Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Ismet Ovcina diventa Ambasciatore dell’Università di Urbino

Comunicato stampa pubblicato il giorno 20/10/2010

Mercoledì 20 ottobre arriva a Urbino Ismet Ovcina, Direttore della Biblioteca Nazionale della Bosnia Erzegovina a Sarajevo, per partecipare a uno degli incontri più attesi della manifestazione culturale  “Ars Libraria”.  Nella medesima giornata Ovcina sarà insignito del titolo di Ambasciatore Accademico dell’Università degli Studi “Carlo Bo”.   Alle ore 17.00, nella Sala Convegni di Palazzo Ducale l’ospite internazionale parteciperà alla conversazione sul tema: “I custodi del libro. La biblioteca tra conservazione e fruizione”, assieme ad Antonella Agnoli, esperta nel settore delle biblioteche di nuova generazione,  Daniele Onori, responsabile dell’Ufficio Cultura  dell’Ambasciata d’Italia a Sarajevo e Benedita Islamovic, responsabile  dei Rapporti Esteri della Biblioteca Nazionale e Universitaria della Bosnia Erzegovina (Sarajevo). Ricordiamo che nel 1992, agli inizi della guerra serbo – bosniaca, i bombardamenti incendiarono la Biblioteca  Nazionale e Universitaria di Sarajevo.  Il gesto fu interpretato come la volontà di cancellare l’identità culturale e nazionale preservata dai tanti volumi che erano custoditi nella biblioteca.  Seguì una mobilitazione internazionale per salvare tale patrimonio. Oggi Ismet Ovcina ha ereditato la guida di quella biblioteca diventata il simbolo di una battaglia senza confini per il rispetto della cultura.     “Ars Libraria” è un’iniziativa dell’assessorati alla Cultura e al Turismo della città di Urbino, dedicata ai “percorsi tra editoria, arte e spettacolo”.  La manifestazione è iniziata a settembre e prosegue per tutto il mese di ottobre con vari appuntamenti. Quest’anno il filo conduttore è il tema della metamorfosi.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top