Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Il Programma Erasmus+ consente ai docenti di svolgere un periodo di attività didattica (minimo 8 ore di docenza) presso una Università di uno dei Paesi aderenti al Programma che abbia stipulato un accordo bilaterale con l'Università di Urbino.

Le categorie di docenza ammesse alla mobilità sono:

  • i Professori ordinari
  • i Professori associati
  • i ricercatori a tempo determinato e indeterminato
  • i Professori a contratto (purché l’attività di docenza avvenga nel periodo in cui hanno la copertura contrattuale con l’Ateneo) 

L’Ateneo finanzia borse di mobilità ai fini di insegnamento per un periodo massimo di 7 giorni inclusi 2 giorni per il viaggio A/R. Periodi di mobilità superiore a quella indicata, entro i limiti previsti dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE (2 mesi), potranno essere finanziati sulla base delle disponibilità di fondi aggiuntivi.

Lo scopo dell'attività è quello di trasferire competenze, di contribuire all'arricchimento dei piani di studio, di offrire agli studenti e ai docenti non in mobilità occasioni di confronto con metodi didattici diversi.

Una volta concordato il programma delle lezioni, le ore di docenza tenute dal personale in mobilità saranno integrate in quelle previste dall’istituto ospitante.

 

I docenti interessati devono presentare la candidatura partecipando al bando per l’assegnazione di borse di mobilità docenti 2018/2019 disponibile al link: www.uniurb.it/mobilita-docenti-2018 entro le ore 12:00 del 27 luglio 2018.

 

Adempimenti per i docenti selezionati

Prima di partire

I docenti selezionati ai quali è stata assegnata una borsa di mobilità devono provvedere a firmare l'Accordo di mobilità docenti Erasmus, predisposto dall’Agenzia Nazionale, che stabilisce diritti e doveri di entrambi i contraenti e il documento denominato ‘Allegato 1’ che include lo ‘Staff Mobility for Teaching – Mobility Agreement’. Devono, inoltre, compilare il documento di autorizzazione a svolgere la missione ed eventuale autorizzazione per utilizzo mezzo proprio/straordinario.

Durante il soggiorno

Prima del rientro il docente deve richiedere all'Università partner ospitante un Attestato stampato su carta intestata del Partner in cui si certifichi la durata dell'attività di docenza, con l’indicazione del topic, dei giorni di inizio e fine e delle ore di docenza svolte (minimo 8 ore complessive).

Al rientro

Per ottenere il rimborso delle spese, il docente deve consegnare all’Ufficio Mobilità Internazionale:

  • certificato di frequenza attestante l’attività svolta presso l’Istituzione straniera con l’indicazione del topic di insegnamento, delle giornate e del numero di ore di lezione svolte; le date devono coincidere con quelle indicate nell’accordo finanziario;
  • modulo di richiesta rimborso spese;
  • giustificativi di spesa (in originale);
  • carte d’imbarco in caso di utilizzo dell’aereo (in originale, fatta eccezione per carte d’imbarco prodotte con check-in online e/o biglietti elettronici, dei quali deve essere comunque tenuta traccia ai fini del rimborso). Il biglietto del viaggio dovrà indicare il costo del viaggio, le date e, ove previsto, il nome del docente. In caso contrario, dovrà essere richiesta all’agenzia di viaggio una ricevuta/fattura del costo sostenuto contenente anche i dati sopra richiesti.

 

Si invitano i docenti a inviare tutta la documentazione entro 15 giorni dal rientro.

Si precisa che il rimborso avviene solo per spese documentate (a pié di lista), dietro presentazione di ricevute e scontrini fiscali, fatture e documenti di viaggio in originale, da accludere alla richiesta di rimborso missione, sulla base dei massimali stabiliti dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE.

 

Contributo per il supporto individuale

In base a quanto previsto dalle Disposizioni Nazionali dell’AN, gli importi delle diarie indicati dalle tabelle comunitarie (Programme Guide – tabelle A1.1) sono fissati come di seguito riportato.

Macroaree

Paesi

fino al 14° giorno

diaria giornaliera ammissibile

dal 15° al 60° giorno

diaria giornaliera ammissibile

GRUPPO A

Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Lussemburgo, Svezia, Regno Unito, Lichtenstein, Norvegia

€ 144,00

€ 101,00

 GRUPPO B

Austria, Belgio, Germania, Francia, Italia, Grecia, Spagna, Cipro, Paesi Bassi, Malta, Portogallo

€ 128,00

€ 90,00

 GRUPPO C

Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Turchia

€ 112,00

€ 78,00

 

Contributo per il viaggio

Il contributo per il viaggio, in base a quanto previsto dalla Guida del Programma è calcolato sulla base di scale di costi unitari per fasce di distanza.

La fascia chilometrica si riferisce a una sola tratta del viaggio mentre la tariffa corrispondente copre sia il viaggio di andata che quello di ritorno.

Distanze di viaggio

Importo

Tra 10 e 99 KM

€ 20,00 per partecipante

Tra 100 e 499 KM

€ 180,00 per partecipante

Tra 500 e 1999 KM

€ 275,00 per partecipante

Tra 2000 e 2999 KM

€ 360,00 per partecipante

Tra 3000 e 3999 KM

€ 530,00 per partecipante

Tra 4000 e 7999 KM

€ 820,00 per partecipante

8000 KM o più

€ 1.500,00 per partecipante

 

La distanza dovrà essere verificata utilizzando esclusivamente lo strumento di calcolo fornito dalla CE e disponibile al seguente indirizzo web:

http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/tools/distance_en.htm

Esempio calcolo contributo viaggio:
Città di partenza: Urbino
Città di destinazione: Burgos
Distanza rilevata dal calcolatore (Urbino - Burgos): 1334,18 km
Fascia corrispondente: 500-1999 km
Contributo ammissibile: € 275,00 (A/R)


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top