Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Laboratorio sulla Qualità della vita e dello Sviluppo a Urbino

Comunicato stampa pubblicato il giorno 30/06/2011

E’ stato concluso questa mattina un importante accordo di collaborazione per la istituzione, ad Urbino, di un Laboratorio sulla Qualità della vita e dello Sviluppo, che farà parte di un network mondiale promosso dalle Nazioni Unite. Una delle prime azioni che partiranno in conseguenza dell’accordo sarà la realizzazione di una ricerca sulle esperienze amministrative e imprenditoriali di eccellenza del territorio della Provincia sui diversi aspetti dello sviluppo umano, in particolare per quanto riguarda l’offerta culturale e il turismo sostenibile L’intesa è stata sottoscritta da Sara Swartz, Coordinatrice del Programma Universitas dell’Iniziativa “Knowledge, Innovations, Policies and Territorial Practices” delle Nazioni Unite (KIP-UN), e da Giuseppe Giliberti, delegato ai rapporti internazionali dell’Università di Urbino, nonché Coordinatore del Gruppo di Lavoro per l’Internazionalizzazione (GdLI) recentemente costituito tra la stessa Università, il Comune, la Provincia e l’ERSU di Urbino. L’Iniziativa KIP-UN ha l’obiettivo generale di dare appoggio a Governi nazionali, Organizzazioni delle Nazioni Unite, Regioni, Enti Locali, Università, Fondazioni, Associazioni e altri attori sociali, che desiderino collaborare tra loro per raggiungere gli obiettivi di sviluppo previsti dalla “Piattaforma del Millennio” delle Nazioni Unite. L’accordo prevede perciò la costituzione di un Laboratorio sulla Qualità della vita e dello Sviluppo nella Provincia di Pesaro e Urbino, che riceverà in visita, stage, tirocini, ricercatori, docenti, esperti e operatori dei diversi paesi, dove operano programmi delle Nazioni Unite collegati all’Iniziativa KIP-UN. L’Iniziativa KIP-UN intende, inoltre, sostenere il processo di creazione di una Scuola Internazionale (KIP International School) basata su una rete di strutture dei paesi del Sud e del Nord, che si occuperà di appoggio ai progetti strategici per riforme, ricerca e formazione. Urbino, dunque, sarà uno dei poli di sviluppo di tale progetto. Il Programma Universitas collabora da tempo con la Regione Marche e con i Partner istituzionali che hanno costituito il GdLI. In particolare, ad Urbino ha già realizzato corsi di sviluppo per amministratori locali: per Marocco, Tunisia e Libano, una Summer School sul decentramento amministrativo, due anni fa; e per l’Albania, una Scuola di Primavera sul turismo sostenibile, nel maggio di quest’anno.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top