Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2013/2014

Obiettivi formativi

Il Master in "Arabo, Cinese, Russo: Lingue, intercultura e internazionalizzazione d'impresa" ha l'obiettivo di formare una figura professionale capace di sostenere le imprese nel percorso di internazionalizzazione verso la Cina, la Russia e i Paesi del Mondo arabo. Il corso offre una formazione avanzata che integra le competenze linguistiche (indispensabili per interloquire con operatori e imprese delle aree interessate) con le conoscenze delle peculiari modalità economiche, sociali e culturali attraverso le quali i paesi di queste aree partecipano alle reti globali. Il fine è quello di formare esperti in grado di facilitare l'interazione di soggetti italiani (imprese, enti, istituzioni) con istituzioni, imprese e con agenti e rappresentanti cinesi, russi e arabi. Il corso è stato approvato con D.R. n. 22 del 12 giugno 2013 ed è stato ammesso nel Catalogo Interregionale Alta Formazione, V edizione, anno 2013 (www.altaformazioneinrete.it).

Il profilo professionale al cuore del progetto formativo è quello di un esperto in internazionalizzazione con specifiche competenze sulle aree indicate (competenze linguistiche ed economiche) che sono spendibili: - all'interno di aziende, enti e istituzioni che si occupano di processi di internazionalizzazione; - come supporto ad aziende che già operano o che si propongono di operare nel mercato arabo, cinese o russo; - in attività di consulenza e di lavoro autonomo connesse alla internazionalizzazione verso queste aree.  La spendibilità del profilo professionale oggetto del Master ACR (Arabo, Cinese, Russo) è un riflesso diretto della innovativa concezione interdisciplinare dell'offerta. Tradizionalmente, infatti, gli esperti di economia aziendale, di gestione, di marketing, non posseggono competenze linguistiche e culturali specifiche per le aree considerate. Le aziende che, nel volgere di rapidi mutamenti del commercio globale, si sono trovate ad operare su mercati globali e stimolate ad internazionalizzarsi verso nuove aree di mercato, non trovano facilmente profili aziendali che posseggano sia conoscenze economiche e di marketing sia conoscenze linguistiche e culturali tali da facilitare la penetrazione commerciale in queste aree: araba, cinese, russa. Il Master ACR risponde primariamente a questa domanda.

Area tematica: Marketing e commerciale. Gruppi di competenze: Gestione dei processi di internazionalizzazione, Analisi dei contesti di internazionalizzazione, Strategia di internazionalizzazione, Internazionalizzazione competitiva.  Descrizioni: Saper interpretare le recenti evoluzioni delle grandi aree economiche e geopolitiche in termini istituzionali ed economico-finanziari; saper effettuare un'analisi di segmentazione della domanda definendo i requisiti di base dei potenziali clienti e consumatori; saper utilizzare tecniche di comunicazione interculturale e di negoziazione specificamente approfondite in base all'area culturale oggetto del processo di internazionalizzazione; conoscere le diverse strategie di internazionalizzazione e saper valutare le soluzioni più adeguate in funzione del contesto aziendale e competitivo; conoscere vantaggi e svantaggi delle forme di collaborazione commerciale all'estero, quali partnership, joint-ventures e alleanze strategiche, valutando l'alternativa più adeguata al contesto di riferimento; saper sviluppare strumenti per il monitoraggio e la valutazione del processo di internazionalizzazione programmando controlli periodici del raggiungimento degli obiettivi; saper contribuire all'individuazione di nuove opportunità di business tramite ricerche e analisi di mercato).

Prerequisiti consigliati/obbligatori, prove di ammissione e/o di orientamento

REQUISITI PER L'AMMISSIONE:
Possono partecipare al Master i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso del titolo di Laurea triennale (nuovo ordinamento), o quadriennale (vecchio ordinamento) in Lingue e letterature straniere, Economia o di altri Diplomi di laurea coerenti con la tipologia del master, o di titolo equipollente rilasciato all'estero e riconosciuto idoneo dalla Commissione di selezione, ai soli limitati fini dell'iscrizione al corso medesimo.
È richiesta una buona conoscenza scritta e orale di almeno una lingua fra Arabo (B1), Cinese (B1) e Russo (B1), attestata da:
- certificato degli esami sostenuti durante il corso di Laurea;
- o certificato di conoscenza linguistica rilasciato dalle seguenti istituzioni internazionali: Istituto Confucio, HSK (Zhongguo guojia duiwai hanyu jiaoxue), Università Statale di Mosca e S. Pietroburgo, Istituto Pushkin di Mosca, Russkij uchebnyj centr MC (Mosca), Institut Bourguiba des Langues Vivantes;
- o altri certificati linguistici, la cui valutazione sarà rimessa alla Commissione di selezione. Per gli studenti stranieri: possono iscriversi i cittadini comunitari laureati all'estero, i cittadini non comunitari laureati diplomati all'estero ma soggiornanti in Italia, ed i cittadini non comunitari residenti all'estero. Agli studenti stranieri si chiede una certificazione della conoscenza dell'italiano pari al livello C1 del Quadro di Riferimento Europeo. Le disposizioni generali, i requisiti e la documentazione necessaria per la pre-iscrizione è disponibile sul portale d'ateneo al seguente indirizzo: http://www.uniurb.it>studenti>studenti stranieri.  Per ogni altra precisazione si rinvia al Bando.

