Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2006/2007

Obiettivi formativi

Il corso di Master ha il fine di preparare specialisti: con una solida preparazione culturale di base nei diversi settori della chimica-fisica, della statistica, dell’informatica applicata e della biologia applicata; con padronanza dei metodi scientifici di indagine in campo citometrico, conoscenza dei protocolli sperimentali e delle diverse tecnologie utilizzabili, nonché dei metodi di analisi dei dati; qualificati per svolgere attività tecnica nella ricerca applicata, nell'indagine clinica, e di promozione dell’innovazione scientifica e tecnologica nel campo della citometria; in grado di svolgere in autonomia attività professionali e di ricoprire incarichi di responsabilità in particolare in settori della ricerca di base ed applicata, della produzione, dei sevizi nel settore biomedico e della comunicazione scientifica legati alle tematiche ed alle applicazioni della citometria, finalizzati anche al controllo/certificazione di protocolli e prodotti d’interesse citometrico.
Nel corso di questi ultimi dieci anni sul territorio nazionale ed internazionale, in diversi laboratori presenti nei presidi ospedalieri pubblici e privati la citometria a flusso sta acquistano un ruolo di sempre maggior rilievo in termini diagnostici, prognostici e nel controllo dell’approccio terapeutico in ambito Emato-Oncologico, di Medicina Trasfusionale e di Immunologia Clinica. L’elevato livello di complessità delle metodologie preparative e l’alta sofisticazione dei software di gestione dati per l’analisi di campioni biologici con i nuovi sistemi di “pattern recognition” permettono di ottenere risultati estremamente importanti in campo diagnostico terapeutico. La tecnologia citometrica è, inoltre, in continua evoluzione sia in termini di risoluzione strumentale che di complessità dei dati analizzati. Tutto ciò necessita, quindi, di un percorso formativo specifico (Master) che consenta sia ai neolaureati (primo livello) che ai già operanti nel campo biomedico di assurgere ad un sempre maggior grado di specializzazione mediato da specialisti del settore, siano essi ricercatori, tecnici formatori dell’industria o clinici specialisti. Questo ciclo universitario si prefigge quindi l’obiettivo di portare lo studente a raggiungere una autonomia tecnico-operativa ottimale sia a livello procedurale che in termini diagnostico-citometrici; verrà dato notevole risalto alla citometria a flusso stante il suo notevole utilizzo in ambito diagnostico-clinico, mentre verranno dati strumenti di base per quanto riguarda la citometria statica. Il successo dei Master precedentemente svolti e l'ulteriore richiesta di personale specializzato, pervenutaci da parte di diversi Enti sia pubblici che privati, indica chiaramente quanto sia importante il perfezionamento specialistico per gli operatori di questo settore e per chi abbia intenzione di intraprendere esperienze lavorative nel settore sanitario clinico e sperimentale.
Il corso si sviluppa su 5 moduli didattici: a) Base; b) immunologico; c) onco-ematologico; d) medicina trasfusionale; e) sperimentale Le materie del corso appartengono ai seguenti settori SSD Settori Scientifico disciplinari CFU BIO/13 Biologia Applicata 4 BIO/16 Anatomia umana 16 BIO/17 Istologia 5 MED/01 Statistica medica 2 MED/04 Patologia generale 2 MED/15 Malattie del Sangue 5 per stages o tirocinii: 14 seminari: 2 altre (Inglese scientifico, informatica citometrica) 4 per la prova finale: 6 totale 60
Al termine di ogni modulo verrà svolto un esame per l’acquisizione dei crediti corrispondenti. L’esame finale consisterà in una tesi sperimentale. A chi avrà passato le prove finali ed avrà frequentato almeno i 2/3 del corso verrà rilasciato un diploma di master e i relativi 60 C.F.U.

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top