Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Il successo di "Flaminia Rosa”: al Furlo con il Progetto MoviS nel nome della prevenzione

Comunicato stampa pubblicato il giorno 05/10/2020

Un’altra giornata coinvolgente per le partecipanti al progetto Movis, movimento e salute oltre la cura: domenica 4 ottobre, la 1 edizione della camminata ‘Flaminia Rosa’ è stata organizzata nell’ambito della campagna Nastro Rosa 2020 LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) per la prevenzione e diagnosi precoce dei tumori.

La LILT sostiene da sempre l’importanza della prevenzione. Il mangiar sano è uno dei pilastri della prevenzione oncologica, soprattutto se ad esso si abbina uno stile di vita che preveda l’eliminazione del fumo, il consumo moderato di alcol, una giusta esposizione ai raggi solari e la regolare attività fisica. È dimostrato che coloro che svolgono regolare attività fisica hanno minori probabilità di sviluppare un tumore rispetto a quanti conducono una vita sedentaria. Muoversi regolarmente permette di controllare il peso corporeo nella norma e di aiutare il sistema immunitario a contrastare la crescita delle cellule tumorali. Proprio per questi motivi, il Dr. Vincenzo Catalano, come Presidente della LILT di Pesaro e Urbino e come Direttore della UOC Oncologia AV1, sostiene il progetto MOVIS a livello provinciale.

La camminata “Flaminia Rosa” è stata organizzata dall’Associazione Golden Brain ETS, grazie alla Dr.ssa Rita Emili, al Dr. Vincenzo Catalano e al personale dell’oncologia dell’ospedale di Urbino allo Staff dell’Asur Av1 e di Uniurb.

Gli organizzatori ringraziano in particolare i Comuni di Acqualagna e Fermignano per l’impeccabile organizzazione nel garantire il controllo e la sicurezza sulla strada Flamina; le Associazioni Le Contrade di Urbino, Valeria Onlus, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e il Comune di Urbino per il sostengono al Progetto; gli sponsor dell’evento e ‘Il Gentil Verde’ per il picnic prelibato in linea con i consigli nutrizionali di Dianaweb Italia e della Dr.ssa Villarini - per aver aderito e aver contribuito al successo di questo evento.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top