Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Sono esonerati dal pagamento del contributo onnicomprensivo annuale gli studenti che nell'a.a. 2019/2020:

  • appartengono a un nucleo familiare con Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) inferiore a 18.500,00 euro;
  • si iscrivono ad un anno di corso inferiore o uguale a quello previsto per la durata normale del corso di studio, aumentato di uno;
  • abbiano conseguito dall’11 agosto 2018 al 10 agosto 2019 i crediti formativi universitari (CFU) riportati di seguito:
Anno di iscrizione nell'a.a. 2019/2020 CFU
Primo -
Secondo 10
Successivo al secondo 25
 

Sono soggetti al pagamento di contributo onnicomprensivo annuale pari al 7 per cento della quota di ISEEU eccedente 13.000,00 euro arrotondato per difetto gli studenti che nell'a.a. 2019/2020:

  • appartengono a un nucleo familiare con Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) compreso tra 18.500,01 euro e 30.000 euro;

  • si iscrivono ad un anno di corso inferiore o uguale a quello previsto per la durata normale del corso di studio, aumentato di uno;

  • abbiano conseguito dall’11 agosto 2018 al 10 agosto 2019 i crediti formativi universitari (CFU) riportatidi seguito:

Anno di iscrizione nell'a.a. 2019/2020 CFU
Primo -
Secondo 10
Successivo al secondo 25
 

Sono soggetti al pagamento di contributo onnicomprensivo annuale pari a 200,00 euro gli studenti che nell'a.a. 2019/2020:

  • appartengono a un nucleo familiare con Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) inferiore a 18.500,00 euro;

  • si iscrivono ad un anno di corso successivo al primo anno fuori corso;

  • abbiano conseguito dall’11 agosto 2018 al 10 agosto 2019 almeno 25 crediti formativi universitari (CFU);

 

Sono soggetti al pagamento di un contributo onnicomprensivo annuale pari al 7 per cento della quota di ISEE eccedente 13.000,00 euro, incrementato del 50 per cento, con un valore minimo, dell’incremento, pari a 200,00 euro ed un valore massimo pari a 250,00 euro gli studenti che nell’a.a. 2019/2020:

  • appartengono a un nucleo familiare con Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) compreso tra 18.500,01 euro e 30.000,00 euro;
  • si iscrivono ad un anno di corso successivo al primo anno fuori corso;
  • abbiano conseguito dall’11 agosto 2018 al 10 agosto 2019 almeno 25 crediti formativi universitari (CFU);

Validità dell'attestazione

Per poter usufruire delle agevolazioni indicate è necessario:
    1. aver richiesto il calcolo dell'ISEEU a un centro di assistenza fiscale (CAF), o direttamente all'INPS in via telematica, ed essere in possesso dell'attestazione ISEEU con validità come di seguito indicato:
      • le Dichiarazioni Sostitutive Uniche (DSU) presentate dal 1 gennaio al 31 agosto 2019 sono valide dal momento della presentazione sino al 31 dicembre 2019 (ad es., una DSU presentata il 10 febbraio 2019 è valida dal 10 febbraio 2019 al 31 dicembre 2019). Si precisa che le DSU già attestate che recavano data scadenza 31 agosto 2019 sono state aggiornate sul portale con la nuova data di scadenza. Pertanto, le attestazioni ISEE, già rilasciate, con data scadenza del 31 agosto 2019 devono essere considerate valide e con scadenza 31 dicembre 2019
      • le Dichiarazioni Sostitutive Uniche (DSU) presentate dal 1 settembre 2019 sono soggette alla disciplina generale, per cui sono valide dal momento della presentazione al successivo 31 agosto (ad esempio, una DSU presentata il 1 ottobre 2019 è valida dal 1 ottobre 2019 sino al 31 agosto 2020)
    2. presentare domanda di contribuzione agevolata utilizzando la procedura online presente nella pagina personale dello studente.

