Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2007/2008

Obiettivi formativi

Il Corso si articola in due percorsi didattici: “Winter School in Relazioni Interculturali” a Napoli e “Summer School in Sviluppo Umano e Cittadinanza Attiva” ad Urbino.

Le attività formative intendono promuovere le seguenti conoscenze/competenze:

- conoscere il panorama dei programmi di cooperazione allo sviluppo e di promozione della cittadinanza attiva esistenti a livello locale, regionale, nazionale e comunitario;

- conoscere le procedure per l’acquisizione di finanziamenti di progetti di sviluppo sostenibile nel contesto territoriale e nella promozione della cittadinanza attiva;
- possedere una conoscenza di base sulle relazioni economiche e politiche tra l’UE e i paesi terzi dell’area mediterranea;

- possedere una conoscenza di base sui processi culturali e comunicativi nell’area mediterranea, con particolare riferimento alle relazioni tra Amministrazioni pubbliche e immigrati, alla cooperazione internazionale e all’internazionalizzazione dell’impresa;

- possedere una conoscenza di base sui diritti fondamentali necessaria a progettare e amministrare programmi di sviluppo umano locale e di cittadinanza attiva.

Nell’ottica della Lifelong Learning, i corsi si rivolgono agli amministratori e funzionari delle pubbliche amministrazioni (per quanto riguarda la cooperazione decentrata e le politiche per lo sviluppo istituzionale ed economico), al personale impegnato negli interventi di cooperazione allo sviluppo promossi dall’UE e dalle organizzazioni internazionali, ai giovani che aspirano a lavorare nel campo dello sviluppo e della cooperazione internazionale.

Il Corso ha l’obiettivo di formare e aggiornare amministratori e personale degli Enti locali, delle Organizzazioni Non Governative e del Terzo Settore, esperti nella gestione di programmi di cooperazione internazionale, sviluppo locale e promozione della cittadinanza attiva.

Il Corso è strutturato in una Winter School in “Relazioni Interculturali” organizzata dal Centro “LifelongLearning “ L’Orientale” (febbraio 2008-aprile 2008) e una Summer School in “Sviluppo Umano e Cittadinanza Attiva”, organizzata dal Centro per lo Sviluppo Istituzionale dell’Università di Urbino (maggio 2008-giugno 2008). L’insegnamento si articola in una sequenza di sei moduli di 16 ore ciascuno, fruibili anche singolarmente.

Il Corso consiste in 100 ore di didattica, comprese 4 ore per la prova finale. Ciascuno dei sei Moduli può essere seguito separatamente, ed offre uno specifico attestato di frequenza, con il riconoscimento di 2 CFU. Coloro che avranno seguito l’intero Corso (è ammesso il 20% di assenze) ed avranno superato la verifica finale, riceveranno un attestato di profitto rilasciato congiuntamente dall’Università degli Studi di Urbino e dall’Università L’Orientale di Napoli, con il riconoscimento di 15 CFU. Avranno inoltre la possibilità di  richiedere la partecipazione ad uno stage presso aziende, enti pubblici o organizzazioni non governative convenzionate (es. sedi centrali di Terre des Hommes International a Bruxelles e a Ginevra).

Le attività formative consistono in:

- Lezioni frontali ed esercitazioni;

- Laboratori e seminari;

- Somministrazione di materiali di studio on-line;

- Analisi di progetti.

 

PROGRAMMA DEL CORSO

Modulo 1. Il patrimonio culturale e ambientale come risorsa per lo sviluppo
(Winter School, Napoli)
Venerdì 28 marzo, ore 15.0 - 19.0; Sabato 29 marzo, 9.0 - 13.0 e 15.0 - 19.0; Domenica 30 marzo 2008, 9.0 - 13.0

?Mario Boffo: I grandi scenari geo-strategici. La Politica di Prossimità e il "Grande Medio Oriente" (4 ore)
Lida Viganoni: Il Mediterraneo come area geo-politica e culturale (3 ore)
Alessandro De Maigret - Andrea Manzo: Parchi archeologici nel Mediterraneo (3 ore)
Luigi Migliorini : L’impresa culturale nel Mediterraneo (3 ore)
Luigia Melillo: Le culture del corpo nel Mediterraneo. Relazioni socio-antropologiche nel campo sanitario (3 ore)

Modulo 2. Formazione professionale e sapere globale
(Winter School, Napoli-Procida)
lunedì 14 aprile, ore 14.0 - 18.0; martedì 15 aprile, 9.0 - 13.0 e 15.0 - 19.0; mercoledì 16 aprile, 9.0 - 13.0.

