Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Lunedì 4 marzo giornata dedicata a “Urbino nel Risorgimento: la rivoluzione del 1831"

Comunicato stampa pubblicato il giorno 28/02/2013

Prosegue l’impegno dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo a conoscere e promuovere la propria storia, coniugata con quella del suo principale territorio di referenza e della città. A “Urbino nel Risorgimento” verrà dedicato lunedì 4 marzo (ore 11, Aula Magna Rettorato, via Saffi, 2) un convegno di studi, con la partecipazione e la prolusione del rettore Stefano Pivato, la relazione del prof. Luigi Mascilli Migliorini dell’università “L’Orientale” di Napoli e l’intervento del prof. Paolo Giannotti dell’università di Urbino che presenterà il “Diario delle cose di Urbino” dell’abate Fiorini.   Il focus della giornata è costituito dalla Rivoluzione del 1831, quando l’Università fu coinvolta nella rivolta democratica, che da Modena a Bologna si estese a Urbino e a tutta la parte settentrionale dello Stato Pontificio. Nacque così il Governo delle province unite, che proclamò la libertà italiana. Nella piazza principale di Urbino fu rialzato l’albero della libertà e il tricolore italiano fu esposto alla finestra del Municipio. Una nuova classe dirigente laica tornava al governo, dopo la sua prima formazione avvenuta al tempo della rottura napoleonica, come racconta il Diario delle cose di Urbino dal 1797 al 1799 dell’abate Fiorini (Quattroventi, 2012), che verrà presentato nel corso del convegno. Nonostante la breve durata della rivoluzione, dal 9 febbraio e 28 marzo, quello che era stato un movimento di minoranze aveva, in verità, messo radici profonde, anche fra i ceti popolari urbani, come mostrerà la continua instabilità dell’ordine pubblico fino all’unificazione italiana. Il convegno sarà arricchito da canti e recital di poesie dell’epoca. La manifestazione si concluderà con lo scoprimento di una lapide in onore dei docenti e degli studenti protagonisti del 1831.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top