Termini e modalità di presentazione della domanda per usufruire delle fasce di contribuzione ridotta, degli esoneri e della contribuzione agevolata ai sensi della legge n. 232/2016

  1. Per usufruire delle agevolazione contributive gli studenti devono:
    • aver richiesto il calcolo dell’ISEE per le prestazioni per il diritto allo studio universitario ad un CAF o direttamente all’INPS, con validità fino al 31 dicembre 2020 (o comunque con scadenza successiva alla data di presentazione della domanda di contribuzione agevolata);
    • presentare apposita domanda utilizzando l’applicativo informatico disponibile nella pagina personale dello studente del sito internet dell’Università;
    • L’accesso ai benefici della contribuzione agevolata sarà possibile solamente a condizione che l’attestazione ISEE risulti priva dell’annotazione di omissioni o difformità.

  2. La domanda deve essere presentata entro la data di scadenza delle immatricolazioni, o delle iscrizioni agli anni successivi a quello di immatricolazione. La domanda, una volta presentata, è valida anche per gli anni accademici successivi, fino a revoca della stessa da parte dello studente.
  3. Lo studente potrà presentare domanda di contribuzione agevolata successivamente alle scadenze di cui al punto precedente e fino al 31 dicembre 2019, previo versamento di un diritto di mora di euro 150,00. Il diritto di mora sarà addebitato anche agli studenti per i quali la DSU risulterà avere una data successiva a quella prevista al punto precedente.
  4. Gli studenti che hanno presentato domanda per sostenere l’esame di laurea nella sessione straordinaria dell’a.a. 2018/2019, ma che non sono riusciti a concludere gli studi entro la medesima sessione di laurea, potranno presentare domanda di contribuzione agevolata fino al 15 marzo 2020, previo versamento di un diritto di mora di euro 150,00;
  5. Gli studenti che non presentano domanda di contribuzione agevolata entro i termini sopra indicati, o che non hanno richiesto il calcolo dell’ISEEU, sono inseriti nella fascia di contribuzione più elevata.
  6. Per gli studenti che hanno presentato domanda di borsa di studio all’Ente Regionale per il diritto allo studio universitario di Urbino, e non siano risultati beneficiari o idonei, l’Università provvede a richiedere direttamente all’INPS il valore del dato ISEEU al fine dell’inserimento nelle fasce di contribuzione agevolata.
  7. Gli studenti non residenti in Italia e gli studenti stranieri residenti in Italia, ma non autonomi, possono accedere alla contribuzione agevolata esclusivamente dietro presentazione alla Segreteria Studenti, prima dell’iscrizione all’anno accademico, di apposita istanza corredata dall’indicatore ISEEU parificato.
  8. Per gli studenti stranieri provenienti da Paesi particolarmente poveri (specificati annualmente con decreto del Ministero per l’istruzione, l’università e la ricerca scientifica), la valutazione della condizione economica è effettuata sulla base di una certificazione della Rappresentanza italiana nel paese di provenienza che attesti che lo studente non appartiene a una famiglia notoriamente di alto reddito e di elevato livello sociale. Tale certificazione può essere rilasciata anche dall’università di iscrizione estera collegata da accordi o convenzioni con gli Atenei o da parte di enti italiani abilitati alle prestazioni di garanzia di copertura economica di cui alle vigenti disposizioni in materia di immatricolazione degli studenti stranieri nelle università italiane.
  9. Gli studenti apolidi o rifugiati politici sono equiparati ai cittadini italiani e, ai fini della valutazione della condizione economica, sono esentati dal presentare dichiarazioni rilasciate da Ambasciate o Consolati, poiché si tiene conto solo dei redditi e del patrimonio eventualmente detenuti in Italia da autocertificare con le stesse modalità previste per gli studenti italiani. Lo status di apolide o rifugiato politico deve essere comprovato dagli interessati mediante la documentazione ufficiale in loro possesso rilasciata, rispettivamente, dal Tribunale Civile per gli studenti apolidi e dalla specifica Commissione istituita presso il Ministero dell’Interno per i rifugiati politici

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top