Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Domani 2 marzo va in scena lo spettacolo del coding

Comunicato stampa pubblicato il giorno 01/03/2016

Domani 2 marzo va in scena lo spettacolo del coding

- Dalle ore 10 al Cinema Ducale di Urbino tutto esaurito per il pensiero computazionale -

Vi ricordate lo stereotipo del nerd, il ragazzino appassionato di computer che si isolava dal mondo e veniva deriso perché passava ore a fare cose complicate e noiose che nessun altro capiva? Per superare quello stereotipo ci sono voluti tanti anni e tante campagne di alfabetizzazione digitale, ma adesso sappiamo che quei tempi sono davvero passati. Non ce lo dicono le statistiche o i risultati di test attitudinali, ma il tutto esaurito e le lunghe liste d’attesa per le due date dello spettacolo del coding: il 2 marzo a Urbino e il 5 marzo a Napoli. La scelta dei due luoghi non è casuale, ma è legata a “Coding in your classroom, now!”, un semplice corso online che ha svelato le potenzialità del coding come fenomeno di massa guidato dalle scuole. Il corso, ideato e condotto da Alessandro Bogliolo, è un MOOC erogato dall’Università di Urbino sulla piattaforma sperimentale EMMA, risultato di un progetto europeo coordinato dall’Università di Napoli Federico II. Urbino e Napoli, quindi, le prime due tappe di quello che in molti vorrebbero che diventasse un tour nazionale, con più di 50 città già candidate ad ospitarlo. In un mese il MOOC ha coinvolto più di 5.000 insegnanti di scuole di ogni ordine e grado che stanno acquisendo i concetti base della programmazione e stanno facendo letteralmente a gara per ideare modi nuovi e coinvolgenti per applicarli in classe ad ogni ambito disciplinare. Sono già quasi 100.000 i ragazzi coinvolti. Il 2 marzo alle 10 il coding andrà in scena a Urbino, al cinema Ducale, che ha messo a disposizione i suoi 680 posti, il palcoscenico e il proiettore cinematografico per consentire ad Alessandro Bogliolo di dare vita ad esperimenti di coding immersivo parlando di programmazione, arte e spettacolo con Derek Breen, autore di “Scratch for Kids”. “Il corso online ha superato ogni mia aspettativa – dice Alessandro Bogliolo - Ha dato vita ad una comunità di apprendimento vastissima e straordinariamente attiva, che rappresenta il vero valore aggiunto di questa esperienza. Mi sento come un esploratore che ha avuto la fortuna di scoprire qualcosa di immenso e bellissimo: non può prendersi il merito di averlo creato, ma ha la responsabilità di portarlo alla luce. Questa è la prima volta che la comunità online si incontra in un luogo fisico e che il pensiero computazionale dà spettacolo. Derek Breen è il compagno ideale per intraprendere questa avventura.” Info e contatti: Alessandro Bogliolo – alessandro.bogliolo@uniurb.it - 0722.304410 http://informatica.uniurb.it/codemooc-live-urbino/

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top