Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Dal mondo antico all'Inquisizione: a Urbino dal 24 al 25 giugno il Seminario Internazionale dei Dottorandi

Comunicato stampa pubblicato il 20/06/2016

Giovedì 23 e venerdì 24 giugno 2016, nell’aula del Parnaso di Palazzo Veterani in Via Veterani, la terza edizione del Seminario Internazionale dei Dottorandi, sul tema “Editare, Commentare, Interpretare: approcci multiformi al testo letterario”, nella versione tedesca: “Edieren, kommentieren, interpretieren: die vielfältigen Zugänge zu literarischen Texten”, così com’era stato concepito nella I edizione svolta a Urbino nel 2014 con i Dottorandi di Urbino e di Eichstätt.  A tirare le fila del convegno, la professoressa Liana Lomiento, docente di Lingua e Letteratura greca, che così ricorda i decennali rapporti fra l’Università di Urbino e la Katholische Universität Eichstätt-Ingolstadt: <Un rapporto che risale a molti anni fa, quando tra quell’Ateneo e il nostro fu attivato uno scambio Erasmus per volontà del professor Hans Jürgen Tschiedel , oggi professore emerito ad Eichstätt, e del professor Bruno Gentili, già professore emerito del nostro Ateneo, per lunghi anni professore di Letteratura greca e Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia. In tempi più recenti, il professor Müller e io abbiamo inteso restituire forza e significato a quella preziosa opportunità di cooperazione internazionale. Di qui, l’idea di istituire un Seminario internazionale dei Dottorandi di Studi Classicidi Eichstätt e di Urbino. La II edizione del Seminario si è svolta lo scorso anno, il 2015, negli eleganti ambienti dell’Università di Eichstätt. Come risultato di un progetto formulato da Gernot Müller e da me lo scorso luglio, in questa III Edizione gli Atenei coinvolti sono cinque: accanto ai due originari, hanno accolto l’invito ad associarsi anche le Università di Barcelona (Universitat Autónoma de Barcelona), di Corfù (Ionian University Corfu), di Mainz (Iohannes Gutenberg Universität Mainz), per il tramite attivo dei colleghi, e amici, rispettivamente, Carlos Varias García, docente di Filologia greca all’Università Autonoma di Barcellona, Vaios Vaiopoulos, docente di Letteratura Latina alla Ionian University di Corfù, con il quale condivido un rapporto di collaborazione in virtù del partenariato Erasmus, e Christine Walde, docente di Letteratura Latina all’Università Iohannes Gutenberg di Mainz, e membro – come anche Gernot Müller – del comitato scientifico della Rivista, da me diretta, di Cultura Classica e Medievale>.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top