Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Dal 25 al 27 novembre la VI edizione di Urbinoir: "Il lato oscuro di internet"

Comunicato stampa pubblicato il giorno 20/11/2015

Il Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e internazionali (DISCUI) dell’Università Carlo Bo, in collaborazione col Dipartimento di Economia, Società, Politica (DESP) propone dal 25 al 27 novembre a Palazzo Petrangolini, in Piazza Rinascimento,7 e al Palazzo Battiferri, in via Saffi 42, la sesta edizione di Urbinoir, il festival della cultura noir. Tre giorni di appuntamenti letterari, cinematografici musicali, con l’inderogabile ”Cena con delitto” di giovedì sera quale momento conviviale. Il titolo di quest’anno non lascia dubbi: “Il lato oscuro di Internet” tratterà dei crimini informatici e di come il crimine si muova, dalla finzione alla realtà, lungo le autostrade digitali più o meno note e decifrabili. La coordinatrice di Urbinoir, la professoressa Alessandra Calanchi, presenta i tratti salienti: <Urbinoir nasce in ambito umanistico ma ha come corollario diverse iniziative - pubblicazioni, presentazioni, traduzioni, gemellaggi che vedono coinvolte ogni anno le altre discipline, da quelle scientifiche a quella socio economiche, tecnici, bibliotecari, docenti di scuole superiori, il comune, l'ERSU e le associazioni culturali. Ogni anno richiama importanti scrittori e studiosi, dall'Italia e dall'estero. Il tema che proponiamo in questa edizione - hacker, big data, furti d'identità in rete, cyber bullismo - è stato pensato soprattutto per i giovani: i nostri studenti sono ormai infatti quasi tutti nativi digitali. Insieme a loro rifletteremo su romanzi, film e argomenti di stringente attualità, sotto la guida di studiosi esperti di vari ambiti, dalla letteratura al cinema alla psicologia alla matematica all'informatica, e dando spazio anche a giovanissimi studiosi, nostri ex studenti e non, che si affacciano per la prima volta nell'arena pubblica. Giovedì 26> annuncia Calanchi < ci sarà anche una Cena di laurea con delitto, organizzata dall’associazione La caccia al Teshorror, durante la quale premieremo i vincitori di Mystery Chef Noir, il nostro originale concorso letterario-gastronomico. Venerdì 27 concluderà il festival un buffet presso il locale Atabulus>. Quali saranno gli ospiti, quest’anno? <Tra gli altri, avremo con noi lo scrittore Giovanni Zaccardi, gli studiosi di poliziesco Maurizio Ascari e Luca Crovi,  mentre la prof. Piera Carroli che arriverà dalla lontana Australia per parlarci dell'italianissima scrittrice Marilù Oliva. In questo festival e nonostante i tagli, le difficoltà burocratiche e i problemi che assillano la nostra quotidianità vogliamo trasmettere ai giovani e ai cittadini il valore della cultura e della sua trasmissione, l'imprescindibilità del dibattito, l'importanza della riflessione sul nostro passato e sul nostro presente. In questo senso, il noir è un pretesto per tale riflessione, ma anche il "testo" esteso su cui costruire una vera palestra di cultura>.   Il programma del festival all’indirizzo  http://urbinoir.uniurb.it/ Per la prenotazione della cena con delitto: 3337304464 – agriturismodeiduchi@libero.it

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top