?Loredana Conti, Formazione e sviluppo delle competenze in una logica di comparazione (4 ore)
Andrea Pierucci: La struttura amministrativa dell’UE. Il ruolo delle Regioni (3 ore)
Marta Consolini: Lo sviluppo internazionale del capitale umano (3 ore).
Pasquale Iorio - Mario Vitolo: Dall’analisi del territorio allo sviluppo delle competenze (3 ore)
Tullio Menini: Modelli di formazione e valutazione della qualità (3 ore)

Modulo 3. Diritti umani e cooperazione internazionale
(Winter School, Napoli - Procida) – Aprile 2008
Mercoledì 16 aprile, 15.0 - 19.0; giovedì 17 aprile, 9.0 - 13.0 e 15.0 - 19.0; venerdì 18 aprile, 9.0 - 13.0

?Amedeo Di Maio: Economia dei Beni culturali (4 ore)
Giuseppe Giliberti: Introduzione ai diritti umani. Diritti e culture (4 ore)
Giuseppe Cataldi: La protezione internazionale dei diritti umani (4 ore)
M. Cristina Ercolessi: Introduzione alla cooperazione internazionale (4 ore)

Modulo 4. Cooperazione internazionale e politiche sociali
(Summer School, Urbino)
giovedì 22 maggio, ore 15.0 - 19.0; venerdì 23 maggio, 9.0 - 13.0 e 15.0 - 19.0; sabato 24 maggio, 9.0 - 13.0

?Dolores Morondo: Capacity building e formazione del personale amministrativo nelle politiche di cooperazione allo sviluppo (4 ore)
Raffaele K. Salinari, L’Unione Europea e la cooperazione multilaterale (3 ore)
Urbano Stenta: Cooperazione internazionale e politiche sociali (3 ore)
Ugo Ascoli: Politiche sociali nell’area mediterranea. Regioni ed Enti locali come attori dello sviluppo (3 ore)
Mario Pianta, I Summit Mondiali delle Nazioni Unite e i movimenti di giustizia globale (3 ore)

Modulo 5. Seminario di ciclo del progetto
(Summer School, Urbino)
lunedì 16 giugno, ore 15.0 - 19.0; martedì 17 giugno, 9.0 - 13.0 e 15.0 - 19.0; mercoledì 18 giugno, 9.0 - 13.0

?Docenti: Raffaele K. Salinari
Tutor d’aula: Athanasia Andriopoulou

Modulo 6. Economie locali e sviluppo territoriale
(Summer School, Urbino)
mercoledì 18 giugno, ore 15.0?-19.0; giovedì 19 giugno, 9.0-13.0 e 15.0-19.0; venerdì 20 giugno, 9.0 - 13.0

?Yuri Kazepov: Sociologia della povertà urbana (2 ore)
Pietro Masina: Modelli di programmazione dello sviluppo nell’area del Sud-est asiatico (4 ore)
Giulio Marcon: Il ruolo delle imprese non profit nella cooperazione internazionale (4 ore)
Luciano Carrino e Sara Swartz: Laboratorio di analisi progettuale: lo sviluppo territoriale umano (6 ore).

Gli studenti che abbiano seguito tutti i moduli del Corso, con presenze certificate di almeno 80% della durata complessiva, saranno ammessi all’esame di profitto.

Potranno scegliere di sostenere la prova o a Napoli o ad Urbino.

La prova consisterà nell’elaborazione e discussione di un tema o di uno schema di progetto riguardante le materie del Corso.

>Il Corso di formazione e aggiornamento in “Sviluppo umano e cooperazione internazionale” è organizzato dall’Università di Napoli L’Orientale e dall’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, sulla base di una Convenzione nell’ambito delle attività di lifelong learning.

>Collaborano all’iniziativa: Terre des Hommes International (Ginevra) e l’E.L.S.A. (European Law Student Association) di Napoli.

>I Direttori dei due percorsi didattici – la Prof. Luigia Melillo, Delegata del Rettore dell’Università L’Orientale alla Formazione Permanente e Presidente del Centro ”LifelongLearning”, e il Prof. Giuseppe Giliberti, Direttore del Centro per lo Sviluppo Istituzionale dell’Università di Urbino “Carlo Bo” - coordinano congiuntamente il Corso.

 


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top