Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Il professor Alessandro Bogliolo di Uniurb nel comitato direttivo della coalizione europea per le competenze digitali e il lavoro

Comunicato stampa pubblicato il 27/09/2017

Giovedì a Bruxelles la prima riunione: Bogliolo unico accademico -

Si chiama Digital Skills and Jobs Coalition e riunisce stati membri, aziende, organizzazioni e istituzioni impegnate a fronteggiare la carenza di competenze digitali in Europa. La Coalizione è stata lanciata da un anno nell'ambito della strategia della Commissione Europea per il Digital Single Market e ne fanno già parte 260 organizzazioni che si sono dotate di un comitato direttivo (governing board) che si riunirà per la prima volta giovedì a Bruxelles.

Del governing board fa parte Alessandro Bogliolo, professore di Sistemi per l'elaborazione dell'informazione all'Università di Urbino, unico italiano e unico rappresentante del mondo accademico all'interno del comitato direttivo. Questo incarico gli consentirà di mettere al servizio della coalizione non solo le competenze in ambito ICT, ma anche l'esperienza e la sensibilità maturate coordinando Europe Code Week ed erogando CodeMOOC, il corso gratuito per insegnanti che ha portato il coding in migliaia di scuole italiane.

"Ogni individuo deve avere le competenze digitali necessarie ad esercitare appieno i propri diritti di cittadino nella società dell'informazione. - dice Alessandro Bogliolo -. E' un problema di democrazia e di diritti umani prima ancora che di sviluppo economico e competitività. Occorrono vere e proprie campagne di alfabetizzazione funzionale per dare a tutti l'opportunità di sviluppare quelle che oggi chiamiamo competenze digitali. Una coalizione europea alla quale possano aderire tutti i soggetti coinvolti mi sembra la piattaforma ideale per affrontare il problema."

Sono tante le problematiche che la Digital Skills and Jobs Coalition intende affrontare, dalla disoccupazione alla cittadinanza attiva, dalla modernizzazione del sistema scolastico alla competitività, dalla crescita personale allo sviluppo socio-economico. I membri della coalizione sono chiamati ad impegnarsi in azioni concrete (i cosiddetti pledge) su quattro fronti principali: la formazione di giovani disoccupati, la riqualificazione del personale attualmente in servizio, la modernizzazione del sistema scolastico attraverso la formazione di insegnanti e alunni, l'utilizzo delle opportunità di finanziamento a favore della diffusione delle competenze digitali e della consapevolezza della loro importanza.

(https://ec.europa.eu/digital-single-market/en/digital-skills-jobs-coalition)

L'impegno dell'Università di Urbino per la diffusione del coding nelle scuole è il primo esempio di pledge il cui impatto è stato riconosciuto dalla Commissione Europea all'atto stesso della costituzione della Coalizione, in giugno 2016. (http://pledgeviewer.eu/pledges/university-of-urbino-54.html). L'edizione 2017 di Europe Code Week, che si svolgerà dal 7 al 22 ottobre, offrirà a tutti un'ulteriore opportunità di alfabetizzazione e di sensibilizzazione. Spetta a ciascuno di noi la responsabilità di coglierla e promuoverla.  (http://codeweek.eu/)

Contatto: alessandro.bogliolo@uniurb.it

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top