Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2007/2008

Obiettivi formativi

- offrire un’opportunità formativa a giovani laureati interessati a specializzarsi nel campo della progettazione e della valutazione delle politiche pubbliche, avendo come riferimento la dimensione territoriale e urbana, nonché i diversi attori impegnati con specifiche competenze nell’azione di governance;

- proporre e rendere operativo un luogo di formazione permanente e di confronto, a vantaggio dei diversi soggetti e operatori impegnati nelle amministrazioni locali, nella società, nel mondo dell’economia, nell’associazionismo volontario, nelle istituzioni;

- aggiornare il personale già inserito nel governo locale e regionale fornendo metodologie e competenze specifiche inerenti allo sviluppo, all’implementazione e alla verifica di politiche sociali, territoriali e urbane;

- formare persone che operano, come consulenti e come operatori, nel mondo associativo impegnato nelle politiche territoriali e urbane: organizzazioni imprenditoriali e sindacali, cooperazione, volontariato, terzo settore.

Gli elementi principali che qualificano l’offerta formativa del Master s’incentrano da un lato sulla necessità di formare/introdurre figure innovative e ricercate nel mercato del lavoro e dall’altro sull’esigenza di aggiornare e riqualificare il personale che a vario titolo ricopre ruoli attinenti al campo delle politiche urbane e territoriali (amministratori locali, dirigenti, operatori). Il Master, quindi, orienta verso profili professionali richiesti sia nel settore privato che pubblico, nei campi della ricerca sociale (analisi e valutazione della domanda sociale e territoriale) e della progettazione, gestione e valutazione delle politiche locali: quali consulenti delle pubbliche amministrazioni e delle organizzazioni degli interessi; esperti nella promozione dello sviluppo urbano e territoriale, addetti agli uffici studi delle organizzazioni pubbliche e private; facilitatori e mediatori dei processi decisionali; animatori sociali e territoriali ecc.

Ai sensi dell’art. 3 del D.M. 270/2004, il Master prevede un impegno complessivo di 1.500 ore, per un totale di 60 Crediti Formativi Universitari (CFU). Le attività del corso si articolano in 4 aree formative, suddivise in moduli equivalenti a 48 CFU, che vengono acquisiti attraverso lezioni, workshop, esercitazioni e ricerche di gruppo, studio individuale e il superamento delle verifiche programmate.

Le attività didattiche d’aula svolte nell’ambito delle 4 aree formative prevedono:

a) lezioni a carattere seminariale (corrispondenti, complessivamente, a 192 ore in aula);

b) workshop a frequenza facoltativa (corrispondenti, complessivamente, a 44 ore in aula)

Per completare il percorso formativo sono previsti:

a) uno stage obbligatorio della durata di 250 ore (pari a 10 cfu);

b) una prova finale consistente nella presentazione e discussione di un elaborato scritto (pari a 2 cfu).

 

Il percorso didattico affronterà le seguenti problematiche:

Metodi e tecniche di analisi sociale

 1. La metodologia della ricerca sociale

2. Disegno della ricerca, analisi e monitoraggio delle domanda sociale

3. L’intervista qualitativa: progettazione e svolgimento

4. L’inchiesta campionaria: come si fa un sondaggio

5. La costruzione di un questionario

6. Elementi di statistica applicata e analisi dei dati

7. Il metodo cartografico per l’analisi geopolitica

8. La costruzione dei supporti grafici e tabellari

9. Banche dati e strumenti per l’analisi territoriale

Progettazione e valutazione delle politiche

1. Progettazione e valutazione delle politiche

2. Valutazione delle politiche pubbliche: approcci e metodi

3. Strumenti e tecniche per l’Europrogettazione

4. Innovazione amministrativa e nuove tecnologie

5. Lavoro di gruppo: tecniche di gestione di un team

6. Valutazione delle politiche pubbliche: laboratori e studi di caso

Governance dello sviluppo territoriale e urbano

 1. Sviluppo territoriale, forme di governance e "arene deliberative"

2. Economia e politiche per lo sviluppo locale

3. L’internazionalizzazione dei sistemi economici locali

4. Processi di delocalizzazione e politiche di sostegno

5. Economia e programmazione regionale

6. Nuova programmazione ed esperimenti di governance per le “aree sottoutilizzate”

7. La programmazione strategica per le città

8. Il bilancio sociale: il caso delle Coop

Territorio, politica e sistemi di welfare

1. Il territorio tra politica e governi locali

2. Europa, regioni ed enti locali: il nuovo quadro normativo

3. Elementi di geopolitica

4. Welfare locale e governance urbana

5. Immigrazione e politiche dell’integrazione

6. Antropologia della vita urbana

7. La riforma delle politiche sociali: la legge 328 del 2000

8. I piani sociali di zona: i casi delle Marche e della Toscana

9. Esperienze politico-istituzionali di promozione della partecipazione

La prova finale consisterà nella presentazione e discussione di un elaborato scritto 

Il Master, giunto alla settima edizione, è stato istituito nel 2001 ed è organizzato dal Laboratorio di Studi Politici e Sociali di Urbino (LaPolis).

Ilvo Diamanti, l’attuale Presidente, ha coordinato le prime due edizioni del Master che, dal 2003, è diretto da Francesco Ramella.

Il Master si svolge con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e della Coop Adriatica.

Si consiglia di consultare il sito del Master all'indirizzo www.uniurb.it/lapolis dove è possibile scaricare tutta la documentazione necessaria per l'ammissione alla selezione e l'iscrizione.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top