Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2007/2008

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo quello di fornire a diplomati e laureati che operano o intendono operare nel settore dei beni artistici e storici precise competenze relative a settori per lo più trascurati nei piani di studi accademici, formando sulle tecniche di management e di marketing, di gestione economica e finanziaria, di progettazione ai fini dell'accesso alle linee d'azione promosse dalla Comunità Europea, di utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e telematiche nella gestione e nel controllo, il tutto attraverso reali esperienze pratiche e comunque con verifiche progettuali.

I programmi didattici proposti sono mirati, infine, all’acquisizione di tecniche e competenze che, nel travalicare la formazione specifica del ruolo prescelto, consentiranno spesso di esercitare professioni affini, quali l'esperto in marketing museale, l’organizzatore di eventi culturali e di mostre temporanee, l’europrogettista, il gestore di musei e di pinacoteche, il battitore d'asta.

Il Corso è rivolto a diplomati e laureati, occupati e non.

Esperto  in marketing museale, l’organizzatore di eventi culturali e di mostre temporanee, l’europrogettista, il gestore di musei e di pinacoteche, il battitore d'asta.

Conoscenze e Competenze

  • Storia dei musei e problematiche di museologia.
  • Organizzazione dei musei (promozione scientifica e culturale, sistemi di comunicazione e informazione).
  • Ideazione, progettazione e gestione di eventi culturali.
  • Progettazione finalizzata alla partecipazione alle azioni della Commissione Europea nel settore Beni Culturali.
  • Management e marketing dei beni culturali.
  • Tecniche economiche e finanziarie con capacità di rendicontazione nell'ambito dei progetti europei.
  • Standard e sistemi espositivi.
  • Sistemi audio video e complementari.
  • Sistemi di sicurezza.
  • Sociologia dei processi culturali.
  • Tecniche e strumenti delle relazioni pubbliche.
  • Linguaggi informatici di base e tecniche di videoscrittura.
  • Legislazione del settore.
  • Riconoscimento del patrimonio culturale esistente ai fini del recupero, della conservazione e della esposizione. Organizzazione spaziale del museo in rapporto ai percorsi e alle sue funzioni primarie, nel rispetto del contenitore architettonico e del materiale posseduto.
  • Gestione del museo in rapporto alle componenti culturali e politiche del territorio.
  • Gestione dei rapporti finalizzati all'accesso a finanziamenti pubblici e privati.
  • Cura dell'immagine dell'istituzione.
  • Utilizzo strumenti informatici anche ai fini di archiviazione e gestione dei dati.
  • Gestione delle attività di relazioni pubbliche.
  • Traduzione della fase ideativa di una esposizione artistica in fase esecutiva, nel rispetto delle indicazioni del comitato scientifico
     competente, delle eventuali e particolari esigenze degli sponsor, dei bisogni dei fruitori.
  • Gestione dei rapporti interpersonali con funzioni a monte ed a valle e con i vari livelli di responsabilità.
  • Previsione dell'evoluzione del proprio ruolo professionale

Piano degli Studi

AREA MARKETING E MANAGEMENT DEI BENI CULTURALI (Totale 60 ore)
Presentazione della figura: il management della cultura
Fundraising per le Imprese Culturali totale - 5 ore
Legislazione dei beni culturali , L'organizzazione amministrativa, l'Europa e i fondi sociali totale - 16 ore
Europrogettazione e la progettazione di avvenimenti artistici - 4 ore
Informatica per i beni culturali e le nuove tecnologie applicate ai beni culturali - 15 ore
Lingua inglese : perfezionamento nei beni culturali - 20 ore

MUSEOLOGIA, CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO (Totale 100 ore)
Tecniche artistiche(materiali lignei, grafici, incisioni, oreficeria e del restauro) - 20 ore
Storia del collezionismo - 15 ore
Storia dell'arte moderna - 15 ore
Metodologia della ricerca storico artistica - 25 ore
Museologia - 10 ore
Critica d’arte - 15 ore

IL MERCATO MONDIALE DELL'ARTE
(Totale 50 ore)
Quotazioni, analisi delle aste degli ultimi decenni, il rating degli artisti attraverso data base
Laboratori tecnici - 25 ore
Analisi dei siti internet, cataloghi d'asta, expertise, banche dati
Testimonianze ed esperienze dirette nel mercato delle opere d'arte: case d'asta, galleristi, critici, artisti.
Il mercato dell'antiquariato e del modernariato
Le assicurazioni per le mostre all'estero
Trasporti ed imballaggi delle opere d’arte

STAGE (Totale 90 ore)
Verrà svolto nelle principali case d'asta italiane: L'Università sta stipulando accordi con: Sotheby's (Milano e Roma); Christie's (Milano e Roma); Dorotheum (Milano); Finarte-Semenzato (Milano, Roma, Venezia e sedi occasionali anche in Toscana); Porro Art & Consulting (Milano); Farsetti (Prato); San Marco (Venezia); Meeting Art (Vercelli); Pandolfini (Firenze).

Esami finali al termine del rispettivo corso che attribuisca CFU. Prova finale con tesina scritta e colloquio, 14 dicembre 2007.

A seguito del superamento della prova finale verrà rilasciato il titolo di “CORSO DI FORMAZIONE IL MERCATO DELL’ARTE”, con il relativo riconoscimento di 20 CFU (Art. 7 D.M.509/1999).


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top