Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Attivato il Master in Scienza della Riproduzione e tecniche di riproduzione assistita. Iscrizione entro il 5 novembre

Comunicato stampa pubblicato il giorno 12/10/2018

L’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo ha attivato la terza edizione del Master in Scienza della Riproduzione e tecniche di riproduzione assistita, destinato a trasmettere competenze nel campo della Fisiopatologia della Riproduzione, della Medicina e Biologia della Riproduzione e Tecniche di Riproduzione Assistita.

Il Master sarà diretto dal professor Mauro Magnani dell’Università di Urbino che avrà con sé nel Comitato Scientifico il dottor Carlo Bulletti, Extra Omnes, Medicina e Salute Riproduttiva Cattolica, il dottor Filippo Maria Ubaldi, Clinica Valle Giulia e il professor Orazio Cantoni dell’Università di Urbino. Le lezioni saranno tenute da docenti di diversi atenei e istituzioni scientifiche italiane, con la collaborazione di Tecnobios Procreazione, Bologna, del Centro GENERA Cinica Valle Giulia, Roma e Medicina Della Riproduzione Humanitas, Milano.

Possono accedere ai 20 posti disponibili i cittadini italiani e stranieri in possesso del titolo di laurea vecchio ordinamento, specialistica / magistrale in Biologia, Biotecnologie, Medicina e Chirurgia, laurea magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche o titolo equipollente rilasciato all’estero e riconosciuto idoneo dal Comitato direttivo del Master, ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso medesimo.

Tra le materie di insegnamento: Epidemiologia della fertilità e della sterilità, Anatomia e Fisiologia dell’apparato femminile e maschile, Riproduzione, ovogenesi e spermatogenesi, Diagnosi e terapia delle infertilità, Biotecnologie nelle PMA, Tecniche di Laboratorio nelle PMA, Endometriosi, Farmaci nelle PMA, Rischi e complicanze nelle PMA e attività pratiche presso Centri/Unità di Medicina della Riproduzione convenzionati per una durata di 8 settimane e un totale di 400 ore, eseguite nel secondo anno, alle quali saranno ammessi i discenti che abbiano acquisito almeno i 2/3 dei CFU del primo anno per un totale di 60 crediti.

Le attività formative pratiche saranno eseguite presso centri pubblici e privati che saranno appositamente accreditati.

Il Master si pone come obiettivo specifico quello di trasmettere competenze nel campo della Fisiopatologia della Riproduzione, della Medicina e Biologia della Riproduzione e Tecniche di Riproduzione Assistita mediante lezioni frontali e soprattutto proponendo un’articolata e strutturata parte pratica all’interno di Centri, Unità Operative e laboratori accreditati e/o certificati in tutta Italia capaci di garantire appropriate attività di tutoraggio. Ogni discente sarà affiancato da un supervisore che ne seguirà la preparazione tecnica, costruendo un programma specifico e personale a seconda della preparazione del discente stesso e delle sue esigenze. Il Master si rivolge principalmente a biologi/biotecnologi/ginecologi che intendono acquisire titolo ed esperienza in pratiche di medicina della riproduzione e tecniche di riproduzione assistita. Potranno inoltre essere ammessi urologi, genetisti clinici, endocrinologi o psicologi che intendono abilitarsi all’esercizio delle pratiche di loro competenza nell’ambito di strutture dedicate allo studio ed alla gestione dei problemi di salute riproduttiva delle coppie.

 La durata del master è biennale. La frequenza è obbligatoria per almeno i 2/3 di ciascuna delle differenti attività didattiche. Le attività didattiche del primo anno si terranno da novembre 2018 a giugno 2019; quelle del secondo anno tra ottobre 2019 e giugno 2020. Le lezioni si terranno presso la sede del Campus Scientifico 'Enrico Mattei' - ex Sogesta - Via Ca Le Suore 2/4 - 61029 Urbino (PU) – Italia tel. +39 0722-304283-304650 - fax +39 0722 304240 e/o presso Palazzo San Michele - Via Arco d’Augusto, 2 Fano sede dell’Ateneo.

Le attività pratiche (secondo anno) si svolgeranno in centri e strutture convenzionate con l’Ateneo.

La tassa di iscrizione è di euro 3.000,00. Scadenza termini presentazione domanda di ammissione: 5 novembre 2018. Data pubblicazione graduatoria ammessi entro 9 novembre 2018.

Sede Didattica: Università degli Studi di Urbino Carlo Bo - Campus Scientifico 'Enrico Mattei' - ex Sogesta - Via Ca Le Suore 2/4 - 61029 Urbino (PU) – Italia tel. +39 0722 304283 -304650 - fax +39 0722 304240 email: francesca.ricci@uniurb.it

Sede amministrativa alla quale far pervenire le domande:    

Ufficio Segreteria Studenti e Corsi di Alta Formazione, Palazzo Passionei -Via Valerio n. 9 – Urbino (orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,00. Apertura pomeridiana martedì dalle ore 15.00 alle ore 16.30)

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top