Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


FAQ (le domande più frequenti sui requisiti di accesso) - Corso LM-87 in Gestione delle Politiche dei Servizi Sociali e Multiculturalità

pubblicato il giorno 15/10/2021

FAQ (Frequently Asked Questions) - LE DOMANDE PIU' FREQUENTI

  • Chi può accedere alla laurea magistrale in Gestione delle Politiche dei Servizi Sociali e Multiculturalità (GEPSSM - classe LM-87 delle lauree magistrali in servizio sociale e politiche sociali)?

Possono accedere alla laurea magistrale GEPSSM coloro che sono in possesso di una laurea triennale L-39 o L-40 oppure coloro che in possesso di Laurea in altre classi abbiano acquisito almeno 30 cfu in almeno due dei seguenti raggruppamenti disciplinari:
- Raggruppamento sociologico: SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, SPS/12; Raggruppamento economico: SECS-P/01, SECS-P/03, SECS-P/07; Raggruppamento psico-pedagogico: M-PSI/04, M-PSI/05; Raggruppamento giuridico: IUS/08, IUS/09.
In caso contrario la Commissione Didattica, sulla base della documentazione relativa al percorso formativo pregresso, indicherà le aree di studio interessate da specifica verifica in ingresso. Lo studente, al fine di soddisfare i requisiti di accesso, dovrà accordarsi con il/la docente referente di area e definita una data anteriore alla chiusura delle iscrizioni (dunque, entro il mese di dicembre), per sostenere un colloquio di verifica sulla base del programma indicato dallo stesso. I referenti delle aree sono:
- Sociologica dott. Terenzio Fava (terenzio.fava@uniurb.it)
- Economica prof.ssa Rosalba Rombaldoni (rosalba.rombaldoni@uniurb.it)
- Psico-pedagogica prof.ssa Maria Gabriella Pediconi (maria.pediconi@uniurb.it)
- Giuridica prof. Federico Lusurdo (federico.losurdo@uniurb.it)

  • Verificata la possibilità di accedere al corso di laurea magistrale, per gli studenti non laureati in Servizio sociale (L-39) sono previsti degli insegnamenti integrativi al piano di studi?

Per gli studenti non laureati in Servizio sociale (L-39) che scelgono il Curriculum in Gestione delle politiche e dei servizi sociali è caldamente consigliato - in accordo con l'ordine degli assistenti sociali delle Marche - integrare il piano di studi con i seguenti insegnamenti ed esperienze formative che sono considerati fondamentali per la preparazione triennale in Servizio Sociale e permettono di acquisire le competenze necessarie per affrontare l'esame di Stato che consente l’iscrizione all’albo A dell’ordine - :
-  Metodi e tecniche del servizio sociali 10 cfu
-  Principi e fondamenti del servizio sociale 6 cfu
-  Governo e organizzazione  dei servizi sociali  6 cfu
-  Politiche sociali 6 cfu
-  Tirocinio  triennale 5 cfu  (ogni cfu corrisponde a 25 ore di attività)
-  Attività formative per il tirocinio 3 cfu

Due di questi insegnamenti (12 cfu) vengono inseriti come esami a scelta nel secondo anno, gli altri (24 cfu) sono inseriti come esami in sovrannumero nel primo anno. A partire dall’A.A 2021/2022, i crediti sovrannumerari sono inseriti nel primo anno del piano di studio. Tuttavia, è facoltà dello studente distribuirli fra i due anni di corso. Non è obbligatorio inserire i suddetti insegnamenti integrativi ma decisamente consigliato sia perché non è previsto un costo aggiuntivo, sia soprattutto perché aumenta le possibilità di superare l’esame di Stato per l’iscrizione all’albo A.

L'accesso al Curriculum in Scienze sociali e multiculturalità non implica, invece, alcuna integrazione – atteso che lo studente non intenda iscriversi all’Albo degli assistenti sociali: nel qual caso, valgono le indicazioni di cui sopra.

  • Chi si occupa delle valutazioni per l’accesso al corso di laurea magistrale in Gestione delle Politiche, dei Servizi Sociali e Multiculturalità (GEPSSM)?

Per la valutazione del precedente percorso di studi al fine di accedere al corso di laurea lo studente deve contattare l’apposita Commissione Didattica scrivendo al dott. Leonardo Catena all’indirizzo e-mail leonardo.catena@uniurb.it inviando il curriculum vitae e copia dei certificati degli esami (con indicati i relativi settori scientifico-disciplinari e il numero di crediti formativi universitari, nel caso di attività formative sostenute dopo l’anno 2000) .

  • Quale procedura si deve seguire per chiedere la valutazione ai fini del riconoscimento di cfu per i titoli di laurea, master o attività lavorative?

E’ possibile il riconoscimento di cfu soltanto per corsi di laurea del vecchio ordinamento, per corsi di laurea magistrali o per master universitari. Non è possibile chiedere il riconoscimento di esami sostenuti nel corso di laurea triennale. Per il riconoscimento parziale o totale del tirocinio per il curriculum in Gestione delle politiche e dei servizi sociali si tengono in considerazione soltanto esperienze lavorative nel campo della programmazione e progettazione dei servizi sociali svolte preferibilmente con l’affiancamento documentato di un assistente sociale iscritto all’albo A dell’ordine o che svolga ruolo di coordinamento dei servizi. Per il riconoscimento del tirocinio occorre compilare un apposito modulo. Procedura e modulistica sono reperibili sul sito della Scuola qui: https://www.uniurb.it/it/portale/dipartimento-index.php?mist_id=20300&tipo=DESP&page=2546 (sezione “Linee guida per il riconoscimento di precedenti esperienze formative e professionali”)

Si ricorda che, a norma di legge, è possibile riconoscere un massimo di 12 CFU.

  • Quale procedura seguire per la compilazione del piano di studi?

Prima dell’inizio delle lezioni, comunque entro il 31 dicembre, gli studenti che hanno avuto riconoscimenti cfu o integrazioni di insegnamenti dovranno concordare con la Commissione il piano di studio (pds). Il pds va compilato scrivendo il numero di matricola, nome-cognome e indicando con una X sulla “colonna esami” quelli scelti tra le opzioni seguendo le indicazioni del modulo. I due esami a libera scelta del secondo anno (tali solo per chi non ha l’integrazione degli esami) devono essere sovrascritti nei riquadri scegliendo tra gli insegnamenti non selezionati nei riquadri superiori o indicando insegnamenti dell’altro curriculum o di altri corsi di laurea magistrali offerti dall’Ateneo che abbiano qualche attinenza con il cdl in GEPSSM. Così compilato il modulo va inviato al dott. Leonardo Catena all’indirizzo mail leonardo.catena@uniurb.it che a sua volta lo invierà alla segreteria studenti.

Gli studenti che non hanno avuto riconoscimenti cfu o integrazioni potranno autonomamente compilare il proprio piano di studi sulla piattaforma Esse3 a cui si accede dal seguente link: https://uniurb.esse3.cineca.it/Home.do 

Si ricorda che la compilazione del piano degli studi online è obbligatoria al fine di potersi iscrivere agli appelli di esame. Si precisa che il piano degli studi va compilato ogni anno.

 

« torna indietro

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top