Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


I vincitori del Premio Frontino-Montefeltro 2014

Comunicato stampa pubblicato il giorno 09/07/2014

Piero Dorfles è il vincitore della trentatreesima edizione del Premio Nazionale di Cultura “Frontino-Montefeltro” per la sezione letteraria nazionale, con l’opera I cento libri che rendono più ricca la nostra vita, Milano, Garzanti 2014. Con questo libro Piero Dorfles ci accompagna in un viaggio nel magico mondo della letteratura attraverso i cento capolavori che meglio rappresentano il nostro immaginario letterario condiviso e ineludibile, e traccia un itinerario che appassionerà quanti si rivolgono ai libri per studiare, insegnare e cercare di capire meglio il mondo. Il volume ha avuto il consenso della giuria di docenti universitari riunitasi nell’Aula Magna dell’Ateneo alla presenza del Sindaco di Frontino Andrea Spagna. Con il rettore Stefano Pivato erano presenti Gastone Mosci, Anna Teresa Ossani  e Anna Tonelli. Per quella dedicata a Cultura e Scienze, i docenti Maria Balsamo, Gian Italo Bischi, Giorgio Calcagnini, Giancarlo Polidori ed Enrico Gamba hanno premiato il Museo della Matematica di Pennabilli, fondato e ideato da Renzo Baldoni. L’assegnazione del premio dedicato alla Cultura marchigiana ha visto un ampio dibattito tra i giurati (il rettore Pivato, Fabio Ciceroni, Gastone Mosci, Giorgio Nonni, Sergio Pretelli e  Riccardo Paolo Uguccioni) a causa dell’estremo interesse per le diverse opere concorrenti. Vincitrice della sezione è infine risultata Desiderio di verità e  Nell’opera di Mario Luzi, istmi, n. 33 e 34, 2014, Tracce di vita letteraria, curata da Eugenio De Signoribus, Enrico Capodaglio e Feliciano Paoli. Vivo apprezzamento dei giurati hanno riscosso le opere Libero Bigiaretti Storie di sentimenti (Metauro Edizioni 2014) di Carla Carotenuto e Femminile plurale. Le donne scrivono le Marche (Vydia Editore,  2014) a cura di Cristina Babino e con la collaborazione di Maria Angela Bedini, Allì Caracciolo, Alessandra Carnaroli, Elena Frontaloni, Maria Lenti, Enrica Loggi, Maria Grazie Maiorino, Franca Mancinelli, Caterina Morgantini, Renata Morresi, Natalia Paci, Anuska Pambianchi, Daniela Simoni, Eleonora Tamburrini, Lucia Tancredi e Luana Trapè Un premio speciale della Presidenza della Giuria e del Sindaco di Frontino l’opera edita dalla Banca di San Marino Ente Cassa E C. di Faetano di Bartolomeo Manzoni Borghesi Intorno alle monete di Giovanni D’Annibale Bentivoglio e del Reggimento popolare a Lui dedicate, Pubblicazione ed integrazione del volume originale, a cura di Vittorio Bassetti e Carlo Colosimo, 1905 – 2013. Un premio speciale della Presidenza della Giuria e del Sindaco anche a Collezione Gianfranco Bisiccia di San Martino del Piano Fossombrone Macchine attrezzi utensili manufatti antichi dell’agricoltura e dei mestieri dell’artigianato Immagini e Catalogazione, comprensiva di 1300 opere, suddivisa in tre tomi e comprensiva di 10 volumi a cura di Eugenio Grottola edita da Libreria Automotoclub storico italiano, Torino 2013. La sezione Personaggio ha visto premiare la genialità e il successo in campo musicale di un giovane artista urbinate che ha studiato al Conservatorio Rossini di Pesaro. Raphael Gualazzi,  noto cantautore e pianista italiano, nel 2011 ha vinto la categoria Giovani del Festival di Sanremo con il brano Follia d'amore e, nello stesso anno, si è classificato al secondo posto all'Eurovision Song Contest. Nel 2014, in collaborazione con The Bloody Beetroots, arriva secondo al Festival di Sanremo 2014, preceduto da Arisa e seguito da Renzo Rubino. Sarà poi il Comune di Frontino ad assegnare il premio “Antonio Mariani” per la sperimentazione scolastica, dedicato all’indimenticato sindaco di Frontino che nel lontano 1981 ebbe la fortunata idea di istituire il Premio assieme a Carlo Bo. La cerimonia di consegna dei premi si terrà domenica 26 ottobre alle ore 10,30 all’interno del Complesso Monumentale di Montefiorentino  

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top