Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Si dà il via al progetto Crowd4Roads (C4Rs): 7 partner, 3 anni, 1.5 milioni di euro

Comunicato stampa pubblicato il giorno 07/04/2016

Il 3 e4 Febbraio, la Regione Marche ha ospitato il primo incontro ufficiale del progetto Crowd4Roads (C4Rs) presso la propria sede ad Ancona. I 20 partecipanti, in rappresentanza dei 7 partner di C4Rs, provenienti da 4 paesi differenti, si sono riuniti per definire e condividere la visione d’insieme del progetto per i prossimi tre anni. Il progetto è coordinato dall’Università degli Studi di Urbino ed è co-finanziato dal programma per la ricerca e l’innovazione EU Horizon 2020 (Contratto n. 687959). Crowd4Roads sta per Crowd Sensing and Ride Sharing for Road Sustainability (Rilevazione collettiva e condivisione dei mezzi per la sostenibilità stradale). Lo scopo del progetto è quello di coinvolgere gli utenti, tra cui guidatori e passeggeri, per rendere il trasporto su strada più sostenibile, sfruttando due iniziative dal basso che si sono già dimostrate efficaci: BlaBlaCar, un’iniziativa di condivisione dei viaggi per migliorare l’occupazione delle automobili, e SmartRoadSense, un sistema di rilevazione collettiva che sfrutta le capacità degli smartphone per raccogliere dati accurati sulle condizioni stradali. BlaBlaCar (http://blablacar.com/) è una popolare piattaforma di “ridesharing” che mette in comunicazione passeggeri che devono spostarsi e guidatori con sedili vuoti nelle proprie automobili. I passeggeri che approfittano di un passaggio contribuiscono alle spese di viaggio del guidatore. BlaBlaCar è la comunità di condivisione dei viaggi più grande al mondo, con più di 25.000.000 utenti, in 22 paesi. SmartRoadSense (http://smartroadsense.it/) è un sistema di “crowdsensing” innovativo che fa uso degli accelerometri degli smartphone quando ancorati ad un veicolo per stimare la qualità della superficie stradale. Le stime raccolte dagli utenti sono aggregate da un server centrale, mostrate su una mappa pubblica e pubblicate come open data. SmartRoadSense è stato sviluppato dall’Università di Urbino e dall’associazione culturale NeuNet durante gli ultimi tre anni ed è stato rilasciato in Italia il 21 Febbraio 2015. Nel primo mese di attività il sistema ha monitorato circa 10.000 km di strada, che corrispondono a più dell’1% della totale infrastruttura stradale italiana. La combinazione delle iniziative di BlaBlaCar e SmartRoadSense, nel progetto Crowd4Roads, ha la potenzialità di scatenare un effetto rete che possa incrementare la popolarità ed il tasso di adozione di entrambi i sistemi. Il progetto prevede anche l’adozione di uno schema ludico, secondo i principi della “gamification”, in modo da migliorare l’esperienza utente e Regione Marche ospiterà la soluzione nel proprio centro di elaborazione cloud, in modo da assicurarne la scalabilità su un pubblico più vasto. Collettivamente, queste iniziative avranno benefici diretti sia promuovendo un utilizzo più sostenibile e più consapevole delle automobili, sia rendendo consapevoli gli automobilisti dello stato delle strade sulle quali viaggiano. Inoltre, il progetto sfrutterà l’intelligenza collettiva offrendo accesso aperto ai dati sulla condizione stradale per rendere possibile una pianificazione migliore del mantenimento delle infrastrutture. “La rete stradale è il maggior fattore di sviluppo socio-economico di un paese, ma comporta delle sfide di sostenibilità molto impegnative. Crowd4Roads rende partecipi gli automobilisti nello sviluppare comportamenti più ecologici e rende disponibili strumenti per un monitoraggio agevole delle condizioni delle strade su cui viaggiano.”  

         

      Contatto: Dott. Alessandro Bogliolo Email: info@c4rs.eu Telefono: +39 0722 304410   Sito Internet ufficiale del progetto: http://c4rs.eu/

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top