Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2005/2006 1, classe delle lauree in biotecnologie

Obiettivi formativi

Le Biotecnologie sono generalmente considerate fra le più importanti tecnologie d’avanguardia e costituiscono la prossima fase dell’economia basata sulla conoscenza con la creazione di nuove opportunità per la nostra società e la nostra economia. Si tratta di tecnologie trainanti che si possono applicare ad un’ampia gamma di obiettivi per trarne vantaggi a livello sia pubblico che privato. Il corso di laurea offre due curricula: Biotecnologie agro-industriale Biotecnologie per la produzione di diagnostici,terapeutici e vaccini. Gli obiettivi del primo curriculum è finalizzato a formare laureati in grado di contribuire alle varie procedure di filiera dell'industria agro-alimentare utilizzando le moderne metodiche molecolari per implementare e certificare la qualità, la tipicità e la salubrità. I laureati avranno inoltre capacità di gestione di processi fermentativi ed estrattivi e sapranno realizzare ed impiegare i materiali dell'industria biotecnologica. Gli obiettivi del secondo curriculum sono quelli di formare professionalità in grado di progettare, realizzare e utilizzare le nuove molecole ottenibili con le biotecnologie in ambito diagnostico e nella nuova industria farmaceutica. In particolare i laureati saranno in grado di: identificare specifici target molecolari, di clonare ed esprimere i prodotti genici, di realizzare le opportune procedure di purificazione e caratterizzazione; progettare, realizzare ed applicare le più recenti procedure diagnostiche basate su metodi molecolari. I corsi teorici saranno accompagnati da esercitazioni pratiche e da stages presso aziende. Inoltre ogni studente dovrà realizzare un progetto individuale di clonaggio di uno o più geni, espressione delle rispettive proteine ricombinanti, loro purificazione e caratterizzazione. Gli studenti saranno capaci di lavorare con una certa autonomia e di inserirsi negli ambienti di lavoro, in ambito nazionale, europeo ed extraeuropeo.
Il corso di laurea delinea una figura professionale dotata di una valida formazione teorica e pratica nel campo delle biotecnologie che gli consente di operare nei laboratori di ricerca farmaceutica, di applicazioni biotecnologiche, nelle industrie agro-alimentari e di trasformazione alimentare; nei laboratori di certificazione della qualità; nei laboratori di controllo degli alimenti;in attività di ricerca presso le Università e i Centri di ricerca.
Il curriculum per la laurea triennale prevede, nei primi due anni, corsi per l’acquisizione delle conoscenze di base nelle discipline chimiche, fisiche e matematiche,etica e diritto, informatiche e nella utilizzazione della lingua inglese. A questi si accompagnano corsi caratterizzanti relativi ai diversi settori disciplinari delle Scienze biologiche, comprensivi di lezioni teoriche, attività di laboratorio e visite guidate a laboratori presso enti di ricerca. Nel terzo anno vengono sviluppati due percorsi formativi differenti che permetteranno agli studenti di acquisire conoscenze più specialistiche nel settore diagnostico (Indirizzo Biotecnologie per la produzione dei diagnostici,terapeutici e vaccini)e nel settore industriale (Indirizzo Agro-industriale). L'attività didattica è organizzata in due semestri, a conclusione di ogni semestre sono previste verifiche dell'apprendimento (esami).
La prova finale consiste in un esame sostenuto dinanzi ad una apposita commissione su un elaborato scritto (tesi), non necessariamente sperimentale, svolto dallo studente sotto la guida di un docente. La valutazione conclusiva del profitto tiene conto, oltre che della prova finale, anche della precedente carriera universitaria dello studente.
Biotecnologie (1)
Laurea specialistica in Biotecnologie Industriali
- La sede del corso di laurea è a Fano-Via T. Campanella 1 - Nella sede è attivo un Servizio di Tutorato.Questo ser-vizio viene particolarmente segnalato perché ritenuto di grande aiuto: qui infatti gli studenti possono trovare le soluzioni più idonee per problemi relativi ai corsi, a borse di studio, alla scelta dell’indirizzo, alla scelta della tesi, all’orientamento al mondo del lavoro, ecc. Il servizio è curato da studenti degli ultimi anni di corso su specifico incarico della Facoltà. - Il corso di laurea offre allo studente la possibilità di effettuare stages presso aziende e enti.

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top