Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Mercoledì 13 maggio l’ultima conferenza-concerto del ciclo “Scomporre la musica”

Comunicato stampa pubblicato il giorno 11/05/2015

Mercoledì 13 Maggio alle 17,30 quinta conferenza-concerto a conclusione del ciclo “Scomporre la musica: alla scoperta del linguaggio universale”. L’appuntamento, ad ingresso libero, è nell’aula B1 di Palazzo Albani, alla quale si accede da Via del Balestriere, dalle 17.30 alle 19.30. Il tema sarà: "Interpretazione e interpreti. L’esecuzione musicale: tradizione e tradimenti”. Il relatore sarà il M° Alessandro Maffei, docente di pianoforte presso l’Istituto Superiore di studi musicali “G. Lettimi” di Rimini e allievo del M° Delli Ponti, ideatore del progetto originale di Scomporre la Musica. A supportarlo un giovane pianista di talento, Giacomo Fiori, che eseguirà alcune composizioni scelte a hoc per la tematica affrontata. Con questo appuntamento Scomporre la Musica giunge alla conclusione della sua prima edizione, che ha visto la partecipazione di pubblico variegato ed interessato a seguire relatori e musicisti nelle diverse tematiche affrontate. Scomporre la Musica è un progetto di divulgazione musicale realizzato grazie alla collaborazione tra Istituto per la Musica Harmonia, Università degli studi di Urbino, ISSM “G. Lettimi” di Rimini e Benelli. La principale finalità è quella di offrire un supporto culturale e teorico a chi intenda avvicinarsi al mondo della musica. La forma scelta per gli appuntamenti è la Conferenza-Concerto, un momento in cui relatore e musicisti, con parole e suoni, guidano il pubblico nella scoperta delle tematiche affrontate. Proprio per questo ogni conferenza è un'occasione per assistere ad esecuzioni dal vivo di giovani musicisti dell'ISSM "G. Lettimi" di Rimini e dell'Istituto per la musica Harmonia di Urbino.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top