

In nave

Traghetti di linea collegano il porto di Ancona con Grecia, Albania e Croazia. Dal porto proseguire in treno fino Pesaro (www.trenitalia.com) e poi in autobus (collegamento Pesaro-Urbino linee 46, CD e CS).

In auto

  • Da Bologna (175 Km): Autostrada A14 direzione Bologna-Canosa, uscita Pesaro-Urbino, proseguire per SP423 (26 Km)
  • Da Ancona (100 Km): Autostrada A14 direzione Canosa-Bologna, uscita Fano, superstrada E78-SS3 direzione Roma-Urbino, proseguire E78-SS73 bis per Urbino (12 Km)
  • Da Roma  (260 Km): Autostrada A1-E35-E45 fino Orte, proseguire per E45-SS3 bis fino a Umbertide, continuare per SS3 direzione Roma-Urbino, proseguire E78-SS73 bis per Urbino (12 Km).

In autobus

Autobus di linea diretta collegano la stazione di Pesaro con Urbino (collegamento Pesaro-Urbino linee 46, CD e CS) o Roma Tiburtina con Urbino (linea Roma-Urbino-Pesaro).

Tutti gli orari degli autobus sono consultabili on-line su www.adriabus.eu.

Orario autobus servizio extraurbano - vedi orari
(collegamento Urbino-Pesaro linee 46, CD e CS)

Orario autobus servizio urbano - vedi orari
(collegamento Centro storico-collegi linea 1)

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
P.IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top