Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2007/2008

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire ai partecipanti una formazione specifica su temi di carattere teorico e clinico, direttamente attinenti all’esperienza di rapporto con i pazienti affetti da Disturbi di Personalità. A partire da una messa a punto teorica e clinica del concetto di diagnosi in riferimento all'area dei Disturbi di Personalità, si intende reintrodurre in questo ambito le conoscenze psicopatologiche, sia nella loro declinazione fenomenologica sia nella loro declinazione psicoanalitica, come strumento di orientamento del progetto terapeutico nella pratica clinicaIl Corso intende prendere in esame, dopo una prima parte introduttiva sulla diagnosi nell’ambito dei disturbi di personalità, una serie di tematiche e problemi che affiorano con grande frequenza (e spesso con drammaticità) nella relazione con pazienti con Disturbi di Personalità. L’obiettivo è quello di fornire al clinico che si trovi impegnato in una di queste eventualità (la rabbia borderline, il ritiro solipsistico dello schizoide, il vissuto depressivo atipico ma ad alto rischio di autolesionismo-suicidio del borderline, etc.) uno sfondo teorico-clinico che permetta di riconsiderare il problema con maggiore libertà di pensiero e di movimento sul piano degli affetti, uscendo da quelle “trappole dicotomiche” nelle quali ci si trova spesso catturati senza nemmeno accorgersene nel rapporto con pazienti affetti da Disturbi di Personalità.

Al Corso sono ammessi i laureandi/ti in Psicologia, Psicologi, Psicoterapeuti, laureandi/ti in Medicina e Chirurgia, Medici Chirurghi e Odontoiatri che svolgano attività istituzionale o autonoma. I laureandi ammessi al Perfezionamento dovranno conseguire il titolo entro l’a.a. 2006-2007. Sono ammessi anche i laureati all'estero previa equipollenza del titolo ai soli fini dell'iscrizione al Corso.

Il Corso prevede una durata di 50 ore di lezione, articolate in 5 moduli di due giorni ciascuno, da febbraio a giugno 2008. Le lezioni saranno concentrate il sabato pomeriggio (h 15/20) e la domenica mattina (h 9/14). L’obbligo di frequenza è pari al 75% delle ore complessive.
Di seguito sono riportati i temi trattati nei 5 moduli: 1) I livelli di diagnosi nei disturbi di personalità: nosografia, fenomenologia, psicoanalisi; 2) Area borderline e vulnerabilità schizofrenica; 3) Vulnerabilità depressiva e depressioni borderline; 4) Strambi, eccentrici e fissati: schizoidia, schizotipia, ossessività; 5) Area traumatica e spazio terapeutico.
Oltre agli approfondimenti teorici, molte delle lezioni prevedono la presentazione di casi clinici, nella discussione dei quali sarà incoraggiata la partecipazione degli iscritti al corso.

A conclusione del Corso bisogna predisporre un lavoro di approfondimento su un argomento concordato con il Direttore del Corso. Il Corso si svolgerà presso l’Istituto di Psicologia L. Meschieri - sede di Via Ubaldini 17 (ex Via Zeppi).

Coloro che frequentano un corso di perfezionamento universitario possono essere "esclusi dall'obbligo di formazione ECM in quanto formazione post base propria della categoria professionale di appartenenza" (www.ministerosalute.it).

I candidati dovranno inviare la domanda di ADESIONE, corredata di curriculum formativo e fotocopia di un documento d’identità esclusivamente a Università degli Studi di Urbino, Segreteria Corsi di Perfezionamento c/o Istituto di Psicologia, via Ubaldini 17(ex via Zeppi), 61029 Urbino entro il 15 dicembre 2007 (farà fede il timbro postale). I candidati saranno informati personalmente della loro ammissione al Corso via mail. Solamente dopo l’avvenuta comunicazione sull’ammissione al corso gli stessi dovranno inviare la domanda d’iscrizione all’Ufficio Alta Formazione.
La domanda di iscrizione redatta, su apposito modulo, corredata dalla documentazione richiesta deve essere presentata o fatta pervenire per posta (raccomandata A/R) all’Ufficio Alta Formazione entro e non oltre il 22 Dicembre 2007. Il modulo della domanda di iscrizione è disponibile in questa pagina oppure può essere ritirato presso l'Ufficio Alta Formazione. La domanda di iscrizione deve essere corredata dalla seguente documentazione:
a) copia del certificato di diploma di laurea con l’elenco degli esami sostenuti;
b) ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento dei contributi;
c) fotocopia fronte/retro di un documento di riconoscimento;
d) una fotografia formato tessera firmata sul retro;

L'iscrizione si considera accolta e perfezionata solo al ricevimento della pratica, completa di tutta la documentazione richiesta. In caso di spedizione il recapito postale è il seguente: Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” Servizio Front Office-Ufficio Alta Formazione, Via Saffi n.1,
In caso di rinuncia, i posti liberi saranno assegnati ai primi esclusi in graduatoria.
0722.305312 0722.305304 altaformazione@uniurb.it


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top