Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Giovedì 24 settembre nuova "Lettura" sulla Grande Guerra

Comunicato stampa pubblicato il giorno 23/09/2015

Nuovo incontro alla Casa della Poesia in Via Valerio, 1 con le “Letture ad alta voce” dedicate alla Prima Guerra Mondiale, organizzate dalla Fondazione Carlo e Marise Bo, patrocinate dal Comune di Urbino -  Assessorato Cultura – Turismo e Attività Produttive e curate dalle associazioni Teatro CUST 2000 e I Poliedrici, in programma ogni giovedì pomeriggio fino al 12 novembre. Giovedì 24 settembre alle 17,30 sarà data voce alle parole dello scrittore Francese Blaise Cendrars, tratte dall’opera “La mano mozza” (Roma, Elliot, 2014). “Bikoff” e “Garnero” saranno i brani scelti dello scrittore nato a La Caux-de-fonds nel 1887 e morto a Parigi nel 1961 e noto proprio per le sue pagine sconvolgenti sulla prima guerra mondiale, durante la quale perse l’avambraccio destro, la mano con cui scriveva, facendogli acquisire da quel momento un nuovo rapporto con la scrittura e con la vita. Fu poeta, reporter, sceneggiatore e fondatore di riviste culturali e un punto di riferimento per la cultura francese del Novecento.    

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top