Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2009/2010 vecchio ordinamento - non modificato

Obiettivi formativi

Il corso di laurea in Scienze della formazione primaria è preordinato alla formazione culturale e professionale degli insegnanti della scuola materna e della scuola elementare. L'esame di laurea sostenuto a conclusione dei corsi in Scienze della formazione primaria(D.M.26 maggio 1998) comprensivo della valutazione di tirocinio previsto dal relativo percorso formativo, costituisce titolo per l'ammissione, in relazione all'indirizzo prescelto, ai concorsi a posti di insegnamento nella scuola materna e nella scuola elementare, nonchè, con riferimento all'indirizzo per la scuola elementare, a posti di educatore nelle istituzioni educative statali. Il corso di laurea ha la durata di 4 anni. Costituisce titolo di ammissione il diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale e quadriennale. È previsto il numero programmato degli accessi, in applicazione del D.M. 21.7.1997 n. 245.

L'esame di laurea sostenuto a conclusione dei corsi in Scienze della formazione primaria, comprensivo della valutazione di tirocinio, costituisce titolo per l'ammissione, in relazione all'indirizzo prescelto, ai concorsi a posti di insegnamento nella scuola materna e nella scuola elementare, nonchè, con riferimento all'indirizzo per la scuola elementare, a posti di educatore nelle istituzioni educative statali. Sono previste 400 ore aggiuntive attinenti l'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap in base al quale il diploma di laurea può costituire titolo per l'ammissione ai concorsi per l'attività didattica di sostegno.

Il corso di laurea si articola in un biennio comune e in due indirizzi, uno per la scuola materna e l'altro per la scuola elementare. Le attività didattiche degli iscritti al corso comprendono, oltre alla normale frequenza degli insegnamenti attivati, la partecipazione ad attività di tirocinio e di laboratorio didattico. Gli insegnanti di ruolo nella scuola materna e nella scuola elementare sono esonerati dalla partecipazione alle attività di tirocinio. Il tirocinio è attivato fino dal primo anno. La scelta dell'indirizzo è compiuta al termine del secondo anno. La frequenza ai corsi di insegnamento è facoltativa ad eccezione delle 120 ore annuali obbligatorie di Tirocinio e delle 60 ore annuali obbligatorie dei Laboratori didattici. Sono previste specifiche attività didattiche aggiuntive, per almeno 400 ore, attinenti l'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap.

• L'esame per il conseguimento del diploma di laurea in Scienze della formazione primaria comprende la discussione di una relazione scritta relativa ad attività svolte nel tirocinio e nel laboratorio.

• Gli studenti possono liberamente disporre l'integrazione della relazione con uno specifico lavoro di tesi come previsto dall'art. 2 comma 6 lettera e) del DM 26 maggio 1998 pubblicato nella GU n. 153 del 3 luglio 1998 per un totale di nove crediti. • I nove crediti delle discipline che lo studente non frequenta sono recuperati con il lavoro specifico di tesi.

• Tutti i laureandi, sia quelli che scelgono di conseguire il diploma di laurea con la discussione di una relazione scritta relativa ad attività svolte nel tirocinio e nel laboratorio sia quelli che intendono integrare la relazione con uno specifico lavoro di tesi, dovranno comunque presentare il foglio-tesi alla Segreteria Amministrativa.

• Della relativa commissione esaminatrice fanno parte sia docenti universitari sia insegnanti delle istituzioni scolastiche interessate che hanno collaborato alle attività del corso di laurea, nonchè il rappresentante incaricato dal MIUR.

Scienze della formazione primaria (V.O.)

E' prevista una giornata, ad inizio a.a., dedicata alla presentazione del corso di laurea. Sono previsti corsi estivi nel mese di agosto. I laboratori didattici potranno essere frequentati sia nel 1° che nel 2° semestre o in forma intensiva durante il corso estivo.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top