Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Giornate di Studi “Spazio/Tempo: un progetto culturale” Urbino, 15-16 ottobre 2012

Comunicato stampa pubblicato il giorno 08/10/2012

Appuntamento a Urbino per due Giornate di Studi dedicate alla questione spazio/temporale nella cultura scientifica in un’ottica pluridisciplinare e multilinguistica.  Il 15 e 16 Ottobre l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” ospiterà un’ iniziativa culturale in cui docenti universitari e giovani ricercatori del Dipartimento di Studi Interculturali Europei interverranno sul tema “Spazio/Tempo”, rintracciandone nuovi aspetti nelle varie discipline letterarie. Nei due giorni particolare attenzione sarà dedicata a un ricco ventaglio di proposte tematiche nelle quali lo spazio e il tempo rappresenteranno due realtà poste a fondamento di ogni fenomeno di investigazione critica. Il progetto culturale nasce dall’iniziativa dei dottorandi del Dipartimento di Studi Interculturali Europei con la collaborazione del coordinatore del Dottorato, Professor Gualtiero De Santi, il quale ha ben saputo stimolare il gruppo dei dottorandi ad indagare e approfondire la sfera spazio/temporale delle loro ricerche. PROGRAMMA Lunedì 15 ottobre 2012 h. 9,30  Saluti della Prof. Anna Teresa Ossani, Preside della Facoltà di Lingue h. 9,45 Gualtiero De Santi Introduzione h. 10,00  Emiliano Alessandroni:  Diramazione soggettiva e inscindibilità oggettiva del binomio spazio-tempo. h. 10,20  Anna Lombardi: “The limits of my language mean the limit of my world” (Wittgenstein, TLP 5.6). La percezione di spazio e tempo è determinata dalla lingua e dalla cultura cui si appartiene? h. 10,40  Manuel Cohen: Per una mappatura della poesia italiana contemporanea h. 11,00- 11,20  Pausa h. 11,20 Giampaolo Vincenzi: Lo spazio dei punti di vista: teoria culturale e campo letterario secondo Bourdieu. h. 11,40  Susanna Pigliapochi: Ostacoli al dialogo interculturale: i problemi comunicativi legati alle nozioni di “spazio” e “tempo”. h. 12,00  Report e dibattito h. 15,00 Lorenzo Macharis: “Per breve spazio”: immagini da una geografia esistenziale moderna h. 15,20 Daria Parisi: Lo spazio e il tempo dell’Altra: rappresentazioni dell’harem nei racconti di viaggio di governanti inglesi. h. 15,40-16,00 Pausa h. 16,00 Sandra Abderhalden: Il mito “Italia”: uno spazio letterario odoeporico oltre la frammentarietà politica prima dell’Unificazione. h. 16,20 Silvia Barocci: Dove va la teoria della letteratura: dall’Atlante del romanzo europeo agli Atlanti letterari. h. 16,40 Report e dibattito h 21,00  Proiezione del film Atanarjuat: The Fast Runner (2001) di Zacharias Kunuk, in lingua inuktitut con sottotitoli in inglese, alla Petite Madeleine (via Veterani).     Martedì 16 ottobre 2012 h. 10,00  Graziana Coco: Eternità e Infinito: Dante a confronto. h. 10,20 Corinna Ott: L’Italia come luogo di nostalgia nella musica leggera tedesca del dopoguerra. h. 10,40  Maria Elisa Montironi: Spazio, tempo, movimento. Relativismo e antecedenti poetici del concetto di “apertura” nel Coriolanus di Shakespeare. h. 11,00 Shilan Fuad Hussain: Viaggio utopico dell’anima verso il tempio ultimo. h, 11,00 -11,20  Pausa h. 11,20 Fabio Pesaresi: Orientamento e disorientamento nella descrizione degli stati spirituali nel sufismo. h. 11,40 Report e dibattito h. 15,00 Eduardo Fichera: Spazio artico e tempo mitico nel cinema di Zacharias Kunuk. h. 15,20 Gloria Gabbianelli: L’espressione delle informazioni temporali nell’italiano L2 di studenti cinesi. h. 15,40-16,00 Pausa h. 16,00  Elisabetta Cerigioni: Dal Carlo V di Francesco Maria Santinelli. Racconto di una biografia tra processi alchemici e vascelli volanti. h. 16,20 Claudia Geminiani: Dilatazione e condensazione spazio temporale nel cinema di Ingmar Bergman e Michelangelo Antonioni tra il finire degli anni ’50 e l’inizio del 1970. h. 16,40 Report, dibattito e conclusione lavori   Comitato scientifico: Rosetta D’Angelo (Ramapo College of New Jersey), Manuel De Sica- compositore, Stefano Jossa (London University), Carlo Lizzani- regista, Franco Loi- poeta, Anna Teresa Ossani (Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino), Stefano Pivato (Magnifico Rettore dell’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino), Bart Van den Bossche (Katholicke Universiteit Leuven), Michael Vena (Southern Connecticut State University), Carmelo Vera Saura (Universidad de Sevilla), Marcello Verdenelli (Università degli Studi di Macerata).   Comitato organizzativo: Prof. Gualtiero De Santi  - Dott.ssa Sandra Abderhalden - Dott.ssa Daria Parisi - Dott. Giampaolo Vincenzi -   Segreteria del Dipartimento: Sede: P.zza Rinascimento, 7 Dott.ssa Roberta Ramaioli  Tel. 0722/303350 http://spaziotempourbino.wordpress.com/ urbinandisti@gmail.com

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top