Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Per poter procedere con il riconoscimento del periodo di studio presso una Università straniera, è necessario seguire le seguenti indicazioni.

Al rientro dal periodo di mobilità all’estero dovrai consegnare all’Ufficio Mobilità Internazionale l’Accordo Didattico (Learning Agreement) - o l’ultima modifica sostitutiva dell’Accordo Didattico - compilato prima della partenza, debitamente firmato (dallo studente stesso, dal Coordinatore dello Scambio presso l’Università ospitante e dal Coordinatore dello Scambio presso l’Università di Urbino).

Quando avrai ricevuto il Transcript of Records direttamente dall'Università ospitante dovrai:

  1. inoltrare la mail contenente il Transcript a erasmus.incoming@uniurb.it;
  2. presentare la richiesta di convalida esami seguendo attentamente le istruzioni che seguono.

Nel caso in cui l'Università ospitante trasmetta il Transcript of Records all’Ufficio Mobilità Internazionale, l'Ufficio provvederà a contattarti per email invitandoti a presentare la richiesta di convalida esami. Lo potrai fare seguendo attentamente le istruzioni che seguono.

  • Scarica il modulo di richiesta della convalida esami che trovi in fondo a questa pagina, in pdf.
  • Verifica che tutti gli esami sostenuti all’estero, indicati sul Transcript of Records, compaiano nel tuo Accordo Didattico firmato e approvato dal docente coordinatore.
  • Compila il modulo di richiesta della convalida esami facendo attenzione a riempire tutti i campi. Nella colonna a sinistra vanno inseriti gli esami sostenuti all’estero; nella colonna di destra, vanno riportati gli esami corrispondenti nel piano di studio italiano.
  • Nel caso un unico esame in Italia venga convalidato con più esami sostenuti all’estero, questi ultimi vanno uniti con una parentesi graffa laterale, in modo tale da non duplicare la dicitura dell’esame italiano nella colonna di destra. Va evidenziata analogamente anche la situazione opposta (un esame sostenuto all’estero che sostituisce più esami del proprio piano studi italiano).
  • Alla voce 'Titolo del corso' indica correttamente l'epigrafe dell'insegnamento per cui chiedi la convalida, come da titolo esatto riportato sul tuo piano di studi e che puoi verificare sul sito www.uniurb.it/insegnamenti.
  • Indica correttamente il tipo di attività formativa di ogni esame del piano di studio italiano che intendi convalidare. Per risalire al tipo di attività formativa è sufficiente accedere al tuo libretto on-line. Aprendo l’area “Libretto” e cliccando sul singolo insegnamento che intendi convalidare, compare una griglia dalla quale è possibile ricavare il tipo di attività, indicata alla voce “Tipo formaz.”. La legenda con la lettera dell'alfabeto corrispondente la trovi alla voce "Analisi carriera". Riporta quindi nel modulo di richiesta della convalida esami la lettera corrispondente al tipo di attività, come indicato in fondo al modulo.
  • Alla voce 'Data esame', se non è specificata sul transcript, riporta, per ciascun insegnamento sostenuto all'estero, la data di fine della tua mobilità come indicato sul certificato di frequenza - ovvero la data di rientro in Italia.
  • Nel caso di crediti acquisiti per ricerca tesi, ti preghiamo di compilare l’apposito campo in calce alla tabella denominato Ricerca tesi (prova finale).

N.B.:

  1. Tutte le modifiche dell’accordo didattico intervenute dopo la partenza devono essere inserite in un unico modulo di modifica dell’accordo contenente tutti gli esami sostenuti all’estero e tutti gli esami del proprio piano studi da associare.
  2. Non è possibile convalidare esami del proprio piano di studi per un totale di crediti superiore a quello dei crediti ottenuti presso l'Università estera e certificati dal Transcript of Records. Nello specifico, quindi, il totale dei crediti ottenuti all’estero deve essere uguale o maggiore ai crediti che si convalideranno al rientro. I crediti extra ottenuti saranno computati come soprannumerari.
  3. Ricordati di accludere l'ultima versione originale dell'accordo didattico alla richiesta di convalida esami nel caso in cui tu non l'abbia già consegnato all'Ufficio Mobilità Internazionale al momento del tuo rientro in Italia.

 

L’Ufficio Mobilità Internazionale, verificata la coerenza fra la richiesta dello studente, l’Accordo Didattico e il Transcript of Records, provvederà alla conversione dei voti in trentesimi.

La conversione avverrà tenendo conto delle indicazioni contenute nel Transcript of Records inviato. Qualora tali indicazioni siano assenti o parziali, l’Ufficio Mobilità Internazionale si avvarrà delle tabelle di equivalenza di cui alla Delibera del Senato Accademico della Università di Urbino n. 135 del 24/08/2008

Ad eccezione degli esami di Lingua straniera, nella carriera dello studente gli esami sostenuti e superati presso l’Università ospitante, presenti nell’Accordo didattico, sostituiranno il pacchetto di esami italiani inseriti nel medesimo Accordo.

L’Ufficio Mobilità Internazionale trasmetterà al competente Ufficio di Segreteria Studenti un documento contenente le attività didattiche sostenute all’estero indicando per ogni insegnamento la votazione conseguita, il numero di CFU, la tipologia di attività formativa (base, caratterizzante, affine/integrativa, ecc.) e i corrispondenti esami (o altre attività didattiche) previsti nel piano degli studi dello studente che devono essere sostituiti.

La Segreteria Studenti, sulla base del documento trasmesso dall’Ufficio Mobilità Internazionale, provvederà a registrare nella carriera dello studente le attività sostenute all’estero che compariranno nel libretto on-line. Non verranno effettuate registrazioni nel libretto cartaceo.

Nel solo caso degli esami di Lingua Straniera, per i corsi di laurea della Scuola di Lingue, dovendosi necessariamente mantenere sul piano studi dello studente la loro esatta epigrafe ai fini della “spendibilità” professionale del titolo di studio conseguito, nella carriera dello studente verranno registrati i singoli esami sostenuti all’estero con la relativa votazione, convertita in trentesimi dall’Ufficio Mobilità Internazionale, mantenendo però l’epigrafe dell’insegnamento prevista nel piano di studi dello studente (es. Lingua Inglese, Lingua Francese, ecc.).

Gli studenti assegnatari di borsa di studio ERDIS devono ottenere crediti convalidati al loro rientro. Gli studenti che non superano esami o che non acquisiscono un sufficiente numero di crediti per la convalida degli esami perderanno la borsa di studio ERDIS.

Documento File
Regolamento relativo alle procedure di riconoscimento degli esami sostenuti all’estero nell’ambito degli accordi di cooperazione internazionale
Delibera n. 135 del Senato Accademico del 24 settembre 2008, integrata e modificata dalla delibera n. 131 del Senato Accademico del 5 ottobre 2010
Linee guida per l'acquisizione di CFU all'estero

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top