Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo



Convegno Internazionale
Afriche del terzo millennio nel mondo globale - Sfide, riconfigurazioni, opportunità

Il continente africano è storicamente caratterizzato da movimenti significativi di persone, merci e idee. La vicinanza delle coste africane a quelle europee, per esempio, ha sempre fatto dell’Africa un partner naturale di scambi sociali, culturali ed economici per i paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Nei flussi globali l’Africa costituisce inoltre un referente polisemico attraverso cui si definiscono identità, appartenenze e scambi.

Negli ultimi anni la poliedricità di queste interazioni è stata trascurata mentre i movimenti sociali odierni che attraversano le società africane offrono occasioni e opportunità di ridefinire vecchie categorie impiegate per rappresentare da una prospettiva esterna l’Africa. Allo stesso tempo, la crisi pandemica da Covid-19 ha innescato una veloce riconfigurazione delle geografie politiche, economiche e culturali mondiali, i cui esiti sono ancora difficili da prevedere.

Pur in una visione che ha sottolineato – non senza accenti retorici – la tensione di una “rinnovata” umanità al superamento della crisi, le Afriche contemporanee continuano a essere al centro di rappresentazioni dalla forte connotazione paternalistica. Sebbene malattie come la malaria o l’HIV incidano ben più del Covid-19 sulla speranza di vita di chi vive in Africa, gli eventi pandemici comunque occupano il discorso pubblico e la scena mediatica ed espongono il continente al rischio di accrescere strutturali fragilità politiche ed economiche.

La Conferenza biennale ASAI è divenuta in Italia il luogo privilegiato di incontro per chi studia il continente africano e le diaspore africane da diverse prospettive disciplinari. Nel solco della consolidata interdisciplinarità che contraddistingue gli studi africanisti la VI Conferenza biennale ASAI incoraggia la presentazione di proposte di panel che permettano sia di riflettere da un punto di vista sincronico sulle riconfigurazioni politiche, sociali e culturali di contesti africani vis-à-vis con le sfide imposte dalle odierne emergenze globali, sia di inquadrarle in una prospettiva storica più ampia. Sul piano tematico, si accolgono proposte che problematizzino i nodi relativi ai cambiamenti climatici, alle questioni ambientali divenute elemento cruciale anche a livello globale, all’importanza che le risorse delle quali l’Africa è ricca giocano nelle riconfigurazioni di potere del continente, alla sostenibilità dei processi di mutamento in corso, ai movimenti sociali emergenti.

Data e luogo

  Data inizio: 29/06/2022 alle ore 11:00 Data fine: 02/07/2022 alle ore 12:00


 aggiungi al calendario

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top