Il Master ha durata annuale (febbraio 2014-febbraio2015) e prevede l'attribuzione di 60 CFU (1500 ore di attività formative, comprensive dello studio individuale). La struttura didattica innova profondamente l'approccio alle cosiddette 'lingue orientali', che nelle Università italiane è stato tradizionalmente filologico-letterario, offrendo invece un approfondimento in campo economico-aziendale delle competenze linguistiche. La struttura del Master ACR prevede: - un solido impianto di studi aziendalistici mirati ai processi della internazionalizzazione (circa il 50% della didattica frontale); - il potenziamento delle competenze in Lingua, specificamente mirato alle esigenze commerciali (Lingua araba commerciale o Lingua cinese commerciale o Lingua russa commerciale); - un modulo di approfondimento di temi interculturali connessi all'internazionalizzazione d'impresa: dalle tecniche di comunicazione interculturale, alle strategie di negoziazione nelle specifiche aree (anche questa sezione, che copre circa il 30% della didattica frontale, prevede esercitazioni in lingua); - lo stage, uno dei pilastri formativi del Master, di minimo 450 ore, da svolgersi in aziende ed enti che operano o intendono operare con le aree oggetto di studio e in settori che prevedono il contatto con partner locali; in alcuni casi, nella edizione in corso, aziende partner hanno proposto di impiegare tirocinanti direttamente nelle aree obiettivo dell'internazionalizzazione (in Cina, Russia, o Paesi arabi). Sono infine previste ore di didattica alternativa (Altre attività formative, 15 ore), organizzate in modalità FAD o outdoor in stretta collaborazione con le aziende partner.   SCHEDA DIDATTICA DEL CORSO  Insegnamenti economici  - Economie della globalizzazione   3 CFU - Processi di internazionalizzazione 4 CFU - Organizzazione internazionale d'impresa 4 CFU - Strategie d'internazionalizzazione 4 CFU - Leadership e competenze manageriali 4 CFU Insegnamenti interculturali  - Istituzioni a supporto dell'internazionalizzazione 3 CFU - Business Plan 3 CFU - Tecniche di comunicazione internazionale (*) (nei Paesi arabi, in Cina, o in Russia) 3 CFU - Negoziazione e trattative interculturali (*) (nei Paesi arabi, in Cina, o in Russia) 3 CFU Insegnamento di Lingua commerciale Lingua straniera commerciale (*) (Arabo, Cinese o Russo) 5 CFU Stage o Project Work 18 CFU Altre attività formative (in collaborazione con aziende e partner)  1 CFU Prova finale  5 CFU (*) Il Master ACR prevede, per alcuni insegnamenti, corsi specificamente dedicati all'area linguistico-culturale prescelta dallo studente iscritto (fra Arabo, Cinese, Russo). Per questo, ad ogni insegnamento contrassegnato con l'asterisco corrisponde l'attivazione di tre diversi corsi, impartiti da docenti diversi: lo studente segue solo il corso specificamente dedicato alla propria area linguistico-culturale. In tal modo, e limitatamente a questi insegnamenti, si creano tre percorsi distinti (per lingua araba, cinese, o russa) e si riducono significativamente i gruppi impegnati nella didattica della Lingua straniera commerciale, con grande beneficio per gli studenti. L'attività didattica frontale, in aula, si svolge nella prima parte del corso (nel periodo febbraio-maggio 2014) ed è concentrata in prevalenza nelle giornate di venerdì e sabato mattina. A seguire, sono previste: due sessioni con le date di esame, per la verifica delle competenze acquisite nei singoli insegnamenti (giugno-luglio e settembre-ottobre); un periodo di stage formativo di 450 ore (da compiere nel periodo che va da giugno 2014 a gennaio 2015); il superamento della prova finale.

Il Corso prevede prove intermedie, con verifica formativa obbligatoria in ciascuna delle discipline impartite. E' previsto inoltre lo svolgimento di una prova finale (un elaborato a scelta fra diverse tipologie: ricerca in una delle discipline impartite; applicazione di competenze a casi aziendali; business plan per l'internazionalizzazione; progetti di comunicazione e marketing; ecc.) da realizzare con la supervisione di uno o più docenti del corso nel periodo successivo al semestre di didattica e da presentare alla segreteria didattica del Master entro il 20 gennaio 2015. Il lavoro sarà esaminato da una Commissione appositamente costituita, la valutazione della prova finale sarà comunicata al termine del corso.

Gli iscritti al Master ACR possono usufruire del prestito d'onore dell'Ateneo (www.uniurb.it/it/prestitodonore). Il Master è stato inserito nel Catalogo Interregionale per l'Alta Formazione, attraverso il quale è possibile richiedere l'assegnazione di contributi (voucher) per la partecipazione al Master ACR. La scadenza per la presentazione delle domande è il 20 settembre 2013. L'avviso pubblico è consultabile all'indirizzo internet www.altaformazioneinrete.it, attraverso il quale si propongono incentivi per la partecipazione ai Master selezionati, al fine di favorire l'inserimento qualificato nel mondo del lavoro. L'assegnazione di voucher è subordinata alla verifica dei requisiti del richiedente e all'immissione in graduatoria. Le procedure per la richiesta del contributo possono essere espletate attraverso la piattaforma informatica www.altaformazioneinrete.it (Catalogo Interregionale Alta Formazione - Fondo Sociale Europeo - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Regione Marche). Gli studenti e le studentesse residenti nella regione Marche possono trovare questo Avviso anche al sito www.istruzioneformazionelavoro.marche.it, sito istituzionale della Regione Marche, e nel Bollettino Ufficiale della Regione. Per questi studenti, la richiesta dovrà essere inviata a Regione Marche, PF Istruzione, Formazione Integrata, Diritto allo studio e Controlli di primo livello - via Tiziano 44 - 60125 Ancona. Informazioni possono essere richieste al responsabile del procedimento Gilda Stacchiotti - tel. 071.8063756- 3421-3859 e-mail: gilda.stacchiotti@regione.marche.it.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top