Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2007/2008

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo quello di fornire a diplomati e laureati che operano o intendono operare nel settore dei beni artistici e storici precise competenze relative a settori per lo più trascurati nei piani di studi accademici, formando sulle tecniche di management e di marketing, di gestione economica e finanziaria, di progettazione ai fini dell'accesso alle linee d'azione promosse dalla Comunità Europea, di utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e telematiche nella gestione e nel controllo, il tutto attraverso reali esperienze pratiche e comunque con verifiche progettuali.

I programmi didattici proposti sono mirati, infine, all’acquisizione di tecniche e competenze che, nel travalicare la formazione specifica del ruolo prescelto, consentiranno spesso di esercitare professioni affini, quali l'esperto in marketing museale, l’organizzatore di eventi culturali e di mostre temporanee, l’europrogettista, il gestore di musei e di pinacoteche, il battitore d'asta.

Il Corso è rivolto a diplomati e laureati, occupati e non.

Esperto  in marketing museale, l’organizzatore di eventi culturali e di mostre temporanee, l’europrogettista, il gestore di musei e di pinacoteche, il battitore d'asta.

Conoscenze e Competenze

  • Storia dei musei e problematiche di museologia.
  • Organizzazione dei musei (promozione scientifica e culturale, sistemi di comunicazione e informazione).
  • Ideazione, progettazione e gestione di eventi culturali.
  • Progettazione finalizzata alla partecipazione alle azioni della Commissione Europea nel settore Beni Culturali.
  • Management e marketing dei beni culturali.
  • Tecniche economiche e finanziarie con capacità di rendicontazione nell'ambito dei progetti europei.
  • Standard e sistemi espositivi.
  • Sistemi audio video e complementari.
  • Sistemi di sicurezza.
  • Sociologia dei processi culturali.
  • Tecniche e strumenti delle relazioni pubbliche.
  • Linguaggi informatici di base e tecniche di videoscrittura.
  • Legislazione del settore.
  • Riconoscimento del patrimonio culturale esistente ai fini del recupero, della conservazione e della esposizione. Organizzazione spaziale del museo in rapporto ai percorsi e alle sue funzioni primarie, nel rispetto del contenitore architettonico e del materiale posseduto.
  • Gestione del museo in rapporto alle componenti culturali e politiche del territorio.
  • Gestione dei rapporti finalizzati all'accesso a finanziamenti pubblici e privati.
  • Cura dell'immagine dell'istituzione.
  • Utilizzo strumenti informatici anche ai fini di archiviazione e gestione dei dati.
  • Gestione delle attività di relazioni pubbliche.
  • Traduzione della fase ideativa di una esposizione artistica in fase esecutiva, nel rispetto delle indicazioni del comitato scientifico
     competente, delle eventuali e particolari esigenze degli sponsor, dei bisogni dei fruitori.
  • Gestione dei rapporti interpersonali con funzioni a monte ed a valle e con i vari livelli di responsabilità.
  • Previsione dell'evoluzione del proprio ruolo professionale

Piano degli Studi

AREA MARKETING E MANAGEMENT DEI BENI CULTURALI (Totale 60 ore)
Presentazione della figura: il management della cultura
Fundraising per le Imprese Culturali totale - 5 ore
Legislazione dei beni culturali , L'organizzazione amministrativa, l'Europa e i fondi sociali totale - 16 ore
Europrogettazione e la progettazione di avvenimenti artistici - 4 ore
Informatica per i beni culturali e le nuove tecnologie applicate ai beni culturali - 15 ore
Lingua inglese : perfezionamento nei beni culturali - 20 ore

MUSEOLOGIA, CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO (Totale 100 ore)
Tecniche artistiche(materiali lignei, grafici, incisioni, oreficeria e del restauro) - 20 ore
Storia del collezionismo - 15 ore
Storia dell'arte moderna - 15 ore
Metodologia della ricerca storico artistica - 25 ore
Museologia - 10 ore
Critica d’arte - 15 ore

IL MERCATO MONDIALE DELL'ARTE
(Totale 50 ore)
Quotazioni, analisi delle aste degli ultimi decenni, il rating degli artisti attraverso data base
Laboratori tecnici - 25 ore
Analisi dei siti internet, cataloghi d'asta, expertise, banche dati
Testimonianze ed esperienze dirette nel mercato delle opere d'arte: case d'asta, galleristi, critici, artisti.
Il mercato dell'antiquariato e del modernariato
Le assicurazioni per le mostre all'estero
Trasporti ed imballaggi delle opere d’arte

STAGE (Totale 90 ore)
Verrà svolto nelle principali case d'asta italiane: L'Università sta stipulando accordi con: Sotheby's (Milano e Roma); Christie's (Milano e Roma); Dorotheum (Milano); Finarte-Semenzato (Milano, Roma, Venezia e sedi occasionali anche in Toscana); Porro Art & Consulting (Milano); Farsetti (Prato); San Marco (Venezia); Meeting Art (Vercelli); Pandolfini (Firenze).

Esami finali al termine del rispettivo corso che attribuisca CFU. Prova finale con tesina scritta e colloquio, 14 dicembre 2007.

A seguito del superamento della prova finale verrà rilasciato il titolo di “CORSO DI FORMAZIONE IL MERCATO DELL’ARTE”, con il relativo riconoscimento di 20 CFU (Art. 7 D.M.509/1999).


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top