Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Dal 4 al 9 settembre Urbino ospita il Multinational Congress on Microscopy

Comunicato stampa pubblicato il giorno 31/08/2011

Dopo dieci anni il Multinational Congress on Microscopy si svolgerà nuovamente in Italia, dove con grande consenso è stata scelta la sede di Urbino, presso gli spazi del Campus Scientifico “Enrico Mattei” - Ex Sogesta. L’edizione 2011, presieduta dalla prof.ssa Elisabetta Falcieri, professore ordinario di Anatomia Umana presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’ Università di Urbino, si articola in 24 sessioni  negli ambiti “Instrumentation and Methodology”, “Materials Science” e “Life Sciences”, caratterizzati da un comune approccio microscopico, che, da sempre, è l’ anima di questi congressi. Sono in programma sessioni plenarie, che si tengono nell’ aula magna del Campus Scientifico e sessioni parallele  dedicate alle varie tematiche, con interventi ad invito, comunicazioni orali e sessioni poster, sempre valutate e  approvate dal Scientific Programme Committee. L’MCM2011 gode dell’ extension della European Microscopy Society, che ha offerto, previa valutazione del contributo sottoposto, 20  borse di partecipazione per studenti e dottorandi, e che finanzia le spese di 2 “plenary speakers”. Analogamente la SISM (Società Italiana di Scienze Microscopiche) per favorire la presenza dei giovani ricercatori italiani al congresso, ha emesso un bando per l’ assegnazione di  6 “contributi di partecipazione” e di 2 “premi Carla Milanesi”, in entrambi i casi di 500 euro. Saranno inoltre assegnati dei “premi poster” di 100 euro, dopo valutazione del lavoro da parte di una giuria internazionale, sia nell’ ambito della strumentazione, che in quello della scienza di materiali, che nelle scienze della vita . Tali premi verranno conferiti durante la Cena Sociale, che si terrà nella Sala Raffaello di Urbino giovedì 8 settembre. In tale occasione il presidente dell’ EMS premierà anche 2 lavori di particolare eccellenza scientifica, recentemente pubblicati da membri della società europea. Il congresso presenta un International Advisory Board, composto dai Presidenti delle Società coinvolte e da alcune figure di grande autorevolezza nel campo della microscopia. E’ stato inoltre organizzato da un Scientific Programme Committee , che ne ha curato i contenuti scientifici, proponendo i moderatori e gli invitati, e da un Local Organizing Committee, di cui fanno parte numerosi docenti dell’ Ateneo urbinate. Le sessioni plenarie vedranno la presenza di ricercatori di grande prestigio: G. Van Tendeloo (Antwerp, BE), A Kovacs (Copenhagen, DEN), V.Radmilovic (Berkeley, USA), M.Schreiner (Vienna, AUSTRIA), A.Nanci (Montreal, CANADA), S.Cinti (Ancona, IT) e J.L.Carrascosa (Madrid, ES). Le sessioni tematiche  ospiteranno relatori provenienti dai paesi che tradizionalmente costituiscono l’anima del Multinational Congress (Austria, Croazia, Repubbliche Ceca e Slovacca, Ungheria, Serbia, Slovenia e Italia), oltre a numerosi autorevoli ricercatori di altri paesi (Spagna, Francia, UK, Germania, USA, Giappone, Argentina, Israele, Sudafrica, Federazione Russa……) Al piano terra del campus è in corso di allestimento una articolata mostra strumentale, nella quale le principali compagnie europee del settore microscopico terranno, in stand attrezzati, dimostrazioni e brevi corsi su strumenti in funzione. I lavori presentati al congresso (340 abstract) sono stati pubblicati sui volumi dei Proceedings,, corredati da CD, che verranno distribuiti ai congressisti all’ apertura dei lavori. Tale numerosa partecipazione si è resa possibile per la peculiare recettività di Urbino, che, oltre agli alberghi , in gran parte riservati dai delegati durante il congresso, offre, con le residenze universitarie, sistemazioni per centinaia di persone a prezzi particolarmente vantaggiosi. Il Congresso sarà preceduto, sabato 3 settembre pomeriggio e domenica 4 settembre mattina, da un Workshop su ‘Tomography, 3D Reconstruction and 3D Imaging Techniques’, che si svolgerà nella sede del Rettorato dell’Università di Ancona. Ad esso parteciperanno relatori presenti alle sessioni di Urbino, ed altri autorevoli esperti nel campo specifico, oltre a tecnici delle compagnie più avanzate nel  settore della tomografia. Contatti: Prof. Elisabetta Falcieri Dipartimento di Scienze della Terra, della Vita e dell'Ambiente (DiSTeVA) Tel.  +39 0722 304284/329198 elisabetta.falcieri@uniurb.it http://scitec.uniurb.it/disteva/disteva.aspx

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top